Bacheca Sindacale On Line    Sicurezza    Privacy    Pubblicità Legale    Amministrazione Trasparente    Lavora con la scuola

Da alcuni anni il Politecnico di Milano (attraverso HOC-LAB, del DEIB) propone alle scuole di sviluppare, gratuitamente, narrazioni multimediali utilizzando l’innovativa piattaforma 1001Storia. Ad oggi sono più di 1.500 le narrazioni sviluppate da i vari livelli scolastici, per un coinvolgimento di oltre 30.000 allievi.

Nell’anno scolastico 2014-2015 l’attività è stata abbinata all’Esposizione Universale (su mandato degli organizzatori di Expo S.p.A.). Il concorso PoliCulturaExpoMilano2015 ha coinvolto oltre 900 classi provenienti da 10 Paesi.

Le iscrizioni alla nuova edizione sono aperte! Quest’anno Il Politecnico propone alle scuole italiane una doppia opportunità:

  •     Sviluppare un’attività didattica per approfondire i temi globali dell’Esposizione Universale, e farne un racconto multimediale: PoliCulturaExpoMilano2015+1 (www.policulturaexpo.it). Expo Milano 2015 è stata un’occasione straordinaria per rilanciare l’Italia ed anche un’opportunità unica per la scuola: i temi sono tuttora di grande rilevanza per una cittadinanza consapevole ed offrono un ampio ventaglio di possibilità didattiche.
  •     Sviluppare un’attività didattica su di un tema libero e farne un racconto multimediale:  PoliCultura 2016 (www.policultura.it).

Il racconto multimediale può essere sviluppato in italiano o in inglese.
Per iscriversi al concorso basta compilare il modulo:
www.policulturaexpo.it/modulo_di_iscrizione.

A supporto del concorso sono offerti dei corsi online gratuiti (MOOC) per fornire ai docenti solide basi sui temi del Digital Storytelling e sui temi di ExpoMilano2015 e didattica.

E' possibile quindi:

    sviluppare di storie multimediali sui temi dell’Esposizione Universale: www.policulturaexpo.it  
    sviluppare di storie multimediali a tema libero: www.policultura.it     
    partecipare ai corsi online (MOOC): www.dol.polimi.it/mooc

Per qualsiasi informazione può contattare la segreteria all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando allo 02.2399.9627.