Bacheca Sindacale On Line    Sicurezza    Privacy    Pubblicità Legale    Amministrazione Trasparente    Lavora con la scuola

Palmarès

 

Il gruppo di ragazzi della nostra IV A_Ord, che ha partecipato al "Junior video contest di divulgazione scientifica 2020/21", ha ottenuto l'accesso alla finale del concorso nazionale.

Il loro video "Let's make the difference" è stato infatti selezionalo fra i tre finalisti.

Ecco  il link per la finale

... di metalli preziosi.

Come l'argento ed il bronzo e l'argento guadagnati da Taulant Arapi (5D S.A.) e Marco Ricci (5C S.A.) alla gara nazionale delle Olimpiadi della Fisica, concluse con la premiazione sabato primo maggio, dopo una gara sperimentale ed una teorica molto impegnativa.

Complimenti ad entrambi, peraltro non nuovi a simili exploit.

euso

E nella stessa settimana la squadra del Galilei per EUSO, Samuele Artico (3D S.A.) , Lorenzo Ferrari (3B S.A.) e Nicolas Moranduzzo (3A D.L.), già in fascia d'oro alla gara nazionale, è stata scelta, insieme al team della Deledda International School di Genova, per rappresentare l'Italia alla gara Internazionale EOES (European Olympiads of Experimental Science).

La gara, sperimentale, organizzata dall'Università di Szeged (Ungheria) si terrà dal 9 al 14 maggio in maniera distribuita in 19 paesi europei. La manifestazione è riconosciuta per le Eccellenze dal Ministero dell'Istruzione.

Risultato di grande soddisfazione per la 2BDL che ha superato brillantemente le fasi eliminatorie dei Comix Games 2020 organizzati da Repubblica@scuola e Salone Internazionale del Libro di Torino. La finale nazionale si terrà venerdì 29 maggio dalle ore 11 alle ore 13 sul canale Youtube di Repubblica.it.

In bocca al lupo!!

https://www.ildolomiti.it/societa/2020/gli-studenti-del-liceo-scientifico-galilei-di-trento-saranno-tra-i-finalisti-ai-comix-games

Le vacanze stanno per terminare al Galilei e gli studenti si apprestano a ritornare nelle aule dopo le meritate vacanze. Vacanze più brevi  però per qualche studente che dopo l’Esame di Stato si è distinto nelle competizioni scientifiche o sportive.

E’ il caso di un nostro studente che, dopo il diploma ottenuto con la lode nella quinta A Scienze Applicate è partito con la squadra italiana per le Olimpiadi Internazionali della Fisica (IPHO) a Tel Aviv dove ha ottenuto la medaglia di bronzo.

Sempre lo stesso studente, insieme ad un altro galileiano era già stato a Riga, in Lettonia, per le Olimpiadi Europee della Fisica (EUPHO) I due si erano distinti anche lì con una  Menzione ed una medaglia di bronzo.

 

Trasferta a Bratislava, in Slovacchia, invece per uno studente della quinta A Ordinamentale dove conquista la medaglia di bronzo alle "Central European Olympiad in Informatics" e successivamente vola a Baku in Azerbaigian per partecipare, con la squadra che rappresenta l’Italia, alle Olimpiadi Internazionali dell’Informatica (IOI).  Tutto questo dopo aver superato a pieni voti l’esame di stato (100 su 100).  Come non bastasse è inoltre anche presente nell’albo Albo Nazionale delle Eccellenze del MIUR per i risultati di alto livello che ha conseguito in precedenti competizioni di informatica.

 

Medaglia  d’oro invece nei 100 metri juniores ai Campionati Europei di Atletica a Borsa in Svezia, per uno studente della quinta A Ordinamentale.

 

Un’estate monumentale per gli studenti del Galilei.

image03Il 14 settembre 2018 si è svolta a Campobasso, la gara nazionale delle Olimpiadi di Informatica, gara a cui hanno partecipato i migliori studenti di Informatica delle scuole italiane.

Tra i medagliati ne sono stati individuati 20 come “probabili olimpici 2019”.
Questi hanno seguito un percorso di formazione e di selezione volto a comporre la Squadra Olimpica 2019 che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali 2019. La squadra olimpica è composta da 4 titolari.

Due nostri studenti, Alessandro Girardi (5Asa) e Jakob Nogler (5Aord) hanno intrapreso questo percorso molto impegnativo.
In particolare, il processo di formazione prevedeva quattro stage a Volterra, distribuiti lungo tutto l’anno scolastico, di cinque giorni ciascuno.  Ad ogni stage i partecipanti sono stati sottoposti a due gare e via via selezionati fino ad arrivare a quattro atleti.
Jakob è riuscito a superare tutte le selezioni e sarà uno dei quattro atleti italiani che rappresenteranno l’Italia alle IOI 2019 che si terranno a Baku, Azerbaijan dal 4 all’ 11 agosto.

Non solo, Jakob è stato anche chiamato a rappresentare l’Italia alle CEOI (Central European Olympiad in Informatics) che avranno luogo a Bratislava, in Slovacchia, dal 23 al 29 luglio.

https://www.olimpiadi-informatica.it/index.php/ioi/ioi-edizione-2019.html

image01

 

image02

Si è conclusa ad Almada la XVII edizione di EUSO, European Union Science Olympiad che coinvolge due squadre di tre studenti per ogni nazione partecipante; le squadre sono chiamate ad affrontare due temi sperimentali di biologia, chimica e fisica (in due giornate successive).

Gli studenti devono avere al più 16 anni il 31 dicembre precedente la gara.

50 squadre provenienti da 24 paesi europei si sono confrontati in una gara molto impegnativa. Per la terza volta in sei anni quella del Galilei è una delle due squadre chiamate a rappresentare l'Italia e anche questa volta, come nel 2017 il risultato è una medaglia d'argento. La squadra formata da Taulant Arapi (chimica 3D S.A.), Carmen Casulli (fisica, 3A S.A.), Edoardo Franch (biologia 3A S.A.) ha studiato nella prima prova il sughero, scegliendo quello più adatto a fare tappi per vini pregiati e isolanti termici per abitazioni; nella seconda la biodiversità marina e la possibilità di sfruttare le risorse marine per produrre energia elettrica.

Un risultato quindi ottimo!

Al seguente link una presentazione della trasferta.

Nella foto la squadra del Galilei dopo la premiazione.

Premiazione1

A Torino si svolgeranno le finali dei Comix Games, dove noi, studenti della 3 B_ord, sfideremo una classe di Benevento e una di Livorno.

Dopo aver superato il contest online e aver sconfitto i nostri colleghi galileiani, siamo riusciti ad ottenere un punteggio tale da accedere alla finale del 13 maggio al Salone Internazionale del libro!
Comix ci ha dato un contributo economico per il viaggio e i biglietti per la visita al museo egizio di Torino, in cui andremo prima dell’ultimo step.
La sfida si articolerà in tre fasi: la scrittura di tautogrammi, una prova a sorpresa e la composizione di una canzone rap, alla quale stiamo lavorando.
Speriamo di riuscire a portare a casa il primo premio! Noi ce la metteremo tutta!
E a proposito di tautogrammi (anzi, tautoproverbi): “Conquisti la coppa chi contiene centomila capacità!”... Cos’è? Ovvio: “Che vinca il migliore!”

Eleonora Adami, classe 3 B_ord

Finalissima Comix Games

 

oiiIl 18 aprile 2018 ha avuto luogo presso il Galilei la fase regionale delle OII a cui hanno partecipato studenti provenienti da tutti gli istituti del Trentino.  In questa fase si sono qualificati per la gara nazionale sette studenti trentini e di questi ben cinque del Galilei: Felix Chippendale, Francesco Debortoli, Alessandro Girardi,  Jakob Nogler, Simone Vazzana.

Il 14 settembre si è svolta poi, a Campobasso, la gara nazionale che ha visto tra i partecipanti i migliori studenti di Informatica delle scuole italiane.
Al termine della gara, che è stata molto combattuta a causa della difficoltà dei problemi proposti, tre dei nostri studenti hanno conquistato tre medaglie, nell’ordine:
Jakob Nogler (5Aord)        argento
Francesco Debortoli (5Asa)      bronzo
Alessandro Girardi (5Asa)     bronzo.

I tre ragazzi sono risultati essere anche “probabili olimpici 2019” e quindi seguiranno dei percorsi di formazione e di selezione volti a formare la squadra, composta da 4 titolari, che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali 2019.
Nel corso della cerimonia conclusiva, il liceo Galilei è stato premiato per aver avuto il maggior numero di atleti ammessi alla gara nazionale.

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che ci hanno sostenuto ed il cui aiuto è stato determinante.
Complimenti ai ragazzi !!!

Franca Scarpa
Referente regionale delle OII

 

medagliati

finalisti

gara

logo olimp mateDa 29 anni Cesenatico ospita la fase nazionale delle Olimpiadi individuali della Matematica e dal 2005 anche la finale nazionale della gara a squadre. Circa 1500 studenti provenienti da tutta Italia si ritrovano per partecipare a questo evento. E’ bello vedere questi giovani appassionati che con la loro vivacità ci lanciano un messaggio: “Matematica è bello! Matematica è divertente! La Matematica fa parte della nostra vita!”

Il Sindaco di Cesenatico nel saluto agli studenti ha detto “in questi giorni si respira Matematica!”.

C’eravamo anche noi, studenti del Liceo “G. Galilei” di Trento!

La nostra giovanissima squadra, composta da Arapi Taulant (2Dsa), Brezzi Marco (4Bsa), Casulli Carmen (2Asa), Debortoli Francesco (4Asa), Fedrizzi Daniele (5Cord), Ricci Marco (2Csa), Vazzana Simone (4Bsa) ha superato le semifinali (alle quali hanno partecipato 120 squadre) e si è aggiudicata la possibilità di disputare la finale a 32 squadre.

Splendido risultato inoltre nella gara individuale (alla quale partecipavano i 300 studenti che avevano superato le varie selezioni d’istituto e provinciali) del nostro capitano Marco Brezzi, che era uno dei sei individualisti rappresentanti del Trentino: ha vinto infatti una medaglia d’argento, migliorando così il bronzo dello scorso anno!

Bravi ragazzi, è bello vedervi così coinvolti, motivati e, con il vostro entusiasmo, ci regalate sempre forti emozioni e soddisfazioni!

IMG-20180515-WA0007

I nostri studenti Giorgia Bortolotti, Matilde Dallapè , Mattia DeCarli, Eva Demattè, Franco Perotto e Sanà Sadouni della classe 5Csa si sono classificati secondi a livello nazionale a conclusione del progetto Conoscere la Borsa, competizione internazionale che vede i ragazzi cimentarsi per un periodo di 10 settimane con azioni e titoli di Borsa per cercare di incrementare un deposito virtuale di 50.000 euro.

Dal 5 al 7 aprile hanno preso parte a una tre giorni intensa, a cui hanno partecipato una quarantina di giovani studenti, i meglio classificati a livello italiano; studenti e docenti delle squadre sostenute dalle Fondazioni Salernitana, di Trento e Rovereto, di Cento, di Volterra, di San Miniato e di Gorizia, insieme a rappresentanti della Fondazioni Friuli, Bra, Savigliano, Comunicazioni e Fabriano, si sono ritrovati con gli studenti delle 18 scuole sostenute dalla Fondazione CRC.

Venerdì mattina a Pollenzo hanno potuto ascoltare la lectio magistralis di Oscar Farinetti sul tema Ricordiamoci il futuro e il divertente approfondimento intitolato Talk sul nudging - Soluzioni Semplicemente Geniali, a cura dell’Agenzia formativa Taxi1729.

Dopo il pranzo alla “Mensa delle Tavole Accademiche” dell’Università di Pollenzo, gli studenti hanno visitato la Banca del Vino. Gli ospiti nazionali hanno anche potuto conoscere alcuni luoghi particolarmente suggestivi della provincia di Cuneo: a Vicoforte, hanno visitato in anteprima il “Magnificat”, salendo fino in cima alla cupola del Santuario; hanno potuto ammirare le Langhe dell’Unesco, con una tappa al Castello di Grinzane Cavour; e infine hanno visitato, in un momento a loro dedicato, la Mostra “Piet Mondrian Universale” presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC a Cuneo.

{phocagallery view=category|categoryid=38|limitstart=0|limitcount=0}

La squadra Rescue Maze Galilei è stata premiata per lo sviluppo del miglior software a Nagoya in Giappone.

La competizione si è svolta dal 27 al 30 luglio ed ha visto la partecipazione nella categoria Rescue Maze delle migliori 22 squadre delle varie nazioni.

IMG-20170730-WA0000

La squadra ha lavorato per mesi con grande entusiasmo e tenacia ed è stata premiata dai risultati: quinta assoluta nella sua categoria e il primo premio per il software.

Congratulazioni quindi a Francesco Ballerin, Alesandro Fodori, Loris Gjini e Daniele Gottardini!!

Un grazie anche agli sponsor che hanno creduto in questo progetto.

IMG-20170728-WA0006

https://www.robocup2017.org/eng/

ioit

Dal 17 al 20 maggio 2017, presso l’Istituto I.I.S. Aldini Valeriani di Bologna, hanno avuto luogo le Olimpiadi Internazionali di Informatica a Squadre. La squadra Galilei_02, una delle due squadre che hanno rappresentato l’Italia nel campionato internazionale, ha conquistato il quarto posto in classifica.

La gara è stata molto impegnativa, con concorrenti veramente preparati.

Romania e Russia si sono aggiudicate le prime tre posizioni. Abbiamo sfiorato il bronzo e per una manciata di punti (4 su 700) non siamo riusciti a conquistarlo, ma ci riproveremo l’anno prossimo!

I componenti della squadra Galilei_02

Girardi Alessandro 3Asa,  Iachemet Paolo 4Csa,  Lazzeri Elia 3Asa,  Nogler Jakob 3Aord

La referente
Franca Scarpa,
docente di informatica.

{AG}Internazionali_info{/AG}

Il giorno 29 aprile 2017 si sono svolte le selezioni regionali dei Giochi della chimica presso l’istituto tecnico industriale “Buonarroti“ di Trento.

La nostra scuola ha partecipato con una squadra di 23 alunni frequentanti il triennio.
Gli esiti della prova sono stati incoraggianti, con buoni piazzamenti della maggior parte degli iscritti.

Ecco i risultati della prova: https://chimicatrento.files.wordpress.com/2016/11/graduatoria_classe_b_trentino-aa-st_2017.pdf

Il giorno 13 maggio c.m si sono svolte le premiazioni dei primi classificati di ogni istituto. Per il nostro Istituto sono stati premiati:

  • Ricci Anna 4Bsa) 1°d’Istituto per l’indirizzo scienze applicate e
    1° regionale!! con 129 punti;
  • Bertoluzza Arianna (4Adl.), 1° d’Istituto per l’indirizzo doppia lingua e posizione 15°ima nella graduatoria regionale;
  • Fedrizzi Daniele (4Cord), 1° d’Istituto per l’indirizzo ordinamentale e posizione 47°ima regionale.

Ottimi i piazzamenti di Micheli Davide(IVCsa) con il 4° migliore punteggio regionale (124 punti) a pari merito con altri due ragazzi e quelli di Coretti Stefano e  Paoli Gabriele  (entrambi di  VBsa) in posizione 10°ima pari merito della graduatoria con 114 punti.

I partecipanti alla fase regionale per la classe B (trienni non chimici) complessivamente erano 102.

Complimenti a tutti per aver partecipato con entusiasmo all’iniziativa e un fortissimo in bocca al lupo a Ricci Anna, che grazie al suo piazzamento rappresenterà, insieme a Pacenza (1° pari merito) dell’Istituto San Michele all’Adige, la regione Trentino Alto Adige per la classe B (triennio non chimici) nella Finale Nazionale a Roma il 19 maggio2017.

Cordialmente

La referente per i Giochi della chimica
Prof.ssa Marina Sgarbi

chimica1  chimica2

static1.squarespace.comSi è conclusa a Copenhagen la finale di EUSO 2017, competizione europea dedicata ai giovani fino ai 17 anni sulle scienze sperimentali, chimica, biologia e fisica.

Dopo due task che spaziavano dai carotaggi del ghiaccio della Groenlandia, la misura dello spettro della clorofilla, la velocità dei copepodi, la produzione di CO2 delle alghe, l'elettroforesi, la squadra del Galilei Francesco Debortoli e Felix Chippendale (3A S.A.) e Jakob Nogler (3A ORD) ha conseguito, come l'altra squadra del M.Planck di Villorba di Treviso, la medaglia d'argento.

E' la prima volta, nella storia della partecipazione a Euso, che l'Italia raggiunge l'obbiettivo dei due argenti. Complimenti!

Di seguito l'esperienza raccontata in un video dagli stessi protagonisti!!

{youtube}O5GaPFsbFMc{/youtube}

euso 2017

 

ImmagineNello scorso weekend (5/6/7 maggio) ha avuto luogo a Cesenatico la 33^edizione della finale nazionale delle olimpiadi della matematica: 300 i ragazzi che partecipavano alla gara individuale e 130 le squadre (ciascuna formata da sette componenti) provenienti da tutta Italia.

La provincia di Trento era presente con ben sei individualisti, tra cui i nostri Carlo Scarian (5A ord) e Marco Brezzi (3B sa): entrambi hanno ottenuto una splendida medaglia di bronzo! 2 su 2! Queste due, unite alle tre medaglie (una per ogni colore) degli altri individualisti, fanno sì che la provincia di Trento risulti al top in questo campo.

Per quanto riguarda la gara a squadre, i ragazzi del Galilei sono riusciti a qualificarsi per la finale, piazzandosi al 26esimo posto della classifica generale. Complimenti quindi ai nostri Alessio Zaninotto (5B sa), Carlo Scarian (5A ord), Francesco Campi (5C sa), Daniele Fedrizzi (4C ord), Marco Brezzi (3B sa), Matteo Sabella (2B sa), Carmen Casulli (1A sa)! Da notare che i due “piccoli” si sono trovati a sostituire Francesco Ballerin (5C sa) e Francesco Debortoli (3A sa) che avevano contribuito alla qualificazione a marzo per la finale nazionale, assenti perché impegnati in altre competizioni.

Un ringraziamento a tutti i docenti di matematica che incentivano la passione verso questa materia e in particolare ai colleghi che hanno seguito i ragazzi negli allenamenti a scuola.

20170507 114115

20170505 192935

Tempo di medaglie al Galilei. Di bronzo alle Olimpiadi Italiane di Fisica per Matteo Delladio (per il secondo anno consecutivo)!

E tempo di partenze. Per la squadra del Galilei di Euso, Felix Chippendale (3Asa), Francesco Debortoli (3Asa), Jakob Nogler (3Aord) che dopo aver vinto il secondo posto alla selezione nazionale a Padova rappresenteranno a Copenhagen l'Italia alla gara internazionale EUSO 2017, Olimpiade delle discipline scientifiche.

Complimenti quindi a Matteo (5Bord) ed auguri alla squadra di EUSO!

collage2

webtrotterHanno partecipato alla competizione Webtrotter 2017 ben 789 squadre provenienti da tutta Italia. La squadra “QuelliDelQuartoPiano” del Galilei si è classificata al primo posto.

http://domino.aicanet.it/aica/ecdlcompetition.nsf/Webtrotter2017-Classifica-Finale%20.pdf

La squadra e l’Istituto saranno premiati a Roma il 15 maggio presso il CNR, nell'ambito del convegno Didamatica 2017  organizzato da AICA in collaborazione con il MIUR.

I componenti della squadra sono:

QuelliDelQuartoPiano

Debortoli Francesco 3Asa
Girardi Alessandro 3Asa
Pedot Miriam 3Aord
Martignoni Sara 3Asa

La referente
prof.ssa Franca Scarpa,
docente di informatica

La rima non è casuale...lunedì 20 marzo i primi dieci classificati alla fase provinciale di febbraio hanno partecipato ai play-off (quattro problemi dimostrativi da risolvere in tre ore) per decidere i sei nominativi che rappresenteranno il Trentino nella finale nazionale di Cesenatico.

Ed ecco i nomi dei magnifici sei:

Straffelini Cesare - II Liceo Classico "Maffei" di Riva del Garda

Scarian Carlo - 5^A ord Liceo Scientifico "Galilei" di Trento

Brezzi Marco - 3^B sa Liceo Scientifico "Galilei" di Trento

Panjkovic Stefan - 5^AM Liceo Scientifico "Rosmini" di Rovereto

Zoller Valerii - 4^CS Liceo Scientifico "Rosmini" di Rovereto

Zambanini Kilian - 4^SA Liceo Scientifico "Guetti" di Tione

Complimenti!

Un grande in bocca al lupo a tutti per la trasferta in quel di Cesenatico ai primi di maggio, con l'augurio che la rappresentativa trentina ritorni carica di medaglie come accaduto negli ultimi anni!

Allegati:
Scarica questo file (class_prov.pdf)class_prov.pdf

SQUADRA Italiana Olimpiadi di InformaticaAnche Filippo Quattrocchi ha fatto parte della squadra italiana che ha conquistato due medaglie d'argento e una di bronzo alle Olimpiadi internazionali di informatica.

La premiazione si è tenuta a Kazan, in Russia, dopo una "battaglia" riservata agli studenti delle scuole superiori preventivamente selezionati a livello regionale e poi nazionale. Quest'anno i "campioni dle bit" in gara provenivano da più di 80 Paesi del mondo.

SQUADRA Italiana Olimpiadi di InformaticaFilippo Quattrocchi gareggerà dal 12 al 19 agosto nella squadra italiana alla ventottesima edizione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica che si terrà a Kazan, in Russia.

Filippo ha conquistato il posto in nazionale a seguito di una selezione non facile: http://www.aicanet.it/article/olimpiadi-internazionali-di-informatica-ecco-i-quattro-talenti-del-digitale-che-difenderanno-il-tricolore-in-russia

ballerinFrancesco Ballerin della 4C sa, ammesso alla finale!

Sono stati resi noti i nomi degli 80 atleti ammessi alle Olimpiadi Italiane di Informatica 2016 che si terranno a Catania dal 15 al 17 settembre 2016.
Ottimo risultato per la regione che si presenterà con 5 gli atleti che hanno ottenuto punteggi altissimi (massimo punteggio 50), tutti provenienti da scuole diverse.

Francesco Ballerin del Liceo Scientifico G.Galilei di Trento (50 punti),
Lukas Nussbaumer dell’ITIS Max Valier di Bolzano(50 punti),
Giacomo Fabris dell’Iiss "G. Galilei" di Bolzano (50 punti),
Stefan Panjkovic del Liceo Rsmini di Rovereto (TN) (50 punti),
Damian Rovara del J. Ph. Fallmerayer di Merano (BZ) (48 punti),

Complimenti ai vincitori, ma anche a tutti i partecipanti per gli ottimi risultati complessivi di sede territoriale.

Classifica regionale:

Nome

Cognome

classe

es.1

es.2

es.3

punteggio

denominazione scuola

Francesco

Ballerin

4

20

20

10

50

Galileo Galilei

Lukas

Nussbaumer

4

20

20

10

50

Max Valier (l.tedesca)

Giacomo

Fabris

4

20

20

10

50

Iiss "g. Galilei"

Stefan

Panjkovic

4

20

20

10

50

Liceo Rosmini (Rovereto)

Damian

Rovara

4

18

20

10

48

J. Ph. Fallmerayer

Giovanni

Rizzi

4

18

12

10

40

Carlo Antonio Pilati - Cles

Marco

Zamboni

3

20

2

10

32

Galileo Galilei

Jakob

Nogler

2

20

0

10

30

Galileo Galilei

Carlo

Claus

3

20

0

10

30

Istituto Di Istruzione "b. Russell"

Matteo

Cosi

3

20

0

10

30

Max Valier (l.tedesca)

Gabriel

Marcomin

4

20

0

10

30

Max Valier (l.tedesca)

Daniele

Gottardini

4

20

0

10

30

Galileo Galilei

Matteo

Messmer

4

20

0

10

30

Guglielmo Marconi - Rovereto

Monica

Abram

4

20

0

10

30

Istituto Di Istruzione "b. Russell"

Davide

Modolo

4

20

0

10

30

Michelangelo Buonarroti - Trento

Luca

Mosetti

4

20

0

9

29

Michelangelo Buonarroti - Trento

Riccardo

Vicidomini

4

18

0

10

28

Iiss "g. Galilei"

Michele

Balbinot

3

20

0

0

20

Guglielmo Marconi - Rovereto

Alessandro

Visintainer

3

6

0

10

16

Galileo Galilei

Franz

Aukenthaler

4

4

0

10

14

J. Ph. Fallmerayer

Nicola

Barbolini

4

2

0

10

12

Cesare Battisti

Giovanni

Poletti

4

0

2

10

12

Istituto Di Istruzione M. Martini

Laura

Iori

3

0

0

10

10

Istituto Di Istruzione "b. Russell"

Marco

Cestari

3

0

0

10

10

Ite "tambosi-battisti

Simone

Nascivera

4

0

0

10

10

Antonio Rosmini - Rovereto

Fabrizio

Baggia

4

0

0

10

10

Carlo Antonio Pilati - Cles

Mirko

Ioris

4

0

0

9

9

Iiss "g. Galilei"

Elisa

Pandolfi

4

0

0

0

0

Cesare Battisti

Cinzia

Maestranzi

4

0

0

0

0

Istituto Di Istruzione "Guetti"

Sebastiano

Rossi

4

0

0

0

0

Michelangelo Buonarroti - Trento

Mario

Cimarolli

4

0

0

0

0

Istituto Di Istruzione Guetti"

 

Atleti ammessi alla fase nazionale e classifica territoriale generale:
 http://www.olimpiadi-informatica.it/index.php/selezione-nazionale-2016.html

{AG}informatica_16{/AG}