Bacheca Sindacale On Line    Sicurezza    Privacy    Pubblicità Legale    Amministrazione Trasparente    Lavora con la scuola


IMG 20140510 091914Si è svolta a Cesenatico nei giorni scorsi la fase nazionale delle Olimpiadi della Matematica: 300 i ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia per partecipare alla gara individuale e 120 le squadre in totale per la gara a squadre. La delegazione trentina era formata da cinque “individualisti” (Francesco Pedrotti e Francesco Tescari del “Galilei” di Trento, Damiano Abram del “Russel” di Cles, Jacopo Sartori del “Rosmini” di Rovereto e Cesare Straffelini del “Maffei” di Riva del Garda) e da tre squadre (Galilei, Rosmini e Russel).

Il bottino “trentino” è stato di ben quattro medaglie, tre d’argento ed una di bronzo. Complimenti vivissimi al nostro argento Francesco Tescari (già medagliato lo scorso anno) e al nostro bronzo Francesco Pedrotti, alla sua prima partecipazione nella gara individuale.

Per quanto riguarda invece la gara a squadra, il gruppo formato da Duò Ricardo (capitano), Maurina Paolo, Donini Luca, Moser Michele, Pedrotti Francesco, Quattrocchi Filippo e Zaninotto Alessio aveva vinto ai primi di marzo la fase provinciale, imponendosi proprio sul Rosmini di Rovereto e sul Russel di Cles, e conquistandosi così di diritto il pass per le fasi nazionali. Sono state comunque ammesse anche le altre due scuole e così tutte e tre hanno potuto giocarsi l’ingresso alla finalissima. Solo la nostra squadra però è riuscita a passare il turno e così è stata inserita tra le migliori 40 squadre d’Italia che si sono giocate la finale. Al termine della gara, un ottimo risultato per i nostri “galileiani”: quindicesimi nella classifica finale! Complimenti a tutti i ragazzi, accompagnati per l’occasione dalla prof.ssa Silvana Bebber.