Bacheca Sindacale On Line    Sicurezza    Privacy    Pubblicità Legale    Amministrazione Trasparente    Lavora con la scuola

Il progetto didattico è stato condiviso preliminarmente nel primo quadrimestre con gli studenti delle rispettive classi seconde con indirizzo sia ordinamentale che doppia lingua.

La docente ha coordinato ed esposto il progetto agli studenti delle classi dove ha avuto modo di verificare l'interesse e l'adesione degli studenti in generale al progetto ben esposto oralmente sia sul piano della metodologia applicativa che sul piano della motivazione,

Considerando soprattutto le esperienze pregresse degli studenti in merito alla emergenza  Covid e al particolare contesto scolastico che hanno dovuto  affrontare con la didattica a distanza nell'anno scolastico precedente.

La docente ha inteso impostare il progetto coordinando diverse fasi di lavoro e con il rispetto del tempo - lavoro , considerato questo come tempo di riflessione e del rispetto della gradualità dei contenuti affrontati di volta in volta .

Le fasi di lavoro ivi elencate hanno previsto sommariamente:

PROPOSTA PROGETTO ( presentazione generica degli edifici di culto considerando l'architettura e la specificità degli edifici ecclesiastici localizzati in alcune regione italiane del Nord Italia  e a confronto con la realtà trentina ed alto atesina )

 B PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO ( comprensione delle diverse fasi  di lavoro proposte  - ideazione e progettualità -  la progettazione ideativa e l'uso di programmi appositi nell'utilizzo della grafica progettuale in 3D)

 C   LA PROGETTAZIONE GRAFICA ( esperienza concreta nel progettare graficamente in 3 D - scketchup - rispettando determinati criteri di progettualità tra quote e rapporti murari oltre che il rispetto, nell'individuazione pratica, della nomenclatura architettonica apposita  comparativamente allo studio della storia dell'arte ; confronto costruttivo con gli studenti ed uso della LIM in fase intermedia nel visualizzare i diversi progetti per apportare eventuali correzioni o modifiche )

 D DALLA PROGETTAZIONE IN 3D ALLA PROGETTAZIONE GRAFICA BIDIMENSIONALE ( criteri regolativi che hanno stabilito attraverso la lettura grafica e o sequenza di impostazioni progettuali la  progettazione  in proiezioni ortogonali con scale di riduzione della cappella con annesso campanile, sino alla risoluzione grafica della assonometria e successivamente l'utilizzo della prospettiva centrale )

E  LA CAPPELLA ECCLESIASTICA  BENE CULTURALE  DA TUTELARE E SALVAGUARDARE ( la comparazione come termine di confronto concreto mediante la Educazione civica ECC e il codice dei beni culturali collegato all' articolo della Costituzione; la scheda di catalogazione scientifica denominata A architettura compiuta  da una classe ad indirizzo ordinamentale)    

 F LA VALUTAZIONE DEI PROGETTI REALIZZATI DAGLI STUDENTI  ( visualizzazione del progetto con confronto tra gli studenti in fase definitiva e attraverso la predisposizione grafica di presentazione mediante  due power point per ciascuna classe;  questionario allegato alla presente comunicazione proposto dalla docente agli studenti da svolgere in gruppo in merito alle fasi di lavoro - ricerca con riflessione sull'esperienza svolta e successivo confronto costruttivo con gli studenti delle rispettive classi) 

 METODOLOGIA OPERATIVA : 

individuazione delle abilità di base degli studenti 

interdisciplinareità ( intersezioni tra disegno e storia dell'arte e Educazione civica  con particolare focus sull'architettura ) 

 cooperative learning 

didattica laboratoriale attiva 

didattica integrata ( area umanistica e area scientifica) 

Classe 2 CORD 

Breve presentazione : 

gli studenti  hanno predisposto in power point  gli elaborati realizzati in prima fase tramite l'uso della  progettazione grafica in  scketchup includendo la tridimensionalità delle cappelle ecclesiastiche  dove qualche studente ha inteso inserire anche la progettazione grafica realizzata su fogli da disegno per potenziare la visualizzazione dei relativi prospetti in pianta con scale di riduzione - proiezione ortogonale -  nonchè  assonometrica -  

il secondo  power point della classe, pur collegandosi alle prime presentazioni del progetto con relative cappelle con campanile in 3 D , contiene i profili o prospetti laterali delle cappelle con campanile adiacente comparativamente alle restituzioni grafiche prospettiche in prospettiva centrale. Gli studenti hanno anche rispettato l'ambiente circostante almeno nelle linee essenziali definendo in architettura alberi con  studi di bozzetti 

 

Classe  2 BDL 

Breve presentazione : 

gli studenti  hanno predisposto in power point  gli elaborati realizzati in prima fase tramite l'uso della  progettazione grafica in  scketchup includendo la tridimensionalità delle cappelle ecclesiastiche  dove qualche studente ha inteso inserire anche la progettazione grafica realizzata su fogli da disegno per potenziare la visualizzazione dei relativi prospetti in pianta con scale di riduzione - proiezione ortogonale -  nonchè  assonometrica -  

il secondo  power point della classe, pur collegandosi alle prime presentazioni del progetto con relative cappelle con campanile in 3 D , contiene i profili o prospetti laterali delle cappelle con campanile adiacente comparativamente alle restituzioni grafiche prospettiche in prospettiva centrale. Alcuni  studenti hanno  rispettato il disegno architettonico creativo  a mano libera utilizzando determinate  caratteristiche tecniche

  

Classe 2 BORD 

Breve presentazione :

 gli studenti  hanno predisposto in power point  gli elaborati realizzati in prima fase tramite l'uso della  progettazione grafica in  scketchup includendo la tridimensionalità delle cappelle ecclesiastiche  dove in particolare uno studente della classe  A. Z. ha inteso inserire realmente la Chiesa di San Giorgio a Giovo (TN) fotografando il sito e documentando lo stato della cappella riportando negli elaborati grafici ogni dettaglio cosi come appare realmente . La relativa scheda di catalogazione documenta la storia in breve del sito e lo stato dell'edificio ecclessiastico. ( https://docs.google.com/document/d/1W5E3DdqEz059jOB_TYSqrgXiSV0KIQ0GVUuS0OxdJkw/edit?usp=drive_web&authuser=0  ) 

 Rilevante  la progettazione grafica realizzata su fogli da disegno per potenziare la visualizzazione dei relativi prospetti in pianta con scale di riduzione - proiezione ortogonale -  nonchè  assonometrica -  

il secondo  power point della classe, pur collegandosi alle prime presentazioni del progetto con relative cappelle con campanile in 3 D , contiene i profili o prospetti laterali delle cappelle con campanile adiacente comparativamente alle restituzioni grafiche prospettiche in prospettiva centrale.

Competenza in merito alla cittadinanza attiva collegata alla Educazione civica ECC-  collegamento trasversale con la  Costituzione italiana art. n 9 

Il codice dei beni culturali delle cappelle ecclesiastiche considera il bene architettonico oggetto di tutela e di salvaguardia nonchè di valorizzazione dove la scheda di catalogazione denominata A ( architettura) realizzata dagli studenti  della classe 2 B ORD redige il bene materiale  sotto il profilo tecnico  ( eventuale collocazione della cappella, quote , rivestimento murario ecc...). 

Gli studenti hanno scelto di realizzare sulla scorta di esempi offerti dalla docente un modello di scheda di catalogazione denominata A ( Architettura) prevedendo per ogni scheda voci attinte dalla normativa vigente in materia di catalogazione e  / o classificazione che seppur semplificata per gli studenti è apparsa alla docente un importante momento didattico  per poter compiere  nei successivi anni scolastici  la concreta adesione degli studenti all' alternanza scuola / lavoro  ASL e offrire agli stessi la possibilità di poter compiere una esperienza di catalogazione all'interno delle Sovrintendenze addette ai beni paesaggistici e architettonici. 

Classe 2 C ORD 

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.1&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l4601vdk0

 

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.2&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l460pqz31

 

Classe 2 BDL 

 

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.3&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l4610c9f2

 

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.4&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l4612d4e3

 

Classe 2 BORD

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.5&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l462c99y4

 

https://mail.google.com/mail/u/0?ui=2&ik=dfba029202&attid=0.6&permmsgid=msg-a:r6992881851828812492&th=1814517e0c9fa4b8&view=att&disp=inline&realattid=f_l462fhc65

 

La docente
prof.ssa Stefania Buscemi

Autenticati