Bacheca Sindacale On Line    Sicurezza    Privacy    Pubblicità Legale    Amministrazione Trasparente    Lavora con la scuola


caritroAvvio col botto per il progetto "Musica all'opera", sempre in collaborazione con la Fondazione Caritro: "Elisir d'amore" di Donizetti.

Lo scorso 15 novembre, nonostante le inclemenze del tempo, gli studenti di 12 classi del liceo (1Csa, 2Dsa, 2Csa,  2Bdl, 2Cdl, 3Bdl, 4Adl, 4Bsa, 4Asa, , 4Csa, 5Adl e 5Asa) accompagnati da 10 docenti, per un totale di 190 partecipanti, hanno assitito alle prove generali pomeridiane dell'opera allestita presso il Teatro Filarmonico di Verona, con regia di Francesco Maestrini e direzione d'orchestra di Ola Rudner. Nelle settimane precedenti l'attività è stata preparata e introdotta nelle classi dalla prof.ssa Annely Zeni (Minipolifonici).

Graditissimi canto e accompagnamento musicale; tuttavia  alcuni studenti hanno espresso qualche perplessità sulle scelte registiche: oltre ad attualizzare il testo, esse hanno strizzato eccessivamente l'occhio ad un sessismo un po' greve, benché spiritoso nelle intenzioni.

elisir

Di seguito due recensioni di studenti partecipanti e quella della classe 4CSA.

L’opera lirica: “L’elisir d’amore”, messa in scena per la prima volta nel 1832, fu musicata dal compositore e operista italiano Gaetano Donizetti, in collaborazione del librettista Felice Romani, e rimane tutt’oggi una delle sue opere più rappresentate. La scrittura di Donizetti viene dapprima influenzata dai grandi classici viennesi, mentre in seguito, con il trasferimento degli studi a Napoli, questa viene fortemente condizionata dalla tradizione operistica napoletana, modello di un’opera lirica romantica e allo stesso tempo popolare. Ciascuna opera però, conserva i caratteri analitici e l’attenzione alla psicologica dei personaggi tipica di Donizetti, caratteristica riconoscibile anche nel prologo dell’opera in analisi, nella quale i caratteri delle figure protagoniste, Adina e Nemorino, sono raccontati dalle voci di un flauto e dell’oboe.
Il 15 novembre 2019, a Verona, si è tenuta l’anteprima aperta agli studenti della rivisitazione de “L’Elisir d’amore”, diretta dal regista Pier Francesco Maestrini e dal direttore d’orchestra Ola Rudner. La rappresentazione proponeva la rilettura in chiave moderna dell’opera, nella quale la  travagliata storia d’amore tra Adina, interpretata da Daniela Capiello, e Nemorino, interpretato da Franceso Demuro, è ambientata nel “Midwest degli anni ’70, in un villaggio rurale attraversato dalla leggendaria Route 66”.
Lui, giovane del posto timido e semplice, cerca in tutti i modi di far breccia nel cuore della sua amata, Adina, figlia di un ricco proprietario locale di un fast food, che però sembra preferire di gran lunga le avance di Belcore, arrogante comandante dei marines. L’occasione di conquistarla gli appare quando il Dottor Dulcamara, un ciarlatano spacciatosi per dottore, fa la sua apparizione nel villaggio vendendo a basso prezzo una miracolosa medicina che, dice, possa mettere fine ad ogni tipo di pena. Da questo momento si verificheranno malintesi ed episodi drammatici che però troveranno il loro lieto fine con il coronamento della storia d’amore dei due giovani.
Trasponendo la vicenda ai giorni d’oggi, gli autori incrementano l’immedesimazione e stimolano la riflessione su alcuni personaggi, come il Dottor Dulcamara, riadattato come proprietario spregiudicato di una grande multinazionale interessata solo al guadagno, che vende però prodotti scadenti, addirittura arrivando a truffare gli acquirenti; il tutto però rispetta l’obbiettivo che l’opera originale si prefigge, ovvero divertire gli spettatori. Anzi, la comicità dell’opera viene a tratti forzata attraverso particolari e scene inutili al corso degli eventi, che a volte distraggono addirittura lo spettatore dalle scene più drammatiche e dai punti nodali del racconto.  La rappresentazione non presenta particolari novità stilistiche o musicali: l’orchestra, collocata nella buca, accompagna il canto degli operisti fino a un certo punto, alcune battute infatti sono cantate senza nessuna base musicale; inoltre le frequenti scene di colloquio tra paesani sono espresse a voce unanime, attraverso un classico concertato.
Alla sceneggiatura, divisa in due atti,  fa da sfondo una prima scenografia più umile e quotidiana e una seconda più festiva e estrosa ( più adatta alla scena del matrimonio tra Adina e Belcore), che si mantengono fedeli al periodo e al luogo di ambientazione della vicenda, così come anche i costumi. Scelta innovativa quella di adoperare una vera e propria automobile per l’entrata del Dottor Dulcamara e particolarmente azzeccata la rappresentazione dei combattimenti e lotte attraverso passi di danza acrobatici, resi dai capaci ballerini, che nonostante la natura violenta si adattano decisamente alla melodia delle scene.
Complessivamente la rappresentazione è stata efficace a scopo comico, anche se alcune scelte rappresentative hanno contributo a renderla a tratti dispersiva e non completamente aderente all’opera originale.      
                                                                                                                                Franziska 2CDL  

Come disse Wagner, "senza Arte e amore non vi è vita".
Una conferma di ciò è che canzoni, serie televisive, film, libri ruotano attorno a questo cardine che sembra essere saldo come null'altro.
Proprio qui elisir d'amore fa la sua comparsa, mescolandosi con tutte le altre opere in cui un amore non viene corrisposto e il protagonista si strugge, cerca la sua amata, fino a trovare una soluzione, in questo caso questo magico elisir che sembra fatto proprio al caso suo.
Questa volta però è diver: a teatro di solito ci sia immagina di attraversare i secoli a ritroso, fino a periodi del secolo scorso, in cui abiti pomposi, parrucche eccessive, umili contadini e cittadine poco più che medievali si alternano dando vita a mondi visti spesso solo attraverso libri di storia, qui però l'ambientazione muta, riportandoci a non molto più di una decina d'anni fa, periodo suggerito dalla mancanza di smartphone, ma dalla presenza di macchine, di cartelli pubblicitari.
Siamo in Kansas e il nostro protagonista è Nemorino, le cui umili origini legate saldamente alla tradizione della terra e la poca dimestichezza con conoscenze elevate sono sottolineate dall'abito di un pollo, che porterà per buona parte della messa in scena.
L'obiettivo del suo amore è una bellissima ragazza, Adina, vestita da cowgirl, con la passione per la lettura (segno di un’istruzione ben superiore a quella del povero Nemorino) , che con le sue amiche si infatua dei marines d'istanza nel loro paese.
La situazione che sembra disperata dal punto di vista di Nemorino prende una svolta nel momento in cui un impresario si proclama distillatore di un elisir così potente da far cadere qualunque donna ai piedi di chi lo beva e Nemorino non si fa certo scappare l'occasione di prenderlo.
Però la vicenda non è così semplice, infatti lungo i momenti che trascorrono perchè l'intruglio faccia effetto succedono molte cose, tra cui una fiera con tanto di toro meccanico, Nemorino che si arruola per permettersi un'altra fiala, tutte le amiche della fanciulla a cui il suo cuore si è dedicato che lo seguono; nel frattempo Adina ha già promesso al sergente Belcore un matrimonio a breve.
Alla fine il tutto culminerà con la ragazza che inizia ad incuriosirsi di ciò che sta accadendo nel piccolo mondo del protagonista,  che fino a poco tempo addietro le sembrava noioso, monotono e privo di qualunque stimolo per lei, che invece aveva trovato tutto ciò nelle uniformi e nei muscoli dei marines.
Ma alla fine la tenacia di Nemorino, fiducioso nell’elisir, e la tristezza di Adina finalmente nel capire che i sentimenti del giovane fossero autentici, fa sì che i due si dichiarino amore reciproco.
La storia, che già dalla trama sembra scostarsi dai soliti canoni, permettendosi di far fare un giro più lungo e articolato al protagonista prima che raggiunga il suo scopo, è caratterizzata da tutta una serie di individui che rendono questa esecuzione unica.
All’inizio per esempio vi sono anche due monaci buddhisti, che Adina cantando e con qualche carezza riesce a sedurre, questo ad indicare come anche l’animo più razionale e rigoroso possa cedere di fronte alla potenza dell’amore.
Vi sono poi dei ballerini che, rievocando i Village People, danno un tocco all’insieme, perché non venga presa troppo sul serio la trama,  rendendo ciò appetibile anche ad un pubblico più giovane e quindi avvicinando maggiormente all’ambiente del teatro anche chi magari, data l’età, lo esclude ritenendolo una cosa per adulti.
L’interpretazione dei vari artisti è stata complessivamente molto buona, con una buona conoscenza del proprio compito, una consapevolezza dei propri movimenti e doti canore ben sfruttate.

                                                                                                                  Matteo 5BSA

 

Al Teatro Filarmonico della Fondazione Arena di Verona il 15 Novembre 2019 si sono svolte le prove generali dell’opera melodrammatica “L’elisir d’amore” di Donizetti a cui un nutrito gruppo di “galileiani” ha partecipato.

Inizierei con il dire che l’allestimento di quest’opera è moderno; infatti il regista Pier Francesco Maestrini ha deciso audacemente di collocare la storia in uno sperduto villaggio rurale del Midwest negli anni Settanta. Dunque apparentemente molto distante dalle colline dei paesi baschi del XVIII secolo, luogo e periodo originale di svolgimento delle vicende dei due amanti Nemorino ed Adina.

E’ inoltre curiosa la scelta degli anni Settanta come tempo della storia. Ed il massimo simbolo di questo inesorabile ed esponenziale fenomeno di globalizzazione e omologazione in corso è lo stesso fast-food, presso il quale lavorano sia Nemorino, come mascotte, e Adina, come cameriera.

La storia principia con Nemorino completamente infatuato della bella Adina. Il povero Nemorino si affida alle promesse di un truffatore itinerante di nome Dulcamara, che lo inganna vendendogli una bottiglia di whiskey convincendolo delle sue proprietà di elisir d’amore (ovviamente inesistenti). Nemorino deve attendere un giorno per poter beneficiare delle virtù della bevanda, ed inoltre è obbligato a tentare di posticipare il matrimonio di Adina con Belcore. Questi è un militare che la ragazza ha deciso di sposare dopo essere rimasta indispettita dall’euforia e non curanza di Nemorino acquisita in seguito ad aver bevuto il liquore. Ormai disperato il ragazzo si fa militare per ottenere il denaro necessario ad una nuova bottiglietta di elisir e così tentare di conquistare una volta per  tutte Adina. In poco tempo le ragazze del villaggio che bazzicano attorno al fastfood incominciano a corteggiare Nemorino, poiché venute a conoscenza di una ricca eredità che egli sta per ricevere. Adina invece, all’oscuro di quest’ultimo fatto, sbalordita dal successo di Nemorino viene in a sapere, da Dulcamara, dell’elisir e dell’arruolamento dell’innamorato. Ed allora ricompra la domanda di arruolamento  di Nemorino e gli dichiara il suo amore.

Passando ora all’esposizione delle opinioni a posteriori della visione, preme chiarire che nel complesso lo spettacolo è stato di nostro gradimento. D’altro canto la finalità di ogni recensione è essere accurati, sia nell’identificazione dei punti di forza, che nelle lacune. A tale proposito la volontà di catturare l’attenzione del pubblico attraverso provocazioni che richiamavano molto la sfera sessuale è stata forse esagerata sino a creare un'atmosfera surreale, che distraeva il pubblico dalla scena principale.

E’ chiaro che per spettatori ormai avvezzi a messe in scena tradizionali possa essere stimolante l’introduzione di un elemento di innovazione ed attualizzazione, andando a variare l’allestimento. E’ altresì vero che sarebbe stato maggiormente educativo per noi studenti approcciarci ad una rappresentazione teatrale più affine all’intento originale del compositore Donizetti e del librettista Felice Romani. Di positivo c’è da dire invece che noi studenti pur non essendo le figure più adatte per esprimere giudizi su un argomento-la musica lirica- per noi nuovo, abbiamo apprezzato e goduto dell’orchestra, delle voci, del “bel canto”, insomma. Quindi a dispetto delle premesse stereotipate di noia intrinseca all’opera lirica, siamo rimasti vigili e ci siamo divertiti. In sintesi potremmo definire la rappresentazione fortemente giocosa, attuale, ardita (a volte troppo) e di successo.

classe 4CSA

In allegato la proposta dell'Università di Trento: "A 80 anni dalle leggi razziali: l’Ateneo di Trento ricorda" prevista per il 5 dicembre 2018.

Comunichiamo che la scuola organizza un soggiorno studio di 2 settimane in Gran Bretagna, a Norwich, per studenti che risultino ancora minorenni alla data del 30 giugno 2019.

Il soggiorno si svolgerà dal 16 al 29 giugno 2019  e vi potrà partecipare un gruppo di  45 studenti, accompagnati da tre insegnanti del liceo.
Gli studenti alloggeranno presso famiglie selezionate e frequenteranno un corso intensivo di 20 ore settimanali di lezione al mattino, mentre per il pomeriggio si prevede un'alternanza di escursioni in località di particolare interesse, attività sportive e visite culturali.

Costo indicativo: massimo € 1.400,00= comprensivo di viaggio A/R, soggiorno, assicurazione ed escursioni.
Di detta quota verrà rimborsato successivamente il contributo previsto dalla Regione per lo svolgimento di attività volte a favorire l'apprendimento delle Lingue.

In questo momento chiediamo alle famiglie interessate di compilare il modulo online al presente link disponibile fino al 30 novembre. Sulla base delle adesioni formuleremo un preventivo più preciso e chiederemo la conferma dell'iscrizione e il versamento di una quota d'acconto.

Per l'accesso al modulo sarà richiesto l'accesso all'account gmail fornito ad ogni studente lo scorso ottobre.

Nel caso il numero di adesioni risultasse superiore rispetto al numero massimo previsto (45 studenti), verrà data precedenza a chi non ha mai partecipato ad analoga iniziativa della scuola per la lingua inglese e, in subordine, a chi ha una maggiore età anagrafica.

Comunichiamo che la scuola organizza un soggiorno studio di 2 settimane in Germania, ad Augsburg, per studenti che risultino ancora minorenni alla data del 30 giugno 2018.

Il soggiorno si svolgerà presumibilmente dal 16 al 29 giugno 2019  e vi potrà partecipare un gruppo di 30 studenti, accompagnati da due insegnanti del liceo.
Gli studenti alloggeranno presso famiglie selezionate e frequenteranno un corso intensivo di 20 ore settimanali di lezione al mattino, mentre per il pomeriggio si prevede un'alternanza di escursioni in località di particolare interesse, attività sportive e visite culturali.

Costo indicativo: massimo € 1.200,00= comprensivo di viaggio A/R, soggiorno, assicurazione ed escursioni.
Sarà possibile accedere al contributo previsto dalla Regione per lo svolgimento di attività volte a favorire l'apprendimento delle lingue.

In questo momento chiediamo alle famiglie interessate di compilare il modulo online al presente link disponibile fino al 30 novembre. Sulla base delle adesioni formuleremo un preventivo più preciso e chiederemo la conferma dell'iscrizione e il versamento di una quota d'acconto.

Nel caso il numero di adesioni risultasse superiore rispetto al numero massimo previsto (30 studenti), verrà data precedenza a chi non ha mai partecipato ad analoga iniziativa della scuola per la lingua tedesca e, in subordine, a chi ha una minore età anagrafica.

Il Liceo Scientifico Galilei partecipa al progetto TANDEM (http://tandem.univr.it/2018-19), che offre la possibilità agli studenti di frequentare dei corsi universitari presso l’Università di Verona.

La scuola ha aderito ai seguenti corsi e per essi organizzerà i trasporti a Verona:

    • BIOLOGIA
    • CHIMICA CORSO DI BASE (preparazione al test di medicina)
    • ESERCITAZIONI DI CHIMICA (preparazione al test di medicina)

Sono aperte le iscrizioni ai corsi che si possono fare direttamente sul sito del progetto. E' possibile iscriversi ad un qualsiasi corso, non solo a quelli a cui la scuola ha aderito.

Scadenza iscrizioni  26 novembre.

Se vuoi avere maggiori informazioni, ti aspettiamo alla riunione di presentazione del progetto il giorno 23 novembre 2018 alle 10.30.

IN ALLEGATO la presentazione del progetto.

giovedì 15 novembre 2018

dalle ore 15.00 alle ore 17.30

in Aula polivalente

avrà luogo l’incontro che il Liceo Galilei offe ai propri studenti e ai loro genitori per conoscere le possibilità di studio all'estero (anno, semestre, trimestre, vacanze studio estive) proposte e organizzate da associazioni e agenzie che operano nel settore.

La data recupera quella del 30 ottobre soppressa a causa delle avverse condizioni metereologiche.

Chi è interessato a un’esperienza formativa di questo genere, in quell’occasione può incontrare direttamente gli incaricati delle varie organizzazioni presenti, che saranno a disposizione per illustrare le loro proposte e fornire indicazioni e materiale informativo.

Si precisa che l’incontro non riguarda i soggiorni linguistici in area inglese e tedesca che il Galilei , come ogni anno, organizzerà durante l’estate 2019 e per i quali sarà inviata comunicazione una volta stabiliti tutti i dettagli.

porte aperteGli studenti della terza media sono invitati, assieme ai loro genitori, alla presentazione del Liceo Galilei.

L'appuntamento  è per sabato 15 dicembre 2018 alle ore 14.30 presso l'aula polivalente della scuola.

Ragazzi e genitori potranno visitare la scuola, incontrare e porre domande al dirigente, ai docenti e agli alunni.

 

Per chi non potesse presenziare è previsto un altro momento di presentazione venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 17.00.

Il liceo Galilei offre agli studenti di terza media la possibilità di frequentare le lezioni in una classe prima in uno dei sabati di gennaio.

Gli studenti potranno così sperimentare il clima e rapportarsi direttamente con i coetanei, così da avere una rappresentazione del liceo senza filtri e artificiosità.

Gli studenti interessati dovranno compilare il modulo online disponibile dal 15 dicembre al presente link. Le richieste saranno accolte fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vista l'emergenza maltempo e i conseguenti disagi di questi ultimi giorni, i partner del progetto Promemoria_Auschwitz hanno deciso di prorogare la scadenza delle preiscrizioni a LUNEDì 5 NOVEMBRE 2018 ALLE 18, sempre attraverso il portale

www.deina.it/promemoria-auschwitz-taa

Quest'anno la preparazione alle olimpiadi sarà valorizzata dalla presenza, in qualità di docente, del prof. Alberto Montresor dell'Università di Trento.

Gli incontri, aperti agli studenti delle scuole interessate, si terrano presso il liceo Galilei secondo il seguente calendario:

mercoledì 8 novembre 2017

mercoledì 22 novembre 2017

lunedì 4 dicembre 2017  

giovedì 14 dicembre 2017


dalle ore 14:30 alle 16:30 in aula magna grigia.

Appuntamento 23-24 novembre 2017

Il dipartimento di Matematica, Fisica e Informatica del liceo organizza per il corrente anno scolastico uno sportello disciplinare

  • di Fisica per tutti gli anni di corso;
  • di Matematica per le classi del biennio e del triennio separatamente;
  • di Informatica per il biennio.

Lo sportello è pensato come offerta aggiuntiva rispetto alle iniziative di recupero programmate dai singoli docenti.

Durante gran parte delle settimane  dell’anno scolastico viene garantito, a rotazione, da alcuni docenti dell’Istituto, uno spazio orario durante un pomeriggio, o a volte alla sesta ora,  a cui possono iscriversi TUTTI gli studenti del Liceo secondo le modalità di seguito indicate.

Gli studenti, a gruppi di massimo tre, appartenenti alla stessa classe, potranno prenotare uno sportello della durata di mezz'ora per porre domande su argomenti poco chiari, esercizi, spiegazioni perse per assenza. La prenotazione agli sportelli avviene mediante iscrizione su un modulo disponibile in portineria, entro i tempi indicati sul modulo stesso. Nel caso entro il giorno precedente allo sportello non vi sia alcun iscritto lo sportello non avrà luogo.
In caso di assenza dopo l’iscrizione, gli studenti sono invitati a comunicarla per tempo, anche per non privare altri della stessa possibilità, cancellandosi dall’elenco. Gli studenti iscritti che non si presentano allo sportello saranno chiamati a rendere conto dell’assenza e, in mancanza di un valido motivo, non potranno più iscriversi.

In aggiunta a questo servizio viene offerta, agli studenti del biennio, la possibilità di recuperare l’esecuzione o approfondire esperimenti di fisica visti durante la lezione, prendendo contatto diretto con il prof. Luigino Bazzanella in laboratorio di fisica, dal martedì al venerdì.

Per le classi quinte è attivo lo sportello settimanale, di cui è già stata inviata comunicazione ad inizio ottobre.

in allegato il calendario degli sportelli.

Il dipartimento di Matematica, Fisica e Informatica del liceo organizza per il corrente anno scolastico uno sportello disciplinare

  • di Fisica per tutti gli anni di corso;
  • di Matematica per le classi del biennio e del triennio separatamente;
  • di Informatica per il biennio.

Lo sportello è pensato come offerta aggiuntiva rispetto alle iniziative di recupero programmate dai singoli docenti.

Durante gran parte delle settimane  dell’anno scolastico viene garantito, a rotazione, da alcuni docenti dell’Istituto, uno spazio orario durante un pomeriggio, o a volte alla sesta ora,  a cui possono iscriversi TUTTI gli studenti del Liceo secondo le modalità di seguito indicate.

Gli studenti, a gruppi di massimo tre, appartenenti alla stessa classe, potranno prenotare uno sportello della durata di mezz'ora per porre domande su argomenti poco chiari, esercizi, spiegazioni perse per assenza. La prenotazione agli sportelli avviene mediante iscrizione su un modulo disponibile in portineria, entro i tempi indicati sul modulo stesso. Nel caso entro il giorno precedente allo sportello non vi sia alcun iscritto lo sportello non avrà luogo.
In caso di assenza dopo l’iscrizione, gli studenti sono invitati a comunicarla per tempo, anche per non privare altri della stessa possibilità, cancellandosi dall’elenco. Gli studenti iscritti che non si presentano allo sportello saranno chiamati a rendere conto dell’assenza e, in mancanza di un valido motivo, non potranno più iscriversi.

In aggiunta a questo servizio viene offerta, agli studenti del biennio, la possibilità di recuperare l’esecuzione o approfondire esperimenti di fisica visti durante la lezione, prendendo contatto diretto con il prof. Luigino Bazzanella in laboratorio di fisica, dal martedì al venerdì.

Per le classi quinte è attivo lo sportello settimanale, di cui è già stata inviata comunicazione ad inizio ottobre.

in allegato il calendario degli sportelli.

porte aperteGli studenti della terza media sono invitati, assieme ai loro genitori, alla presentazione del Liceo Galilei.

L'appuntamento  è per sabato 16 dicembre 2017 alle ore 14.30 presso l'aula polivalente della scuola.

Ragazzi e genitori potranno visitare la scuola, incontrare e porre domande al dirigente, ai docenti e agli alunni.

 

Per chi non potesse presenziare è previsto un altro momento di presentazione venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 17.00.

Per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

malta

At the end of October, our class took a trip to the Mediterranean island of Malta. Prof.ssa Norma Dallago made the destination choice with us. We take this opportunity to thank her for the organisation of the trip.

We visited several important monuments, where we became silent witnesses to a thousand-year old legacy of a majestic , diverse culture. Throughout the visit we learned and shared information about the history, geography and economy of this beautiful island. Curiously, we noted fun peculiarities about a culture different from our own.

We visited the capital city, Mdina, known as the “silent city”, La Valletta and the Rotunda of Mosta, a church bombed by Italian and German air forces during the second World War.

The megalithic temples of Ggantja anti-date Stonehenge in England and the Giza Pyramids in Egypt by a thousand years. The vertical Dingli Cliffs in the south were breathtaking, the island of Gozo up north beautifully peaceful. We enjoyed the stunning views of the incredibly attractive but nonetheless perilously rocky island landscape.

On the whole, we thoroughly enjoyed the trip and were glad we had made this surprisingly interesting choice.

~ Class 5B DL

5bdl 2

5bdl 1

5bdl 3

MukwegeSabato 18 novembre 2017 classi del liceo Galilei e del liceo da Vinci incontreranno il dr. Mukwege.

Il dr. Denis Mukwege è nato a Bukavu (Repubblica Democratica del Congo) nel 1955, dopo la laurea in medicina presso l’Università del Burundi e la specializzazione in ginecologia e ostetricia ottenuta in Francia, Mukwege è rientrato nel suo Paese. Nel 1988 ha fondato il Panzi Hospital la cui opera fa conoscere al mondo le barbarie della guerra e, soprattutto, dello stupro collettivo come arma da guerra. Suo malgrado, infatti, la sua specializzazione - riconosciuta a livello mondiale - ha dovuto purtroppo diventare la ricostruzione degli organi genitali delle donne vittime di violenza sessuale.

Ha ricevuto negli anni diversi riconoscimenti per il suo lavoro, tra i quali: il premio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani nel 2008, il Premio Sakharov per la libertà di pensiero dal Parlamento Europeo nel 2014 ed il Premio internazionale Primo Levi 2014. Nel 2014 è stato candidato al Premio Nobel per la Pace.

Per  accedere  allo sportello  gli studenti  si dovranno  iscrivere  in portineria,  dove   troveranno un apposito   quaderno;  nella data indicata  potranno iscriversi, con  almeno  2   giorni  di anticipo rispetto alla data dello sportello,  singolarmente, o  a piccoli  gruppi, per   interventi  di  ½ ora,   per ripetere  argomenti  indicati dal  docente  o   richiesti dello studente .

Gli  interventi  seguono il seguente  calendario:

Lunedì 20 novembre

14.15-16.15

biennio

Prof.ssa Lacchin

 

Lunedì 27 novembre

14:30-16:30

metodo Orberg

Prof.ssa Conci C.

 

Lunedì 4  dicembre

14.30-16.30


Prof. Pederiva

 

Martedì 12 dicembre

14.15-15.55


Prof. Bettotti

 

Giovedi' 16 novembre 2017 si svolgerà la gara d'istituto delle olimpiadi di informatica individuali.

Gli studenti iscritti si dovranno recare alle ore 10.35 in laboratorio multimediale.

In allegato il regolamento.

Di seguito invece gli studenti convocati.

 

COGNOME

NOME

CLASSE

1

Arapi

Taulant

2Dsa

2

Botti

Alessandro

2Csa

3

Brezzi

Marco

4Bsa

4

Casagranda

Filippo

3Asa

5

Chippendale

Felix

4Asa

6

Cotesta

Mattia William

3Asa

7

Debortoli

Francesco

4Asa

8

Delladio

Pietro

2Bord

9

Ezeifedi 

Amarach

3Bsa

10

Girardi

Alessandro

4Asa

11

Lazzeri

Elia

4Asa

12

Loro

Alessandro

3Bsa

13

Lunelli

Irene

3Asa

14

Marocco

Simone

4Bsa

15

Massacci

Luigi

2Asa

16

Mazzonelli

Matteo

4Asa

17

Masera

Alessandro

2Csa

18

Moser

Francesca

3Asa

19

Nogler

Jakob

4Aord

20

Nones

Martino

3Csa

21

Plattner

Nikolas

4Bsa

22

Ricci

Marco

2Csa

23

Rolleri

Gabriele

3Csa

24

Sabella

Matteo

3Bsa

25

Sandri

Anthony

3Bsa

26

Svaldi

David

4Asa

27

Taddei

Nicola

3Csa

28

Vazzana

Simone

4Bsa

29

Vio

Ludovica

3Bsa

1

 

RIPASSO DI MATEMATICA PER LE CLASSI QUINTE

 

Con cadenza settimanale, generalmente giovedì dale 14.15 alle 16.00 sarà offerto agli studenti di tutte le classi quinte della scuola, un ripasso su argomenti di matematica del triennio. 
Agli studenti non è richiesta una prenotazione, ma verrà chiesta solo la firma di presenza. 

Il calendario degli incontri sarà fissato mese per mese, e gli argomenti accordati tra gli insegnanti di matematica delle classi quinte.

 

MAGGIO

giovedi 3 maggio - aula 109

  • quesiti geometria analitica 3D

mercoledi 9 maggio - aula 109

  • incontro spostato a martedì 29 maggio

giovedi 17 maggio - aula 109

  • problema n.1 - simulazione del 14-5-2018

giovedi 24 maggio - aula 109

  • simulazione seconda prova

mercoledi 29 maggio - aula 109

  • simulazione seconda prova 

giovedi 31 maggio - aula 109

  • simulazione seconda prova

 

APRILE

giovedì 5 aprile - aula 109

  • quesiti

giovedì 12 aprile - aula 109 

  • problema n.1 - Esame di Stato 2015 - Sessione supplettiva
giovedì 26 aprile - aula 109
  • quesiti - Esame di Stato 2015 - opzione Scienze Applicate

MARZO

giovedì 1 marzo - aula 109

  • quesiti

giovedi 8 marzo - aula 109

  • problema n.1 - Esame di Stato 2016

giovedi 15 marzo - aula 109

  • quesiti - Esame di Stato 2010 - corsi sperimentali - sessione suppletiva 

giovedi 22 marzo - aula 109

  • problema n.1 - Esame di Stato 2015

FEBBRAIO

giovedi 1 febbraio - aula 109

  • problema

giovedi 8 febbraio - aula 109

  • problema n.2 - Esame di Stato 2016

giovedi 15 febbraio - aula 109

  • quesiti sui numeri complessi

giovedi 22 febbraio - aula 109

  • problema n.1 - Esame di stato 2010 - sessione suppletiva 


GENNAIO

giovedi 18 gennaio - aula 109

  • quesiti 1-2-3-6-8-9-10 dell'Esame di Stato 2017

giovedi 25 gennaio - aula 109

  • quesiti 1-2-3-6-8 dell'Esame di Stato 2016  

 

DICEMBRE

giovedi 14 dicembre - aula 109

  • problemi contenenti calcolo di aree

giovedi 21 dicembre - aula 109

  • problema n.2  e alcuni quesiti assegnati all'esame di Stato 2000-2001 (sessione ordinaria Liceo Scientifico)
 

NOVEMBRE

giovedì 9 novembre  - aula 109

  • problemi di ottimo

giovedi 16 novembre - aula 109

  • studi di funzione

giovedi 23 novembre - aula 109

  • deduzione e lettura grafici

 giovedi 30 novembre - aula 109

  • quesiti sulle trasformazioni del piano
  • applicazione degli integrali al calcolo di aree

 

OTTOBRE

martedì 3 ottobre  - aula  109

  • Limiti
  • Continuità di una funzione
  • Punti di discontinuità di una funzione

giovedì 12 ottobre - aula magna grigia

  • Applicazioni della derivata alla geometria analitica: retta tangente al grafico di una funzione 

giovedì 19 ottobre - aula magna grigia

  • Equazioni e disequazioni logaritmiche ed esponenziali

giovedì 26 ottobre - aula mana grigia

  • Equazioni e disequazioni goniometriche

Incontro di formazione per dirigenti e docenti giovedì 16 novembre 2017.

In allegato i bandi di cui per la concessione di assegni di studio e facilitazioni di viaggio per studenti residenti nella Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

Scadenza 7 dicembre 2017.

Dal 13 novembre 2017, alcuni “studenti tutor” della scuola terranno uno sportello aperto a tutti.

Gli studenti che intendono frequentare gli sportelli di "Impara con me" devono prenotarsi per mezzo dell'apposito quaderno presente in portineria.
Le prenotazioni vanno effettuate:

  • entro il venerdi' precedente per gli sportelli del lunedi' e del martedi';
  • entro il lunedi' precedente per gli sportelli del mercoledi', giovedi' e venerdi'.

Dopo tali termini i fogli con le prenotazioni verranno tolti dalla portineria e gli studenti potranno prenotarsi solo per gli sportelli della settimana successiva.

I  tutor e le materie oggetto di sportello sono indicate nella seguente tabella:

MATERIA GIORNI STUDENTI TUTOR CLASSE ORARIO





CHIMICA MARTEDI' Chen Sheng 4B sa 14.30 - 16.30





FISICA LUNEDI' Rigoni Luca 4B sa 14.30 - 16.30
MERCOLEDI' Svaldi David 4A sa
GIOVEDI' Marrocco Simone 4B sa
Taddei Nicola 3C sa





INGLESE MERCOLEDI' Ioriatti Maya 3C sa 14.30 - 16.30





INFORMATICA VENERDI' Debortoli Francesco 4A sa 14.30 - 16.30
Espinoza Enrique Antonio 4B sa
Girardi Alessandro 4A sa
Gottardini Nicola 4B sa
Locman Melgani 3C sa
Mazzonelli Matteo 4A sa
Nogler Jakob 4A ord
Nones Martino 3C sa
Sabella Matteo 3B sa
Tabarelli de Fatis Alberto 4A dl
Tonolli Jean Pierre 3C sa
Vazzana Simone 4B sa
Visintainer Alessandro 5B sa
Zamboni Marco 5B sa





MATEMATICA MARTEDI' Lorenzon Roberto 3A dl 14.30 - 16.30
MERCOLEDI' Jakub Krukowski  3A dl
GIOVEDI' Dallapiccola Pietro 3C sa
Rolleri Gabriele 3C sa
VENERDI' Brezzi Marco 4B sa





TEDESCO MARTEDI' Rizzi Giulia 4C dl 15.30 - 16.30

PROGRAMMA DI MOBILITÀ ALL’ESTERO STUDENTI 2018 PER LA FREQUENZA DI CORSI FULL IMMERSION  IN PAESI DELL’UE per gli studenti:

- residenti o domiciliati in provincia di Trento;
- frequentanti nell’anno scolastico 2017/18 la classe terza della scuola secondaria di primo grado (scuola media) o le classi
dalla prima alla quarta del secondo ciclo di istruzione e formazione, con età non superiore ai 20 anni;
-appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ICEF PIANO TRENTINO TRILINGUE 2017 non superiore a 0,59
L’Avviso, approvato dalla Giunta prov.le il 3 novembre 2017, è pubblicato su www.vivoscuola.it/trentino-trilingue
 e su https://fse.provincia.tn.it
 (SCARICARE L’AVVISO E L’INFORMATIVA E LEGGERLI CON ATTENZIONE!)
Registrazione e compilazione della domanda su
https://fse.provincia.tn.it
dall’8 novembre ore 13 al 24 novembre ore 13

Presentazione della domanda, stampata e firmata, insieme all’ICEF Piano Trentino Trilingue 2017
entro le ore 17.30 del 24 novembre 2017

Viaggio 4-10 marzo 2018

Scadenza domanda di ammissione 19 novembre 2017.

 

14.15-15.15

solo docenti

15.15 -15.45

con rappr.

15.45-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-18.15

solo docenti

18.15-18.45

con rappr.

 

Lunedì   12 marzo

 

5C ORD

2B ORD

5C ORD

2B ORD

3C SA

3C SA

5C SA

 

5C SA

 

Martedì 13 marzo

 

5A ORD

5B SA

5A ORD

5B SA

4A ORD

4B SA

4A ORD

4B SA

3A ORD

3B SA

3A ORD

3B SA

 

Mercoledì 14 marzo

 

5A SA

1C SA  

5A SA

1C SA

4A SA

2C SA

4A SA

2C SA

3A SA

1C DL

3A SA

1C DL

 

Giovedì 15 marzo

 

4A DL

2B SA

4A DL

2B SA

5A DL

1B SA

5A DL

1B SA

3A DL

3A DL

 

Venerdì 16 marzo

 

4B ORD

2A ORD

4B ORD

2A ORD

5B ORD

4C DL

5B ORD

4C DL

3B ORD

1A ORD

3 B ORD

1A ORD

Lunedì 19 marzo

5B DL

5B DL

3B DL

1D SA

3B DL

1D SA

 

4B DL

2D SA

 

4B DL

2D SA

Martedì 20 marzo

1A DL

1B ORD

1A DL

1B ORD

1B DL

1A SA

1B DL

1A SA

2B DL

2A SA

2A DL

2B DL

2A SA

2A DL

NOVEMBRE

 

14.15-15.15

solo docenti

15.15 -15.45

con rappr.

15.45-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-18.15

solo docenti

18.15-18.45

con rappr.

Lunedì 6 novembre

1B DL

1A SA

1B DL

1A SA

2B DL

2A SA

2A DL

2B DL

2A SA

2A DL

1A DL

1B ORD

1A DL

1B ORD

Martedì 7 novembre

    3B ORD

1A ORD

3B ORD

1A ORD

4B ORD

2A ORD

4B ORD

2A ORD

5B ORD

4C DL

5B ORD

4C DL

Mercoledì 8 novembre

3A DL

3A DL

4A DL

2B SA

4A DL

2B SA

5A DL

1B SA

5A DL

1B SA

Giovedì 9 novembre

3A ORD

3B SA

3A ORD

3B SA

4A ORD

4B SA

4A ORD

4B SA

5A ORD

5B SA

5A ORD

5B SA

Venerdì 10 novembre

    3C SA

3C SA

5C SA

5C SA

5C ORD

2B ORD

5C ORD

2B ORD

Lunedì 13 novembre

3A SA

1C DL

3A SA

1C DL

4A SA

2C SA

4A SA

2C SA

5A SA

1C SA

5A SA

1C SA

Martedì 14 novembre

3B DL

1D SA

3B DL

1D SA

4B DL

2D SA

4B DL

2D SA

5B DL

5B DL

Si comunica che nei giorni martedì 13 dicembre e mercoledì 14 dicembre, dalle ore 15.00 alle 17.30, si terranno le udienze pomeridiane con le seguenti modalità:
- martedì 13 dicembre, ore 15.00 - 17.30: udienze per i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera A e la lettera L.
- mercoledì 14 dicembre, ore 15.00 - 17.30: udienze per i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera M e la lettera Z.

Viene confermata la modalità di prenotazione delle udienze pomeridiane adottata negli anni scorsi: ciascun genitore apporrà il proprio nome sul foglio disponibile sulla porta dell’aula dove i docenti svolgono i colloqui e una volta arrivato il proprio turno cancellerà i nomi dei genitori che precedono nella lista (chi, arrivato il suo turno, è altrove perde il posto).

Si avvisa che, raggiunta la capienza di legge, il parcheggio della scuola verrà chiuso.

Nella tabella allegata è indicato l’elenco dei docenti che svolgeranno le udienze con orario modificato rispetto a quello prestabilito; tutti gli altri seguiranno l'orario riportato sopra.

Si comunica che nei giorni giovedì 27 e venerdì 28, dalle ore 16.00 alle 18.30, si terranno le udienze pomeridiane con le seguenti modalità:
- giovedì 27, ore 16.00 - 18.30: udienze per i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera A e la lettera L.
- venerdì 28, ore 16.00 - 18.30: udienze per i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera M e la lettera Z.

Viene confermata la modalità di prenotazione delle udienze pomeridiane adottata negli anni scorsi: ciascun genitore apporrà il proprio nome sul foglio disponibile sulla porta dell’aula dove i docenti svolgono i colloqui e una volta arrivato il proprio turno cancellerà i nomi dei genitori che precedono nella lista (chi, arrivato il suo turno, è altrove perde il posto).

Si avvisa che, raggiunta la capienza di legge, il parcheggio della scuola verrà chiuso.

Nella tabella allegata è indicato l’elenco dei docenti che svolgeranno le udienze con orario modificato rispetto a quello prestabilito; tutti gli altri seguiranno l'orario riportato sopra.

220px-Gilbert-ShylockGiovedì 1 dicembre 2016, dalle ore 10.30 alle ore 12.15 le classi 3Bord, 4Adl, 4Bdl, 4Aord, 4Bord, 4Cord, 4Asa e 4Bsa hanno partecipato alla rappresentazione teatrale in lingua inglese “Il mercante di Venezia”, in aula polivalente.

La selezione scolastica edizione 2016-2017 si è svolta giovedì 17 novembre 2016.

Gli iscritti in tutta Italia sono stati oltre 14500 atleti.

Il Liceo G. Galilei hanno partecipato 14 studenti provenienti prevalentemente dalle classi terze e quarte dei corsi delle Scienze Applicate .

Ottimi i risultati raggiunti; più di metà dei partecipanti è stato ammesso alla fase territoriale.

La gara, della durata d 90 minuti, consisteva nella soluzione di problemi a carattere logico-matematico, algoritmico e di programmazione. In analogia alla norma internazionale, i problemi di programmazione sono stata proposti nelle due versioni C/C++ e Pascal fra le quali ciascun allievo è stato invitato a scegliere. Alcuni problemi prevedevano l’utilizzo di pseudo linguaggi, inclusi i diagrammi a blocchi.

Classifica interna.

CLASSE

COGNOME e NOME

PUNTEGGIO

POSIZIONE

4C SA

MICHELI DAVIDE

38

1

3A ORD

NOGLER JAKOB

31

2

3A SA

DEBORTOLI FRANCESCO

31

3

3A SA

LAZZERI ELIA

25

4

4B SA

VISINTAINER ALESSANDRO

25

5

4B SA

ZAMBONI MARCO

24

6

3A SA

GIRARDI ALESSANDRO

21

7

3A SA

SVALDI DAVID

21

8

3A SA

MAZZONELLI MATTEO

19

9

3B ORD

CONOTTER GIUSEPPE

19

10

4C SA

BEBER LUCA

17

11

2C SA

DALLAPICCOLA PIETRO

12

12

2C SA

TADDEI NICOLA

10

13

3B ORD

PIOTTO DANTE

9

14

4C SA

TRENTINAGLIA EMILIANO

7

15

Ammessi alla fase territoriale.

In allegato il testo della gara con le soluzioni.

Da regolamento sarà ammesso alla fase territoriale dell’ 11 aprile 2017 il primo classificato e il secondo purché abbia raggiunto un punteggio superiore alla media dei punteggi a livello nazionale da tutti i partecipanti alla selezione. Compatibilmente con la disponibilità della sede territoriale, il Comitato Olimpico, a suo insindacabile giudizio, ammetterà alla territoriale altri studenti che abbiano riportato punteggi elevati.
La classifica è stata stilata dal sistema in base al punteggio acquisito dal partecipanti.
La graduatoria è unica e non dipende dal linguaggio di programmazione.
In caso di studenti a pari merito provenienti da classi diverse, viene data la precedenza al più giovane.
In caso ulteriore parità, il criterio adottato è quello di dare la precedenza comunque all’atleta più giovane.
Il 21 dicembre 2016 sarà comunicato l’elenco ufficiale di tutti gli ammessi alla gara territoriale.

Il dipartimento di Matematica, Fisica e Informatica del liceo organizza per il corrente anno scolastico uno sportello disciplinare di Fisica per tutti gli anni di corso, e di Matematica per le classi del biennio e del triennio separatamente.

Lo sportello è pensato come offerta aggiuntiva rispetto alle iniziative di recupero programmate dai singoli docenti.
Durante gran parte delle settimane  dell’anno scolastico viene garantito, a rotazione, da alcuni docenti dell’Istituto, uno spazio orario durante un pomeriggio, o a volte alla sesta ora,  a cui possono iscriversi TUTTI gli studenti del Liceo secondo le modalità di seguito indicate.

Gli studenti, a gruppi di massimo tre, appartenenti alla stessa classe, potranno prenotare uno sportello della durata di mezzora per porre domande su argomenti poco chiari, esercizi, spiegazioni perse per assenza. La prenotazione agli sportelli avviene mediante iscrizione su un elenco disponibile in portineria, entro i tempi indicati nel calendario allegato e sul modulo stesso. Nel caso entro il giorno precedente allo sportello non vi sia alcun iscritto lo sportello non avrà luogo.

In caso di assenza dopo l’iscrizione, gli studenti sono invitati a comunicarla per tempo, anche per non privare altri della stessa possibilità, cancellandosi dall’elenco stesso. Gli studenti iscritti che non si presentano allo sportello saranno chiamati a rendere conto dell’assenza e, in mancanza di un valido motivo, non potranno più iscriversi allo stesso.

In aggiunta a questo servizio viene offerta, agli studenti del biennio, la possibilità di recuperare l’esecuzione o approfondire esperimenti di fisica visti durante la lezione, prendendo contatto diretto con il prof. Luigino Bazzanella in laboratorio di fisica, dal martedì al venerdì.

Disciplina

Docente

Data

Iscrizione (da-a)

Fisica

Elia Bombardelli

Giovedì 19/1/2017 14.20-16.20

Lunedì 16/1/2017- Mercoledì 18/1/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 20/1/2017
14-16

Lunedì 16/1/17-Giovedì 19/1/2017

Matematica triennio

Lorenza Zeni

Venerdì 20/1/2017
14.00-16.00

Lunedì 16/1/17-Giovedì 19/1/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Lunedì 23/1/2017
14-16

Lunedì 16/1/17-Sabato 21/1/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 23/1/2017
14.20-16.20

Lunedì 16/1/17-Sabato 21/1/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 25/1/2017 14.20-16.20

Mercoledì 18/1/2017- Martedì 24/1/2017

Matematica triennio

Lorenza Zeni

Lunedì 30/1/2017
14.00-16.00

Lunedì 23/1/17-Sabato28/1/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Mercoledì 1/2/2017 14.20-16.20

Mercoledì 25/1/2017- Martedì 31/1/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Giovedì 2/2/2017 14.00-16.00

Giovedì 26/1/17- Mercoledì 1/2/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 3/2/2017
14-16

Lunedì 16/1/17-Giovedì 19/1/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 7/2/2017
14-16

Martedì 31/1/2017- Lunedì 6/2/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 8/2/2017
14.20-16.20

Mercoledì 1/2/2017- Martedì 7/2/2017

Fisica

Alberto Meroni

Giovedì 9/2/2017 14.30-16.30

Giovedì 2/2/2017- Mercoledì 8/2/2017

Matematica triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 14/2/2017
14.00-16.00

Martedì 7/1/2017- Lunedì 13/2/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Giovedì 16/2/2017 14.30-16.30

Giovedì 9/2/2017- Mercoledì 15/2/2017

Matematica biennio

Lorenza Zeni

Venerdì 17/2/2017
14-16

Venerdì 10/2/17- Giovedì 16/2/17

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Lunedì 20/2/2017
14.10-16.10

Lunedì 13/1/17-Sabato 18/1/2017

Matematica biennio

Lucia Rattin

Mercoledì 22/2/2017
14.20-16.20

Mercoledì 15/2/2017- Martedì 21/2/2017

Fisica

Alberto Meroni

Mercoledì 22/2/2017 14.30-16.30

Mercoledì 15/2/2017- Martedì 21/2/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Giovedì 2/3/2017
14.00-16.00

Giovedì 23/2/2017- Mercoledì 1/3/2017

Fisica

Riccardo Dezulian

Giovedì 2/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 23/2/2017- Mercoledì 1/3/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 3/3/2017
14-16

Venerdì 24/2/17- Giovedì 2/3/17

Matematica biennio

Lorenza Zeni

Lunedì
6/3/2017
14-16

Lunedì 27/2/17-Sabato 4/3/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 6/3/2017
14.20-16.20

Lunedì 27/2/17-Sabato 4/3/2017

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Martedì 7/3/2017
14.10-16.10

Martedì 28/2/2017- Lunedì 6/3/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 14/3/2017
14-16

Martedì 7/3/17- Lunedì 13/3/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 15/3/2017
14.20-16.20

Mercoledì 8/3/2017- Martedì 14/3/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Venerdì 17/3/2017 14.15-16.15

Venerdì 10/3/17- Giovedì 16/3/17

Matematica triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 21/3/2017
14.00-16.00

Martedì 14/3/2017- Lunedì 20/3/2017

Fisica

Alberto Meroni

Giovedì 23/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 16/3/2017- Mercoledì 22/3/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 24/3/2017
14-16

Venerdì 17/3/17- Giovedì 13/3/17

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Lunedì 27/3/2017
14-16

Lunedì 20/3/17-Sabato 25/3/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Martedì 28/3/2017
14.00-16.00

Martedì 21/3/2017- Lunedì 27/3/2017

Fisica

Riccardo Dezulian

Giovedì 30/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 23/3/2017- Mercoledì 29/3/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 3/4/2017
14.20-16.20

Lunedì 27/3/17-Sabato 1/4/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 4/4/2017
14-16

Martedì 28/3/2017- Lunedì 3/4/2017

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Martedì 4/4/2017
14.10-16.10

Martedì 28/3/2017- Lunedì 3/4/2017

Matematica biennio-triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 11/4/2017
14.00-16.00

Martedì 4/4/2017- Lunedì 10/3/2017

 

Disciplina

Docente

Data

Iscrizione (da-a)

Matematica biennio

Della Pietra

Venerdì 2/12/2016

14.00-16.00

Fino a Giovedì 1/12/2016

Matematica biennio

Mingazzini

Lunedì 5/12/2016

14.00-16.00

Da lunedì 28/11/2016 a sabato 3/12/2016

Matematica biennio

Zeni

Lunedì 12/12/2016

14.00-16.00

Da lunedì 5/12/2016 a sabato 10/12/2016

Matematica biennio

Della Pietra

Venerdì 16/12/2016

14.00-16.00

Da mercoledì 7/12/2016 a giovedì 15/12/16

Matematica biennio

Mingazzini

Lunedì 19/12/2016

14.00-16.00

Da lunedì 12/12/2016 a sabato 17/12/2016

Matematica triennio

Rattin

Mercoledì 30/11/2016

14.20-16.20

Fino a martedì 29/11/2016

Matematica triennio

Bertoncello

Lunedì 5/12/2016  14.15-16.15

Da lunedì 28/11/2016 a sabato 3/12/2016

Matematica triennio

Scarbolo

Venerdì 16/12/2016

14.30-16.30

Da venerdì 9/12/2016 a giovedì 15/12/16

Matematica triennio

Zeni

Lunedì 19/12/2016

14.00-16.00

Da lunedì 12/12/2016 a sabato 17/12/2016

Fisica

Bombardelli

Mercoledì 30/11/2016

14.20-16.20

Fino a martedì 29/11/2016

Fisica

Calzà

Lunedì 5/12/2016

14.20-16.20

Da lunedì 28/11/2016 a sabato 3/12/2016

Fisica

Meroni

Martedì 6/12/2016

14.30-16.30

Da martedì  29/11/2016 a lunedì 5/12/2016

Fisica

Dezulian

Giovedì 15/12/2016 14.30-16.30

Da mercoledì 7/12/2016 a mercoledì 14/12/2016

Il dipartimento di Matematica, Fisica e Informatica del liceo organizza per il secondo quadrimestre del corrente anno scolastico uno sportello disciplinare di Fisica per tutti gli anni di corso, e di Matematica per le classi del biennio e del triennio separatamente.

Lo sportello è pensato come offerta aggiuntiva rispetto alle iniziative di recupero programmate dai singoli docenti.
Durante gran parte delle settimane  dell’anno scolastico viene garantito, a rotazione, da alcuni docenti dell’Istituto, uno spazio orario durante un pomeriggio, o a volte alla sesta ora,  a cui possono iscriversi TUTTI gli studenti del Liceo secondo le modalità di seguito indicate.

Gli studenti, a gruppi di massimo tre, appartenenti alla stessa classe, potranno prenotare uno sportello della durata di mezzora per porre domande su argomenti poco chiari, esercizi, spiegazioni perse per assenza. La prenotazione agli sportelli avviene mediante iscrizione su un elenco disponibile in portineria, entro i tempi indicati nel calendario allegato e sul modulo stesso. Nel caso entro il giorno precedente allo sportello non vi sia alcun iscritto lo sportello non avrà luogo.

In caso di assenza dopo l’iscrizione, gli studenti sono invitati a comunicarla per tempo, anche per non privare altri della stessa possibilità, cancellandosi dall’elenco stesso. Gli studenti iscritti che non si presentano allo sportello saranno chiamati a rendere conto dell’assenza e, in mancanza di un valido motivo, non potranno più iscriversi allo stesso.

In aggiunta a questo servizio viene offerta, agli studenti del biennio, la possibilità di recuperare l’esecuzione o approfondire esperimenti di fisica visti durante la lezione, prendendo contatto diretto con il prof. Luigino Bazzanella in laboratorio di fisica, dal martedì al venerdì.

 

Disciplina

Docente

Data

Iscrizione (da-a)

Fisica

Elia Bombardelli

Giovedì 19/1/2017 14.20-16.20

Lunedì 16/1/2017-
Mercoledì 18/1/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 20/1/2017
14.00 -16.00

Lunedì 16/1/2017-
Giovedì 19/1/2017

Matematica triennio

Lorenza Zeni

Venerdì 20/1/2017
14.00-16.00

Lunedì 16/1/2017-
Giovedì 19/1/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Lunedì 23/1/2017
14.00 -16.00

Lunedì 16/1/2017-
Sabato 21/1/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 23/1/2017
14.20-16.20

Lunedì 16/1/2017-
Sabato 21/1/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 25/1/2017 14.20-16.20

Mercoledì 18/1/2017-
Martedì 24/1/2017

Matematica triennio

Lorenza Zeni

Lunedì 30/1/2017
14.00-16.00

Lunedì 23/1/2017-
Sabato28/1/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Mercoledì 1/2/2017 14.20-16.20

Mercoledì 25/1/2017-
Martedì 31/1/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Giovedì 2/2/2017 14.00-16.00

Giovedì 26/1/2017-
Mercoledì 1/2/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 3/2/2017
14.00 -16.00

Lunedì 16/1/2017-
Giovedì 19/1/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 7/2/2017
14.00 -16.00

Martedì 31/1/2017-
Lunedì 6/2/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 8/2/2017
14.20-16.20

Mercoledì 1/2/2017-
Martedì 7/2/2017

Fisica

Alberto Meroni

Giovedì 9/2/2017 14.30-16.30

Giovedì 2/2/2017-
Mercoledì 8/2/2017

Matematica triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 14/2/2017
14.00-16.00

Martedì 7/1/2017-
Lunedì 13/2/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Giovedì 16/2/2017 14.30-16.30

Giovedì 9/2/2017-
Mercoledì 15/2/2017

Matematica biennio

Lorenza Zeni

Venerdì 17/2/2017
14.00 -16.00

Venerdì 10/2/2017-
Giovedì 16/2/2017

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Lunedì 20/2/2017
14.10-16.10

Lunedì 13/1/2017-
Sabato 18/1/2017

Matematica biennio

Lucia Rattin

Mercoledì 22/2/2017
14.20-16.20

Mercoledì 15/2/2017-
Martedì 21/2/2017

Fisica

Alberto Meroni

Mercoledì 22/2/2017 14.30-16.30

Mercoledì 15/2/2017-
Martedì 21/2/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Giovedì 2/3/2017
14.00-16.00

Giovedì 23/2/2017-
Mercoledì 1/3/2017

Fisica

Riccardo Dezulian

Giovedì 2/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 23/2/2017-
Mercoledì 1/3/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 3/3/2017
14.00 -16.00

Venerdì 24/2/2017-
Giovedì 2/3/2017

Matematica biennio

Lorenza Zeni

Lunedì
6/3/2017
14.00 -16.00

Lunedì 27/2/2017-
Sabato 4/3/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 6/3/2017
14.20-16.20

Lunedì 27/2/2017-
Sabato 4/3/2017

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Martedì 7/3/2017
14.10-16.10

Martedì 28/2/2017-
Lunedì 6/3/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 14/3/2017
14.00 -16.00

Martedì 7/3/2017-
Lunedì 13/3/2017

Matematica triennio

Lucia Rattin

Mercoledì 15/3/2017
14.20-16.20

Mercoledì 8/3/2017-
Martedì 14/3/2017

Fisica

Elia Bombardelli

Venerdì 17/3/2017 14.15-16.15

Venerdì 10/3/2017-
Giovedì 16/3/2017

Matematica triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 21/3/2017
14.00-16.00

Martedì 14/3/2017-
Lunedì 20/3/2017

Fisica

Alberto Meroni

Giovedì 23/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 16/3/2017-
Mercoledì 22/3/2017

Matematica biennio

Marina Della Pietra

Venerdì 24/3/2017
14.00 -16.00

Venerdì 17/3/2017-
Giovedì 13/3/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Lunedì 27/3/2017
14.00 -16.00

Lunedì 20/3/2017-
Sabato 25/3/2017

Matematica triennio

Norma Dallago

Martedì 28/3/2017
14.00-16.00

Martedì 21/3/2017-
Lunedì 27/3/2017

Fisica

Riccardo Dezulian

Giovedì 30/3/2017 14.30-16.30

Giovedì 23/3/2017-
Mercoledì 29/3/2017

Fisica

Gabriele Calzà

Lunedì 3/4/2017
14.20-16.20

Lunedì 27/3/2017-
Sabato 1/4/2017

Matematica biennio

Marina Mingazzini

Martedì 4/4/2017
14.00 -16.00

Martedì 28/3/2017-
Lunedì 3/4/2017

Matematica triennio

Giovanna Bertoncello

Martedì 4/4/2017
14.10-16.10

Martedì 28/3/2017-
Lunedì 3/4/2017

Matematica biennio-triennio

Claudio Scarbolo

Martedì 11/4/2017
14.00-16.00

Martedì 4/4/2017-
Lunedì 10/3/2017

 

logo oli mate

Mercoledì 23 Novembre 2016 si svolgeranno i Giochi di Archimede, fase di Istituto delle Olimpiadi della Matematica.

La gara si svolgerà dalle 8.25 alle 10.25 e impegnerà gran parte degli studenti della Scuola.

Le intere classi 1Adl, 2Adl, 1Bdl, 2Bdl, 3Bdl, 3Cdl, 1Aord, 2Aord, 1Bord, 1Asa, 5Asa, 1Bsa, 2Bsa, 1Csa, 2Csa, 4Csa, 1Dsa che svolgeranno la gara nelle rispettive aule.

I sottoelencati studenti si recheranno invece in aula polivalente:

BOZZI TOMMASO 2A SA
CASAGRANDA FILIPPO 2A SA
COTESTA MATTIA WILLIAM 2A SA
MOSER FRANCESCA 2A SA
POLI MATTEO 2A SA
SAMMARCO ALICE 2A SA
AGOSTINI SABINA 2B ORD
BRESCIANI ANNA 2B ORD
DECARLI GRETA 2B ORD
SCRINZI VIOLA 2B ORD
VETTORI ALESSANDRO 2B ORD
FIORAZZO CHIARA 3A DL
MOSER GABRIELE 3A DL
TABARELLI DE FATIS ALBERTO 3A DL
VERDUCCI ANTONIO 3A DL
BAGOZZI PAOLO 3A ORD
BONACCI SILVIA 3A ORD
BONAFINI GIULIA 3A ORD
BONVICINI DANIELE 3A ORD
GAJO MARGHERITA 3A ORD
GORFER FRANCESCA 3A ORD
MORACE MATTEO 3A ORD
NOGLER JAKOB 3A ORD
PAISSAN LORENZO 3A ORD
PICCOLOTTO MATTEO 3A ORD
PRODI RUGGERO 3A ORD
RIGOTTI BENEDETTA 3A ORD
SALVETTA ALEXANDRA 3A ORD
VESENTINI ANNA 3A ORD
ANSELMO ALESSIO 3A SA
CHIPPENDALE FELIX 3A SA
DEBORTOLI FRANCESCO 3A SA
GIRARDI ALESSANDRO 3A SA
LAZZERI ELIA 3A SA
SVALDI DAVID 3A SA
AVI GABRIEL 3B SA
BREZZI MARCO 3B SA
GHULINYAN DAVIT 3B SA
PLATTNER NIKOLAS 3B SA
VAZZANA SIMONE 3B SA
BERTOLUZZA ARIANNA 4A DL
PANIZZA LUCA 4A DL
ROMANO NADIA 4A DL
SANDONA' ALESSANDRO 4A DL
TOMASI ELISABETTA 4A DL
VALENTI GIORGIA 4A DL
ZOTTELE SIMONE 4A DL
BORZAGA SARA 4A ORD
MACINATI MICHELLE 4A ORD
MOSER GABRIELE 4A ORD
OCHNER FRANCESCO 4A ORD
PASETTO FRANCESCA 4A ORD
RIGONI GIOVANNI 4A ORD
RUSU VICTOR NICOLAE 4A ORD
TASIN MARTINO 4A ORD
VARESCO SERGIO 4A ORD
VEDOVELLI ALICE 4A ORD
VISINTAINER MATILDE 4A ORD
BONOMI ANDREA 4A SA
BOSCIA DAVIDE 4A SA
MICHELON NICOLE 4A SA
NARDELLI THOMAS 4A SA
POTENZA ALESSANDRO 4A SA
TALBI ASSIL 4A SA
TOGNI ANDREA 4A SA
ZANELLA NICOLA 4A SA
RIZZO ESTER 4B DL
ROSATTI MARIA 4B DL
MASERA LEONARDO 4B ORD
FEDRIZZI DANIELE 4C ORD
FERRARI NICOLO' 4C ORD
PEDRINI FILIPPO 4C ORD
ZAVARISE CARLO 4C ORD
BONALDA ERICA 5A DL
CARESIA GABRIELE 5A DL
CIROLINI SILVIA 5A DL
DEVIGILI FRANCESCO 5A DL
FARAGUNA ARON 5A DL
FONTANARI PAOLO 5A DL
SALA GABRIELE 5A DL
TAIT NICOLA 5A DL
COSLOP GIACOMO 5A ORD
FERRARI FILIPPO 5A ORD
SCARIAN CARLO 5A ORD
BARBATO LEONARDO PIETRO 5B ORD
DELLADIO MATTEO 5B ORD
FACCHINELLI MARCO 5B ORD
MACCANI CHIARA 5B ORD
PAOLI FRANCESCA 5B ORD
PISETTA LORENZO 5B ORD
RICCI MATTEO 5B ORD
ZANINOTTO ALESSIO 5B SA
BALLERIN FRANCESCO 5C SA
CAMPI FRANCESCO 5C SA
FORTI GIORGIO 5C SA

Giovedì 17 novembre 2016, presso il laboratorio di informatica, avrà luogo la selezione scolastica delle Olimpiadi di Informatica 2016-2017– gara individuale.

  • Ritrovo: ore 10.55

  • Inizio della gara: ore 11.00

  • Termine della gara: ore 12.30

 

Atleti convocati

 

2C sa Pietro Dallapiccola

Nicola Taddei

3A ord Jakob Nogler

3B ord Dante Piotto

Giuseppe Conotter

3A sa David Svaldi

Matteo Mazzonelli

Francesco Debortoli

Elia Lazzeri

Alessangro Girardi

3B sa Simone Vazzana

4B sa Alessandro Visinteiner

Marco Zamboni

4C sa Luca Bebber

Davide Micheli

Emiliano Trentinaglia

 

Si raccomanda agli studenti di portare con sé il proprio Codice Fiscale e di consultare il regolamento della gara, in allegato.

In allegato l'INFORMATIVA relativa alla procedura per l'ammissione degli insegnanti alla seconda edizione dei percorsi linguistici di lingua inglese e tedesca, che partiranno indicativamente nel mese di gennaio 2017 ed il relativo AVVISO, approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 1921 del 2 novembre 2016 (i termini temporali della procedura sono stati definiti con la determinazione n. 204).

La suddetta documentazione è reperibile anche sul sito www.vivoscuola.it/trentino-trilingue, dove saranno pubblicate altre indicazioni utili per l'adesione ai percorsi (es. manuale procedura informatica, indicazioni per l'eventuale valutazione in ingresso,..).

Sul citato sito sono stati pubblicati, per prenderne visione, anche i facsimile per l'adesione ai percorsi: si fa presente che tali facsimile non dovranno essere utilizzati dagli insegnanti in quanto le domande saranno stampate direttamente on line alla conclusione della procedura informatica prevista.

 Si ricorda che, poiché le domande di ammissione ai percorsi sono personali, le domande inviate dalla casella di posta elettronica e dal fax della segreteria scolastica/formativa/..  non potranno  essere accolte.
Le domande possono invece essere inviate da posta normale (anche istituzionale dell'insegnante es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) alla posta pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il gruppo di ricerca Dida 21 della Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano è lieta di poter invitare gli insegnanti della scuola di ogni ordine e grado al primo Dida 21 Day. Questo evento è pensato come ad un cantiere che possa sostenere il dialogo fra l'università e la scuola in Alto Adige attorno ai temi della didattica nelal speranza che essere l'inizio di un processo di costruzione condivisa di una nuova ed innovativa cultura dell'apprendimento.

Il programma completo dell’evento è presentato alla pagina Web http://dida21brixen.wixsite.com/dida21

La partecipazione è gratuita, ma per motivi organizzativi è richiesta l'iscrizione alle iniziative scelte. Il modulo è alla pagina internet riportata sopra.

E' inoltre stata organizzata una serata di apertura dei lavori il 17.11 e  durante la mattinata del 19.11 gli interessati potranno visitare alcune aule della scuola primaria Montessori di Bressanone.

Vista la positiva esperienza degli anni scorsi anche per il corrente anno scolastico ospitiamo la fase provinciale del

4° CAMPIONATO STUDENTESCO DI GIOCHI LOGICI
organizzato da TETRAPYRAMIS di Alberto Fabris
sito di riferimento: http://www.puzzlefountain.com/
 

I giochi comprendono gare individuali per le Scuole Primarie (4° e 5° anno), gare individuali e a squadre per le scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia di Trento.

La selezione territoriale si terrà presso il nostro Istituto il 27 gennaio 2017, mentre la finale nazionale si terrà a Modena nella cornice della Fiera Play il 1 aprile 2017.

La quota di iscrizione alla gara è di 4 euro per ogni allievo che partecipa a singola gara (individuale o a squadre) e di 8 euro per ogni allievo che partecipa ad entrambe le gare (individuale e a squadre).

Per l'iscrizione alla gara gli studenti del Galilei si potranno rivolgere in vicepresidenza alla prof.ssa Bosetti, mentre gli studenti di altre scuole, primarie e secondaria di primo e secondo grado, si dovranno mettere in contatto con la persona che la propria scuola avrà inviduato come referente.


Allenamenti: incontri gratuiti di allenamento per gli studenti delle scuole medie e per gli studenti del Galilei presso il liceo Galilei.

Per il momento sono stati fissati quattro incontri presso il Galilei, probabilmente ce ne sarà uno (o più) ulteriore a gennaio. Si può scegliere tra due date possibili per ogni incontro.

    1° incontro: venerdì 11 novembre oppure martedì 22 novembre
    2° incontro: venerdì 25 novembre oppure martedì 29 novembre
    3° incontro: venerdì 2 dicembre oppure martedì 6 dicembre
    4° incontro: venerdì 16 dicembre oppure martedì 20 dicembre

Tutti gli incontri si svolgono presso il liceo Galilei dalle 14:15 alle 15:55 in polivalente.

Per ogni eventuale informazione prof. Chiara Molinari Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato il regolamento generale, quello per le gare individuali e quello per le gare a squadre con esempi di giochi.

giochi

NOVEMBRE 2016

 

14.15-15.15

solo docenti

15.15 -15.45

con rappr.

15.45-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-18.15

solo docenti

18.15-18.45

con rappr.

Venerdì 11 novembre

1D SA

3B DL

1D SA

3B DL

2A SA

5B DL

2A SA

5B DL

1A SA

4B DL

1A SA

4B DL

Lunedì 14 novembre

2B SA

2C SA

2B SA

2C SA

1B SA

5C SA

1B SA

5C SA

2B ORD

4C SA

2B ORD

4C SA

Martedì 15 novembre

3A SA

1A ORD

3A SA

1A ORD

4A SA

2A ORD

1C SA

4A SA

2A ORD

1C SA

5A SA

3C DL

5A SA

3C DL

Mercoledì 16 novembre

1B ORD

5A ORD

1B ORD

5A ORD

2B DL

4A ORD

2B DL

4A ORD

1B DL

3A ORD

1B DL

3A ORD

Giovedì 17 novembre

1A DL

5B ORD

1A DL

5B ORD

2A DL

4B ORD

2A DL

4B ORD

4C ORD

3B ORD

4C ORD

3B ORD

Venerdì 18 novembre

5B SA

3A DL

5B SA

3A DL

4B SA

4A DL

4B SA

4A DL

3B SA

5A DL

3B SA

5A DL

 

MARZO 2017

 

14.15-15.15

solo docenti

15.15 -15.45

con rappr.

15.45-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-18.15

solo docenti

18.15-18.45

con rappr.

Venerdì 10 marzo

4A SA

2A ORD

1C SA

4A SA

2A ORD

1C SA

5A SA

3C DL

5A SA

3C DL

3A SA

1A ORD

3A SA

1A ORD

Lunedì 13 marzo

3B SA

5A DL

3B SA

5A DL

4B SA

4A DL

4B SA

4A DL

5B SA

3A DL

5B SA

3A DL

Martedì 14 marzo

2B ORD

4C SA

2B ORD

4C SA

2B SA

2C SA

2B SA

2C SA

1B SA

5C SA

1B SA

5C SA

Mercoledì 15 marzo

2A SA

5B DL

2A SA

5B DL

1A SA

4B DL

1A SA

4B DL

1D SA

3B DL

1D SA

3B DL

Giovedì 16 marzo

1B DL

3A ORD

1B DL

3A ORD

2B DL

4A ORD

2B DL

4A ORD

1B ORD

5A ORD

1B ORD

5A ORD

Venerdì 17 marzo

4C ORD

3B ORD

4C ORD

3B ORD

2A DL

4B ORD

2A DL

4B ORD

1A DL

5B ORD

1A DL

5B ORD

 

MAGGIO 2017

 

14.15-14.45

solo docenti

14.45-15.15

con rappr.

15.15-15.45

solo docenti

15.45-16.15

con rappr.

16.15-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-17.45

solo docenti

17.45-18.15

con rappr.

Martedì 2 maggio

2B DL

2C SA

2B DL

2C SA

3B DL

2A SA

3B DL

2A SA

4B DL

1A SA

4B DL

1A SA

2B ORD

4C ORD

2B ORD

4C ORD

Mercoledì 3 maggio

1B SA

3A ORD

1B SA

3A ORD

2B SA

4A ORD

2B SA

4A ORD

4B ORD

3C DL

4B ORD

3C DL

3B ORD

1A DL

3B ORD

1A DL

Giovedì 4 maggio

4B SA

2A ORD

4B SA

2A ORD

3B SA

1A ORD

3B SA

1A ORD

4C SA

1B DL

4C SA

1B DL

 

 

Venerdì 5 maggio

1C SA

4A SA

1C SA

4A SA

2A DL

3A SA

2A DL

3A SA

4A DL

1D SA

4A DL

1D SA

3A DL

1B ORD

3A DL

1B ORD

ORARIO per le CLASSI QUINTE

14.15-15.15

solo docenti

15.15-15.45

con rappr.

15.45-16.45

solo docenti

16.45-17.15

con rappr.

17.15-18.15

solo docenti

18.15-18.45

con rappr.

Lunedì 8 maggio

5A DL

5B SA

5A DL

5B SA

5A ORD

5A ORD

5C SA

5C SA

Martedì 9 maggio

5B ORD

5A SA

5B ORD

5A SA

5B DL

5B DL

 

 

Sono aperte le iscrizioni all’8° edizione delle Olimpiadi delle Neuroscienze, la competizione che mette alla prova gli studenti dai 13 ai 19 anni sulle conoscenze in materia di sistema nervoso, cervello e organi di senso, compresa la competenza nel risolvere rebus e quiz di abilità.

La Gara locale d’Istituto è prevista per venerdì 17 febbraio 2017.

I migliori 5 classificati parteciperanno alla Gara regionale che si terrà presso la sede universitaria del CIBIO in via Sommarive a Povo sabato 18 marzo 2017. I primi 3 classificati saranno ammessi alla Gara nazionale che si svolgerà a Catania in data 5-6 maggio 2017.

Per motivi tecnici indicati dagli organizzatori nazionali è necessario che gli studenti interessati segnalino la propria iscrizione al rispettivo docente di scienze entro venerdì 18 novembre (dal momento che è richiesto entro il mese di novembre il contributo di 2,00 € a studente, a carico della Scuola).
Informazioni presso la referente d’Istituto: prof.ssa Maria Teresa Pontara.

Materiale utile per la preparazione, oltre ai libri di testo in uso, è reperibile al sito ufficiale delle Olimpiadi:
http://www.isn.cnr.it/index.php/iscrizione-edizione-2017/

Eventuali allenamenti/sportelli verranno concordati con gli studenti iscritti.

Cover

Sabato 5 novembre, alle ore 8.00, presso l'Aula polivalente del Liceo "Galileo Galilei"  gli studenti incontreranno l'ingegnere informatico di origine congolese John Mpaliza, che in questi ultimi mesi è stato più volte ospite nelle scuole trentine per far conoscere il legame tra le nuove tecnologie e lo sfruttamento delle risorse minerarie africane. Mpaliza è di passaggio a Trento lungo la sua marcia iniziata domenica 23 ottobre a Reggio Emilia con meta Bruxelles, dove avrà un incontro presso il Parlamento Europeo.

Gli studenti consegneranno a Mpaliza una lettera come segno di riconoscenza per il suo impegno per la pace.

Alle ore 8.45, a partire dal Liceo Galilei, Mpaliza riprenderà la sua marcia verso Bruxelles, accompagnato nei primi chilometri da alcuni studenti.

Sono previsti degli allenamenti per le olimpiadi di matematica a squadre.

  • Lunedì 7 novembre 2016
  • Lunedì 12 dicembre 2016
  • Lunedì 20 febbraio 2017  Lunedì 13 febbraio 2017

tutti alle ore 14.15 in aula 109.

La gara è prevista per venerdì 3 marzo 2017.

Il progetto è stato pensato dalle seguenti associazioni locali che si occupano di diverse problematiche (scritte in parentesi):

  • Docenti senza frontiere (diritto allo studio);
  • Mazingira (ambiente);
  • Fondazione Fontana (solidarietà internazionale);
  • Centro Astalli (migrazione).

Al progetto collabora anche FBK che fornisce il supporto tecnologico.
Il progetto è

- un invito per chi non vuole solo conoscere la realtà, ma la vuole cambiare;
- un invito per chi non si accontenta solo di ricevere, ma vuole dare;
- è rivolto a chi crede davvero alle parole "I CARE"
- è rivolto a coloro a cui  sta davvero a cuore il mondo in cui vivono…

e si svolge in due fasi:

formazione: 10 ore “frontali” sul tema della migrazione o dell’ambiente ( il tema viene scelto dallo studente);
parte attiva: lo studente (o un gruppo di studenti) si attivano per una qualche azione di volontariato in un ambito  a loro scelta. Anche la modalità non è stabilita a priori: i ragazzi possono scegliere se:
a)  partecipare alle attività di volontariato offerte dalle varie associazioni sul territorio. In questo caso, la scelta delle attività è aiutata da una  piattaforma che FBK ha attivato con lo scopo di fare da “vetrina” alle varie associazioni e alle opportunità di volontariato che esse offrono agli studenti;
b) realizzare/inventare un’attività di volontariato non contemplata da alcuna associazione.  

Per maggiori informazioni, rivolgersi a
M.Beatrice Paoli, Silvia Defrancesco, Antonio Lurgio

sono aperte le iscrizioni al 1° round di selezione per l'ammissione all'a.a. 2016-17. E' possibile inoltrare la domanda online fino al 20 gennaio 2016. Infomazioni sul sito:

https://mail.google.com/mail/u/0/?tab=wm#inbox/150cc2754ac86fae?compose=1513fcb1847a427f

E' ancora possibile prenotarsi per lo sportello filosofico.

Prenotarsi scrivendo a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sportello per l’Orientamento alla Scelta post-diploma tramite colloqui di consulenza filosofica

 

  • Che cos’è

 

Gli studenti che frequentano l’ultimo anno dell’Istituto posso usufruire durante l’anno scolastico in corso di uno sportello per l’orientamento. Un esperto, attraverso un colloquio individuale, aiuterà a capire meglio le proprie aspettative e il proprio orientamento esistenziale, prima ancora che professionale. L’incontro si svolge secondo i principi della Consulenza Filosofica, che propone il dialogo come strumento di chiarificazione dell’esistenza, dove non si indaga il passato (come nel counseling psicologico), né si formulano test attitudinali o diagnostici, ma si discute il presente, per operare scelte più meditate e per preparare al futuro. L’esperto di consulenza filosofica ha esperienza di ascolto, di orientamento individuale, di chiarificazione esistenziale e di consapevolezza della motivazione.

 

  • A che cosa serve

 

  • Ad operare con maggior serenità e consapevolezza la scelta post-diploma
  • A prepararsi al cambiamento
  • Ad orientarsi tra diverse possibilità esistenziali
  • A fare chiarezza sulla propria visione del mondo
  • A mettere meglio a fuoco i propri valori
  • A vincere un disagio momentaneo
  • A migliorare la propria capacità di comunicazione interpersonale

 

  • Come si svolge?

 

Si svolge in forma di dialogo. L’esperto consulente filosofico non dà risposte, ma usa gli strumenti della riflessione filosofica per mettere l’interlocutore nella condizione di trovare autonomamente le soluzioni ai problemi proposti, facendo chiarezza intorno ai propri valori e alla propria visione del mondo. Attraverso il dialogo, possono essere sviluppate analisi, formulate ipotesi, messe a confronto possibilità diverse, chiarificando così la complessità di una situazione e aprendo nuovi scenari di possibilità.

 

  • A chi si rivolge

 

Il colloquio di orientamento secondo il metodo della consulenza filosofica si rivolge agli studenti degli ultimi due anni di scuola superiore per sostenerli nella scelta post-diploma.

 

  • Quando, dove e come accedere

 

Gli incontri si terranno dopo la metà di novembre, dal lunedì al giovedì, con orario pomeridiano. Non appena le date saranno note, si procederà a fissare l’ora prescelta rivolgendosi all’insegnante responsabile dell’orientamento (prof. Defrancesco)

In allegato la proposta del percorso di aggiornamento in oggetto rivolto a docenti della scuola primaria e secondaria.

In allegato la proposta per un percorso di educazione finanziaria da svolgere nelle scuole.

Le iscrizioni si sono chiuse l'8 dicembre 2015.

Nell'ambito dell'attività di promozione dell'educazione alla pace, alla solidarietà e alla cittadinanza, riconoscendo il valore delle azioni svolte in questi anni su tali temi, si informa che il Tavolo Tuttopace si incontrerà  mercoledì 02.12.2015 2015 ad ore 16.30, presso Palazzo "Geremia" - Via Belenzani - Trento, con il seguente ordine del giorno:

-          il nostro “dopo – Parigi”
-          aggiornamento del progetto “Trento, una città per educare insieme”
-          Verso la giornata “Trento città della pace 2015”
-          Varie ed eventuali.

L’invito alle scuole è di aderire all’iniziativa del TIME OUT, partita da alcuni giovani irlandesi, che sta facendo il giro del mondo e che sta girando nelle nostre scuole dopo i fatti di Parigi: dedicare qualche istante ogni giorno (ore 12.00 per l’Italia) a pensieri e propositi di pace.

In allegato anche il pieghevole della 2° giornata dell’educare che si terrà a Povo il 28 XI 2015

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla dott.ssa Nicoletta Zanetti tel.0461 497262; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Trasmissione documento : 'Impacchettiamo un sogno'- Volontariato a Trento
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Allegato
12:15
[Mantieni il messaggio nella parte superiore della Posta in arrivo]
Documenti, Foto
A: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Da:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo mittente è nel tuo elenco contatti.
Data invio:    lunedì 23 novembre 2015 12:15:19
A:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Outlook.com Anteprima file
5 allegati (totale 9,7 MB)
Fai clic per visualizzare le opzioni
body.html
Fai clic per visualizzare le opzioni
Fai clic per visualizzare le opzioni
Volontari Natale Trento- comunicato stampa -.pdf
Fai clic per visualizzare le opzioni
Delega_Genitori.pdf
Fai clic per visualizzare le opzioni
Volantino_Generico CESVI.pdf

Visualizza presentazione (1)
Scarica tutto come file zip
Salva tutto in OneDrive


--Allegato al messaggio inoltrato--

Buongiorno,

CESVI, una ONG di Bergamo, promuove un progetto di volontariato 'Impacchettiamo un sogno'  dal 4 al 24 Dicembre .
Cesvi è un'organizzazione umanitaria laica e indipendente, che lavora da 30 anni nell'ambito della cooperazione allo sviluppo e con le sue 80 sedi estere, opera in tutti i continenti con progetti di cooperazione internazionale.
La campagna 'Impacchettiamo un sogno' permette di aiutare i bambini dello Zimbabwe e del Congo RDC, orfani a causa dell'AIDS e a rischio di contagio, ad avere la possibilità di costruirsi un futuro. Quest'anno si svolgerà in più di 29 città italiane, in punti vendita come Sephora e Mondadori.

CESVI recluta quindi volontari disponibili a dedicare anche solo qualche ora a questo progetto.
In allegato il comunicato stampa con la foto ed il volantino. Gli interessati possono contattare Giulia De Lellis, coordinatrice progetto Cesvi per Trento, mob. +393483659095

 Certificazioni: prof.sse Lucia Rattin (ECDL), Emma Ronza (inglese) e Michaela Girshick (tedesco)

  • certificazioni linguistiche
  • soggiorni estivi
  • corsi informatica
  • certificazioni E.C.D.L.

 

Progetto biblioteca: prof.ssa Federica Angeli

  • gestione biblioteca
  • catalogazione e restauro
  • acquisti
  • consulenza bibliografica

 

 Orientamento: prof.ssa Silvia Defrancesco

  • orientamento in entrata
  • orientamento in uscita

 

Autovalutazione di istituto: prof.ssa Cristina Conci

  • analisi d'istituto
  • prolematiche legate ai nuovi ordinamenti

 

Studenti stranieri e CLIL: prof.ssa Laura Bonvicini

  • studenti stranieri in entrata
  • studenti che frequentano anno all'estero
  • supporto alle sperimentazioni CLIL

Studenti con disabilità: prof.ssa Maria Martinelli

  • DSA
  • alunni con esigenze speciali
Dirigente Scolastico prof.ssa Tiziana Gulli
Insegnanti

prof.ssa Giovanna Bertoncello
prof.ssa Cristina Braga
prof.ssa Francesca Bolzonella
prof.ssa Laura Bonvicini
prof.ssa Daniela Buratti
prof.ssa Maria Sivia Defrancesco
prof.ssa Daniela Franceschini
prof.ssa Emma Ronza

Personale ATA sig.ra Lorenza Clementi
sig.ra Maria Greca Quercia
Genitori

sig. Antonio Divan
sig. Giuseppe Failoni
sig.ra Laura Pedrotti
sig.ra Paola Raia

Studenti

Stefano Dalfovo
Francesco Decarli
Martina Franceschini
Gabriele Slomp

Dirigente Scolastico prof.ssa Tiziana Gulli
Insegnanti

prof.ssa Giovanna Bertoncello
prof.ssa Cristina Braga
prof.ssa Francesca Bolzonella
prof.ssa Laura Bonvicini
prof.ssa Daniela Buratti
prof.ssa Maria Sivia Defrancesco
prof.ssa Daniela Franceschini
prof.ssa Emma Ronza

Personale ATA sig.ra Lorenza Clementi
sig.ra Maria Greca Quercia
Genitori

sig. Antonio Divan
sig. Giuseppe Failoni
sig.ra Laura Pedrotti
sig.ra Paola Raia

Studenti

Maria Rosatti
Mattia De Carli
Daniele Fedrizzi
Carlo Zavarise

In allegato alcune proposte di concorsi rivolti agli studenti pe ril corrente anno scolastico.

Si comunica che la scuola organizza un soggiorno studio di 3 settimane in Gran Bretagna per studenti che risultino ancora minorenni alla data del 28 agosto 2016

Il soggiorno si svolgerà presumibilmente dal 7 al 28 agosto 2016  e vi potrà partecipare un gruppo di 30 studenti, accompagnati da due insegnanti del liceo.
Gli studenti alloggeranno presso famiglie selezionate e frequenteranno un corso intensivo di 20 ore di lezione al mattino, mentre per il pomeriggio si prevede un'alternanza di escursioni in località di particolare interesse, attività sportive e visite culturali.

Costo indicativo: circa euro 2.000,00 comprensivo di transfer Trento-aereoporto A/R, volo aereo, soggiorno, assicurazione ed escursioni varie.

Da detta quota andrà detratto il contributo previsto dalla Regione, circa il 25/30%, per lo svolgimento di attività volte a favorire l'apprendimento delle lingue.

Allo sopo di illustrare ai genitori interessati l'iniziativa e gli eventali criteri di selezione nel caso di richieste in eccesso, è stata indetta una riunione per il giorno

giovedì 26 novembre ad ore 17.00

presso l'aula magna verde di questo liceo.

In allegato la presentazione dell'iniziativa e le modalità di iscrizione, da effettuarsi online dall '1 dicembre (ore 10.00) al 5 dicembre (ore 12.00) 2015, utilizzando il modulo al seguente link. La pagina è accessibile solo dopo autenticazione.

In allegato l'avviso pubblico e bando relativi alla concessione degli assegni di studio e delle facilitazioni di viaggio della Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

Il 13 e 14 novembre 2015 si svolgerà a Trento, presso Le Gallerie di Piedicastello il convegno dal titolo "Buone pratiche di storia orale. Questioni etiche, deontologiche, giuridiche", organizzato da Associazione Italiana di Storia Orale e Fondazione Museo storico del Trentino con la collaborazione dell’Università di Trento e dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

L’Associazione Italiana di Storia Orale si è impegnata per oltre un anno nella stesura di una serie di “linee guida” per la raccolta, il trattamento e la conservazione delle fonti orali. Questo processo di scrittura è stato affidato a una commissione formata da storici orali, giuristi e archivisti. Il testo finale sarà presentato e discusso durante il convegno che si terrà a Trento il 13 e 14 novembre. Oltre a chiudere il processo di elaborazione delle “linee guida”, il venerdì pomeriggio sarà organizzata una tavola rotonda dedicata alle buone pratiche di storia orale in cui verrà affrontato il tema della conservazione e della valorizzazione di questa particolare tipologia di fonte per condividere esperienze, competenze, tecnologie e risorse.

Nell'ambito del convegno verrà anche inaugurata la mostra "La rivoluzione della voce. La storia orale ci racconta l’Italia" che rimarrà nella Galleria Bianca fino al 14 febbraio 2016.

In allegato la locandina dell'iniziativa, con il programma del convegno.

La partecipazione al convegno da parte dei docenti in servizio è riconosciuta come corso di aggiornamento, ai sensi del D.P. 1328 del 1 giugno 2001

Il Forum trentino per la pace e i diritti umani segnala che venerdì 13 novembre ore 16.00 presso l'Aula 20 del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale (Via Verdi 26 - Trento) saranno discussio i risultati dell'indagine "Diritti alla pace: una ricerca su rappresentazioni e percezioni dei giovani trentini" in un evento pubblico rivolto principalmente al corpo docente, con riconoscimento dei crediti formativi.
In quella occasione verrà diffusa la versione aggiornata e arricchita del rapporto di ricerca.
 
In allegato il volantino di promozione dell'evento con il programma

Sono aperte le iscrizioni ai gruppi sportivi per l'a.s. 2015-16.

In allegato il modulo di iscrizione e il modulo per la richiesta del certificato di idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

oiiIl giorno 13 novembre si è svolta la selezione di Istituto delle Olimpiadi di Informatica. Ecco la classifica e i testi della gara:
Classifica  
Testo in C     Testo in Pascal
Soluzioni


Nel pomeriggio di sabato 29 novembre 2014, ore 16.00, è possibile partecipare alla competizione online di giochi logici organizzata dalla rivista Amico logico e aperta a tutti.

La competizione è rivolta principalmente agli studenti delle scuole medie e superiori italiane, in preparazione al Campionato studentesco di giochi logici.

Per partecipare alla gara online (da casa) è necessario:

  1. iscriversi al sito Puzzlefountain (www.puzzlefountain.com); una volta iscritti si riceverà un messaggio di conferma via mail;
  2. leggere il regolamento;
  3. per qualunque domanda rivolgersi al forum di Amico Logico e andando poi nella sezione "Competizioni on-line".
  4. La gara del 29 novembre avrà una durata di 120 minuti e verterà su 24 giochi logici di varia difficoltà e punteggio.

La classifica verrà esposta nelle pagine del sito nel giro di alcuni giorni.

logo piccIl giorno 19 novembre si è svolta la prima gara di Istituto di Problem Solving di quest'anno scolastico.
In allegato la Classifica del 19 novembre 2014

Il Galilei propone agli studenti delle classi prime e seconde un soggiorno linguistico a Tubingen, per il periodo dal 23 agosto al 5 settembre 2015. Vi potranno partecipare 30/40 studneti, accompagnati da due insegnanti del liceo.

Gli studenti alloggeranno presso famiglie selezionate e frequenteranno un corso intensivo di 20 ore di lezione al mattino, mentre per il pomeriggio si prevede un'alternanza di escursioni in località di particolare interesse, attività sportive e visite culturali.

Costo indicativo: intorno ai 1000 euro, comprensivo di visggio A/R, soggiorno, assicurazione ed escursioni.

Da detta quota andrà detratto il contributo previsto dalla rRegione per lo svolgimento di attività volte a favorire l'apprendimento delle Lingue.

Gli studenti del biennio interessati sono pregati di presentare una adesione di massima compilando il modulo allegato da ritornare in segreteria didattica (sig.ra Mariarosa) entro il 21/11/2014.

In allegato la scheda di adesione al progetto.

In allegato la locandina del convegno "Liceo economico sociale" che si terrà a Trento il 21 e 22 novembre 2014 presso il Liceo "A.Rosmini".

La Consulta dei genitori, formata dai rappresentanti di classe e di istituto, è convocata per il giorno giovedì 13 novembre 2014, alle ore 20.00, in Aula Magna verde, con il seguente ordine del Giorno:

1.    Insediamento.
2.    Elezione del Presidente e del Vicepresidente.
3.    Nomina del Segretario.
4.    Elezione membro effettivo e membri supplenti dell’Organo di garanzia.
5.    Varie.

La Consulta degli studenti, formata dai rappresentanti di classe, di istituto e della consulta provinciale, è convocata per il giorno giovedì 13 novembre 2014, alle ore 12.15, in Aula Magna verde, con il seguente ordine del Giorno:

1.    Insediamento.
2.    Elezione del Presidente e del Vicepresidente.
3.    Nomina del Segretario.
4.    Elezione membro effettivo e membri supplenti dell’Organo di garanzia.
5.    Varie.

I rappresentanti che hanno lezione alla sesta ora sono giustificati a lasciare l'aula per partecipare alla riunione.

Mercoledì 12 novembre 2014, alle 17.30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale e la Fondazione Museo Storico del Trentino organizzano l’incontro-dibattito “Il Trentino nella Grande Guerra”. Interviene Luca Girotto. Introduce Massimo Libardi.

Cent’anni orsono, l’attentato di Sarajevo poneva bruscamente fine alla Belle Epoque: ma il tramonto di questa fase della civiltà europea non ebbe dappertutto la stessa risonanza. Non l’ebbe innanzitutto nel rurale Trentino, ove l’assassinio dell’erede al trono, pur nell’improvvisazione e disorganizzazione quasi ridicola del manipolo di congiurati, apparve semplicemente come inaudito e criminale affronto alla famiglia imperiale ed alla “cattolicissima Austria” nel suo insieme.

Un mese di incomprensibili giochi diplomatici si consumò inutilmente, senza che i tirolesi di lingua italiana afferrassero pienamente le implicazioni comportate dalla successiva raffica di reciproche dichiarazioni di guerra. E anche nell’immediatezza della mobilitazione generale parve ai popoli di Francesco Giuseppe che ancora si trattasse “solamente” di dare una meritata lezione all’infido regno di Serbia. O, tutt’al più, di coinvolgere nel castigo anche l’impero degli zar che della Serbia era da tempo interessato alleato in funzione antiaustriaca.

Le prime operazioni militari si incaricarono di togliere ogni illusione: il fronte serbo riserbò presto inattesi rovesci ed umiliazioni per il generale Oskar Potiorek, governatore della Bosnia e Erzegovina, che già come comandante la piazza militare di Sarajevo non era stato in grado di prevenire l’attentato, di cui era stato testimone diretto.

Sul fronte orientale, dopo un inizio esitante nel quale le armate austroungariche si erano avventurate oltreconfine nelle profondità delle steppe ucraine e polacche, la controffensiva zarista aveva rapidamente travolto le linee difensive della Duplice monarchia e schiacciato la rete logistica della Galizia asburgica: Przemysl, Leopoli, Cracovia, erano cadute una dopo l’altra: potenti e costosissime piazzeforti, che nell’anteguerra avevano richiesto all’impero sforzi economici spaventosi, erano rimaste come scogli nella tempesta di fronte all’avanzata russa e, isolate, avevano dovuto cedere in tempi decisamente rapidi.

La fine del 1914 vedrà l’impero germanico obbligato a sostenere l’alleato anche a oriente, laddove si presumeva che proprio le armate asburgiche avrebbero dovuto proteggere la frontiera orientale della Germania mentre essa avrebbe provveduto a mettere fuori gioco la Francia. E solo raschiando il fondo del barile, con l’estensione della leva ai cinquantenni, l’Austria-Ungheria proverà a rinsanguare, a prezzo di un grave scadimento qualitativo, le sue esauste armate. Il Natale del 1914 arrivava sotto lugubri auspici, assieme ai segni premonitori della disastrosa “offensiva dei Carpazi” del gennaio-marzo del 1915, nella cui infernale fornace finiranno per sciogliersi le ultime speranze, il morale e le forze dell’obsoleto apparato militare asburgico.

Un milione e duecentomila perdite, fra morti, feriti, dispersi e prigionieri, dall’agosto al dicembre faranno sì che l’impero di Francesco Giuseppe possa considerare sostanzialmente perduta la sua Grande Guerra già al termine del 1914.

Luca Girotto (1963), dirigente medico, fin dalla fine degli anni Ottanta si dedica allo studio degli avvenimenti bellici del 1915-1918 sul fronte tra la Valsugana, il Lagorai e la Val Cismon, nonché della guerra austro-russa sul fronte della Galizia.

Tra i fondatori ed animatori dell’“Esposizione Permanente sulla Grande Guerra in Valsugana e nel Lagorai” di Borgo Valsugana, Ha pubblicato diversi lavori, fra i quali: 1915-1915. La lunga trincea (Rossato, 1995), e 1914-1918. Tra le rocce, il vento e la neve… (Aviani, 1996). È tra i curatori della Guida alla mostra permanente della Grande Guerra in Valsugana e sul Lagorai (Litodelta, 2007), e  di Itinerari della Grande Guerra in Valsugana Orientale e Tesino (Litodelta, 2007).

L’iniziativa rientra nel programma ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale per la commemorazione del centenario della Prima Guerra Mondiale.

Questo incontro è il secondo del ciclo “La seconda Guerra dei Trent’anni”, organizzato dal Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale e dalla Fondazione Museo Storico del Trentino.

Con il Patrocinio di: Comune di Trento; Provincia Autonoma di Trento; Presidenza del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento; Regione Autonoma Trentino-Alto Adige; Consiglio Regionale del Trentino-Alto Adige

In allegato il programma del Dibattito internazionale "Alimentazione vegetale e stile di vita integrale" che si svolgerà a Verona dal  14 al 16 novembre 2014.

 oii

A tutti gli studenti iscritti alle

OLIMPIADI DI INFORMATICA 2014-2015

selezione scolastica  –  13 novembre 2014

Quest’anno la scuola ha dato la disponibilità a partecipare alla sperimentazione della modalità di svolgimento online delle prove della selezione scolastica del prossimo 13 novembre 2014.

Per ciascuno di voi sarà prevista una postazione connessa a Internet, per consentire l’accesso alla piattaforma Web di svolgimento della prova.

Al momento della gara ti sarà consegnato l’URL della piattaforma e le credenziali per accedervi.

Una volta collegato, dovrai obbligatoriamente inserire i tuoi dati anagrafici per associare il codice ricevuto; dovrai inoltre scegliere il linguaggio di programmazione (C o Pascal) e potrai visualizzare sul monitor della tua postazione il testo dei 20 esercizi con lo spazio per le risposte. Tra i dati richiesti c’è anche l’indirizzo e-mail e il Codice Fiscale.

Una volta terminato il lavoro, dovrai confermare esplicitamente la conclusione della prova (non saranno ammesse riaperture).

Dato il carattere sperimentale dell’iniziativa, ti sarà distribuita anche copia cartacea del solo foglio risposte; ti suggerisco di riportare le tue risposte anche sul cartaceo, onde consentirmi di procedere con la normale correzione in caso di problemi.

Non cambia nulla per quanto riguarda la tipologia delle domande che saranno: 5 esercizi a carattere logico matematico, 7 esercizi di programmazione e 8 esercizi a carattere algoritmico.

Qualora non lo avessi ancora fatto, ti invito a:

§  consultare la formazione on-line della scuola OLI_INF dedicata alla fase scolastica e raggiungibile dal sito della scuola dove è possibile trovare il regolamento, la guida alle scolastiche sia per C che per Pascal e una serie di esercizi con soluzione.

§  sempre nella sezione Documenti del corso OLI_INF è possibile

§  trovare testi e soluzioni delle scolastiche degli anni precedenti

§  consultare il Syllabus per la gara territoriale redatto dal Comitato Olimpico reperibile sempre sul sito scolastico

§  trovare materiale didattico

§  consultare inoltre il sito ufficiale www.olimpiadi-informatica.it

La gara inizierà alle ore 11.00 ed avrà la durata di 90 minuti.

Il ritrovo è previsto presso il laboratorio multimediale per le 10.45.

Atleti convocati:  28

2A sa
    Thomas Nardelli
    Alessandro Potenza
        Emiliano Trentinaglia


2B sa    
    Alessandro Visinteiner
    Marco Zamboni
    Giovanni Secco
    Mattia De Carli


3A sa
    Alessandro Foradori
    Daniele Gottardini
    Matteo Monegaglia

3B sa
    Stefano Coretti
John Floriani


3C sa
    Francesco Ballerin
    Giorgio Forti


3B ord
    Lorenzo Pisetta

4A ord
    Francesco Pedrotti
    Stefano Huber
    Patrick Giovannini


4A sa
    Giacomo Meroni


4B sa
    Emanuele Pallaoro
    Andrea Pedot
    Andrea Dalla Costa
    Gioele Casagranda
    Chiara Zampol
    Daniel Gotca
    Filippo Quattrocchi


4C sa
    Michele Baldo
    Erik Reinhard

 


 


ISCRIZIONI

Sono aperte le iscrizioni alle Olimpiadi di Informatica 2014-2015. Alla selezione scolastica, che avverrà giovedì 13 novembre 2014 possono partecipare gli studenti di tutti gli indirizzi delle classi prime, seconde , terze e quarte (nati dopo il 30 giugno 1996).

Gli studenti interessati a partecipare sono invitati a:

  • consegnare il proprio nominativo all’insegnante di informatica di classe o direttamente alla prof.ssa Armani entro e non oltre la mattina di venerdì 31 ottobre 2014.
  • consultare la formazione on-line della scuola OLI_INF dedicata alla fase scolastica e raggiungibile dal sito della scuola dove è possibile trovare il regolamento, la guida alle scolastiche sia per C che per Pascal e una serie di esercizi con soluzione.  
  • sempre nella sezione Documenti del corso OLI_INFè possibile  trovare
    • testi e soluzioni delle scolastiche degli anni precedenti
    • a consultare il Syllabus per la gara territoriale redatto dal Comitato Olimpico reperibile sempre sul sito scolastico
    • materiale didattico
  • consultare inoltre il sito ufficiale www.olimpiadi-informatica.it

Consigli di Classe:

 I Consigli di classe si riuniranno da giovedì 13 novembre 2014 a venerdì 21 novembre 2014. Durata 1 ora e 30 minuti. La prima ora con i soli docenti, la seconda parte con i rappresentanti dei genitori e degli studenti. La riunione sarà dedicata alla presentazione della programmazione, all’approvazione delle diverse iniziative e all’analisi dei casi che presentano difficoltà.

 E’ di fondamentale importanza il rispetto della puntualità sia per l’ingresso dei genitori che per l’inizio del consiglio successivo.


 

 

14.30-15.30

solo docenti

15.30-16.00

con rappresentanti

16.00-17.00

solo docenti

17.00-17.30

con rappresentanti

17-30-18.30

solo docenti

18.30-19.00

con rappresentanti

Giovedì 13 novembre

5A DL

5B DL

5A DL

5B DL

2A SA

4B DL

2A SA

4B DL

4B SA

3B DL

4B SA

3B DL

Venerdì 14 novembre

1B DL

3B ORD

1B DL

3B ORD

2A DL

4B ORD

2A DL

4B ORD

2B DL

5B ORD

2B DL

5B ORD

Lunedì 17 novembre

1A DL

4C DL

1A DL

4C DL

1C DL

5C DL

1C DL

5C DL

1A ORD

1A ORD

Martedì 18 novembre

2B ORD

2A ORD

2B ORD

2A ORD

1B ORD

5A SA

1B ORD

5A SA

3B SA

3B SA

Mercoledì 19 novembre

5C ORD

5A ORD

5C ORD

5A ORD

4C ORD

4A ORD

4C ORD

4A ORD

3A ORD

3A ORD

Giovedì 20 novembre

3A DL

5B SA

3A DL

5B SA

4A DL

2C ORD

4A DL

2C ORD

5D DL

4A SA

5D DL

4A SA

Venerdì 21 novembre

1B SA

3A SA

1B SA

3A SA

1A SA

4C SA

1A SA

4C SA

2B SA

3C SA

2B SA

3C SA


Porte Aperte: sabato 13 dicembre 2014, ore 15.00-18.00.

 

Udienze Pomeridiane:

 I giornata: martedì 9 dicembre 2014, ore 15.00-17.30

II giornata: mercoledì 10 dicembre 2014, ore 15.00-17.30

Modalità: ciascuna giornata sarà riservata alla metà dei genitori di ciascuna classe.

Scrutini I Quadrimestre: da giovedì 8 gennaio 2015 a martedì 20 gennaio 2015, della durata di 1 ora ciascuno.

 

 

14.30-15.30

15.30-16.30

16.30-17.30

17.30-18-30

18.30-19.30

Giovedì 8 gennaio

4C SA

5A SA

3C SA

5C ORD

 

Venerdì 9 gennaio

3B SA

5A ORD

3A SA

1B ORD

 

Lunedì 12 gennaio

2B ORD

3B ORD

4B ORD

5B ORD

 

Martedì 13 gennaio

4C DL

5D DL

5C DL

4A ORD

3A ORD

Mercoledì 14 gennaio

2A SA

1B SA

2B SA

1C DL

 

Giovedì 15 gennaio

1A DL

2A DL

3A DL

4A DL

5A DL

Venerdì 16 gennaio

1B DL

2B DL

3B DL

4B DL

5B DL

Lunedì 19 gennaio

4B SA

5B SA

4A SA

4C ORD

 

Martedì 20 gennaio

2A ORD

1A SA

1AORD

2C ORD

 


Settimana di recupero delle le carenze del primo quadrimestre: tempi e modalità da stabilire nel Collegio Docenti di novembre.

 

Verifiche carenze non sanate a settembre: date e modalità sono concordate dai singoli docenti con gli studenti.

Consigli di Classe:

 

I Consigli di classe si riuniranno da lunedì 6 ottobre 2014 a giovedì 16 ottobre 2014, con la presenza dei soli docenti., Durata 1 ora e 30 minuti per le classi prime e per quelle con studenti BES o stranieri che necessitano di un PEP; 1 ora per le altre.

La riunione sarà dedicata alla programmazione delle attività.

 

 

Lunedì 6 ottobre

14.30 – 16.00

16.00 – 17.30

17.30 – 18.30

Classi

3C SA

4ASA

1B ORD

1C DL

4C ORD

Mercoledì 8 ottobre

14.30 – 15.30

15.30 – 16.30

16.30 – 18.00

Classi

5B DL

5C DL

2B DL

3B SA

1B DL

2B SA

Giovedì 9 ottobre

14.30 – 15.30

15.30 – 16.30

16.30 – 18.00

Classi

3B DL

5D DL

4B DL

2A SA

1B SA

4C SA

Venerdì 10 ottobre

14.30 – 16.00

16.00 – 17.30

17.30 – 18.30

Classi

3ASA

1A ORD

1A DL

4AORD

3A DL

Lunedì 13 ottobre

14.30 – 15.30

15.30 – 16.30

16.30 – 17.30

Classi

5A ORD

5A SA

3A ORD

4A DL

4B ORD

4C DL

Mercoledì 15 ottobre

14.30 – 15.30

15.30 – 16.30

16.30 – 18.00

Classi

5A DL

5C ORD

2C ORD

4B SA

1A SA

5B SA

Giovedì 16 ottobre

14.30 – 15.30

15.30 – 16.30

16.30 – 17.30

Classi

2ADL

3B ORD

2B ORD

5B ORD

2A ORD

 

 

 

 

Incontri del Dirigente con i genitori delle classi prime e Assemblee per l’elezione dei rappresentanti dei genitori e degli studenti nei Consigli di Classe, dei rappresentanti degli studenti nel Consiglio dell’Istituzione e di un rappresentante degli studenti nella Consulta provinciale degli studenti; elezione dell’energy manager di classe.

 

Le Assemblee elettorali avranno luogo secondo il seguente calendario:

 

GIOVEDI’ 23/10/2014

Classi

16.00 - 17.00

17.00 - 17.30

17.30 - 18.30

GENITORI BIENNIO

1A – 1B - 1C DL

1A – 1B - ORD

Incontro con coordinatore di classe

ed assemblea

Elezione dei rappresentanti di classe

Incontro con il Dirigente

1A – 1B SA

16.00 - 17.00

17.00 - 18.00

18.00 - 18.30

Incontro con il Dirigente

Incontro con coordinatore di classe ed assemblea

Elezione dei rappresentanti di classe

SECONDE

Incontro con coordinatore di classe

ed assemblea

17.00 - 17.30

 

Elezione dei rappresentanti di classe

 

VENERDI’ 24/10/2014

Classi

16.00 - 17.00

17.00 - 17.30

GENITORI TRIENNIO

TERZE

QUARTE

QUINTE

Incontro con coordinatore di classe

ed assemblea

Elezione dei rappresentanti di classe

SABATO 25/10/2014

 

7.55 – 11.25

11.25 – 12.15

STUDENTI

TUTTE

LE

CLASSI

 

Assemblea di Istituto

per la presentazione dei candidati

per il Consiglio dell’Istituzione

e per la Consulta

Assemblee di classe

ed elezione dei rappresentanti degli studenti

e dell’energy manager

 

I genitori impossibilitati a partecipare alle assemblee ed ai momenti dedicati alle elezioni potranno comunque esercitare il loro diritto di voto in un seggio unico che rimarrà aperto fino alle ore 19.30.

 

Udienze individuali I quadrimestre:

da sabato 18 ottobre 2014 a lunedì 15 dicembre 2014, con sospensione da sabato 1 novembre a venerdì 7 novembre (7 incontri).

 

Udienze individuali II quadrimestre:

da sabato 14 febbraio 2015 a sabato 16 maggio 2015, con sospensione da mercoledì 1 aprile a giovedì 9 aprile 2015 (11 incontri). In caso di assenza per motivi diversi dalla malattia, l'udienza verrà recuperata.

 

Consigli di classe delle quinte (45 minuti) per la nomina dei commissari interni per l’Esame di Stato.

Consigli di classe

 

I Consigli di classe si riuniranno da martedì 17 marzo 2015 a mercoledì 25 marzo 2015. Durata 1 h e 30 minuti. La prima ora con i soli docenti, la seconda parte con i rappresentanti dei genitori e degli studenti.

 

 

14.30-15.30

solo docenti

15.30-16.00

con rappresentanti

16.00-17.00

solo docenti

17.00-17.30

con rappresentanti

17-30-18.30

solo docenti

18.30-19.00

con rappresentanti

Martedì 17 marzo

4A ORD

4C ORD

4A ORD

4C ORD

5A ORD

5C ORD

5A ORD

5C ORD

3B ORD

1B DL

3B ORD

1B DL

Mercoledì 18 marzo

3A SA

4B SA

3A SA

4B SA

2B SA

3C SA

2B SA

3C SA

1A SA

1A SA

Giovedì 19 marzo

2A SA

4A SA

2A SA

4A SA

1B SA

5A SA

1B SA

5A SA

1C DL

1C DL

Venerdì 20 marzo

5B SA

3B SA

5B SA

3B SA

1B ORD

4C SA

1B ORD

4C SA

2B ORD

2A ORD

2B ORD

2A ORD

Lunedì 23 marzo

2A DL

4B ORD

2A DL

4B ORD

2B DL

5B ORD

2B DL

5B ORD

3A ORD

2C ORD

3A ORD

2C ORD

Martedì 24 marzo

3A DL

3B DL

3A DL

3B DL

4A DL

4B DL

4A DL

4B DL

5A DL

5B DL

5A DL

5B DL

Mercoledì 25 marzo

1A DL

4C DL

1A DL

4C DL

1A ORD

5D DL

1A ORD

5D DL

5C DL

5C DL

Udienze pomeridiane

I giornata: giovedì 16 aprile 2015, ore 16.00-18.30

II giornata: venerdì 17 aprile 2015, ore 16.00-18.30

Modalità: ciascuna giornata sarà riservata alla metà dei genitori di ciascuna classe.

 

Giornata dell’atletica presso il campo CONI.

Prove INVALSI per le classi Seconde.

 

I Consigli di Classe si riuniranno da lunedì 4 maggio 2015 a martedì 12 maggio 2015. Durata 1 ora per le classi dalla prima alla quarta, 1 ora e 30 minuti per le quinte; la prima parte con i soli docenti, la seconda parte con i rappresentanti dei genitori e degli studenti.

Per tutte le classi: libri di testo a. sc. 2015/2016. Per le quinte: predisposizione del documento finale del Consiglio di classe.

 

 

14.30-15.00

solo docenti

15.00-15.30

con rappresentanti

15.30-16.00

solo docenti

16.00-16.30

con rappresentanti

16.30-17.00

solo docenti

17.00-17-30

con rappresentanti

Lunedì 4 maggio

1B ORD

1C DL

1B ORD

1C DL

4C ORD

2B ORD

4C ORD

2B ORD

3C SA

4A SA

3C SA

4A SA

Martedì 5 maggio

1B DL

2A SA

1B DL

2A SA

2B DL

3B SA

2B DL

3B SA

2A ORD

3B ORD

2A ORD

3B ORD

Mercoledì 6 maggio

2B SA

4B DL

2B SA

4B DL

4B SA

2C ORD

4B SA

2C ORD

1B SA

4C SA

1B SA

4C SA

Giovedì 7 maggio

1A ORD

3A SA

1A ORD

3A SA

4A ORD

1A DL

4A ORD

1A DL

3B DL

2A DL

3B DL

2A DL

Venerdì 8 maggio

4C DL

4B ORD

4C DL

4B ORD

4A DL

3A ORD

4A DL

3A ORD

3A DL

1A SA

3A DL

1A SA

ORARIO per le CLASSI QUINTE

14.30-15.30

solo docenti

15.30-16.00

con rappresentanti

16.00-17.00

solo docenti

17.00-17.30

con rappresentanti

 

Lunedì 11 maggio

5A DL

5B ORD

5A DL

5B ORD

5A ORD

5C ORD

5A ORD

5C ORD

 

Martedì 12 maggio

5C DL

5A SA

5C DL

5A SA

5B DL

5D DL

5B SA

5B DL

5D DL

5B SA

 

               


Collegio Docenti: martedì 19 maggio 2015 (approvazione libri di testo a. sc 2015/2016).

Assemblea-spettacolo: venerdì 5 giugno 2015.

 Premiazioni di fine anno: lunedì 8 giugno 2015.

 Scrutini finali: calendario da definire. Durata 1 ora e 30 minuti per le situazioni più “semplici”, fino a 2 ore per classi complesse e/o particolarmente numerose.

 Incontro dei coordinatori di classe con i genitori per la consegna delle schede di comunicazione delle carenze e dei relativi programmi di lavoro: al termine di tutti gli scrutini.

Anche quest’anno 22 classi del Liceo hanno aderito alle proposte dell’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI – SEZIONE TRENTINO ALTO ADIGE nell’ambito del progetto “Le regole quale fondamento del vivere in comune”.

Gli incontri degli studenti con i magistrati, che tratteranno i temi scelti dalle singole classi, si svolgeranno secondo il seguente calendario:


16.12.2013, ore 07.55 – 9.35: La violenza maschile nelle relazioni interpersonali.

CLASSI: 3B dl – 3C sa – 4C dl – 4C ord – 4B sa – 5A dl – 5B dl


13.01.2014, ore 07.55 – 9.35: Immigrazione e regole di inclusione/esclusione sul territorio.

CLASSI: 2A dl – 2B dl –2B ord – 2A sa –3B sa


24.01.2014, ore 07.55 – 9.35: All’origine della Costituzione.

CLASSI: 4A dl – 4D dl –5B dl - 5A pni – 5D pni –5A sc


Per gli ulteriori due incontri richiesti dalle classi 3C dl (Disobbedienza e punizione. Il fondamento del reato e della punizione carceraria) e 4B ord (Organi e poteri di governo, organi e poteri di garanzia costituzionale) l’ANM deve ancora effettuare una verifica di disponibilità date.


07.05.2014, ore 10.00 – 12.30: Processo simulato presso il palazzo di Giustizia.

CLASSI: 2B dl – 2B ord – 3A ord – 3A sa – 4B dl – 4A sa

La Consulta dei genitori è convocata per il giorno lunedì 2 dicembre 2013, alle ore 20.00, in Aula Magna grigia, con il seguente ordine del Giorno:

1.    Insediamento.
2.    Elezione del Presidente e del Vicepresidente.
3.    Nomina del Segretario.
4.    Elezione membro effettivo e membri supplenti dell’Organo di garanzia.
5.    Varie.

Sono convocati i genitori rappresentanti di classe, i genitori rappresentanti d'istituto nel Consiglio dell'Istituzione.

GIOVEDI’ 21 NOVEMBRE 2013 si svolgerà l’Assemblea d’Istituto degli studenti con il seguente programma:

“Essere giovani a Trento”

La prima assemblea di quest’anno è a “tema”. E’ un tema che ci tocca molto da vicino: siamo noi. Cosa vuol dire essere giovani a Trento? Quali opportunità ci offre la nostra città e quali svantaggi ci sono a vivere in un piccolo capoluogo?
Ci sono vari aspetti della questione che vogliamo analizzare: dallo sport alla politica, dalla musica alla scuola.
In questa discussione saremo aiutati da alcune personalità esterne alla nostra scuola: alcuni sono giovani, altri lo sono stati ed ora si occupano di attività molto vicine a noi.

Giovani e sport a Trento: Incontro con sportivi del panorama trentino. Con loro avremo l'occasione di discutere delle opportunità che dal punto di vista dello sport questa città offre ai giovani: dalle infrastrutture a come il privato e il pubblico abbiano investito nello sport.

Giovani e musica a Trento:Incontro con i ragazzi di "I Know a Place": un gruppo di musicisti trentini uniti da necessità comuni. IKAP è un invito a fare musica, a fare cultura in modo sano, libero, spontaneo, gratuito; è costantemente alla ricerca di un posto in cui la musica non sia considerata rumore.

Giovani e università a Trento: Che opportunità da l'Ateneo di Trento a noi giovani? Saranno presenti con noi alcuni studenti universitari per dialogare sulle possibilità di studio che la nostra città ci offre. Si discuteranno temi come le aspettative lavorative finiti gli studi, perché vale la pena restare qua e cosa perderemmo andandocene.

Incontro con Andrea Robol, assessore alle politiche giovanili del Comune di Trento: avremo modo di dialogare con l'assessore che in fatto di competenze ci è più vicino. Come si è comportata la Giunta Comunale e che cosa ha intenzione di fare?


AULE AUTOGESTITE:

Giovani e il sabato sera a Trento: Che si fa la sera a Trento? Ci sono sufficienti possibilità di divertirsi? I pochi luoghi di ritrovo a Trento e in trentino sono legati all’abuso di alcol da parte dei minori? Discutiamone insieme.

Stazione Futuro: un gruppo di studenti che si trovano insieme per discutere e provare a risolvere insieme problemi di politica giovanile a Trento.

Ore 7.55  Gli studenti entreranno in classe per l’appello
Ore 8.10  Ritrovo in polivalente di tutti gli studenti
Ore 8.30 - 10.00

  • “I Know a Place”- Aula magna verde
  • Andrea Robol - Aula magna grigia
  • Studenti orientatori Ateneo di Trento - Aula del piano 0
  • Sportivi - Polivalente sud

Ore 10.00 - 10.30 Pausa

Ore 10.30 - 12.05

  • Aula autogestita Stazione Futuro - Aula piano 0
  • Aula autogestita: “Che si fa il sabato sera?”- Aula piano 0
  • Torneo di pallavolo - Palestra
  • Sala prove aperta
  • Film: “Come te nessuno mai”– Aula magna grigia
  • Film: “Scialla!” - Aula magna verde
  • Film: “Notting Hill” (in inglese) – Aula piano 0

Ore 12.05 - 12.15  Contrappello in classe

Cade la sesta ora.

Presentazione al link http://www.youtube.com/watch?v=sp1xPVsV-U8

I Rappresentanti d'Istituto degli studenti

Il MUSE invita le scuole a partecipare alla VIIIa edizione del progetto  didattico-formativo, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado,  realizzato nell’ambito di una collaborazione tra l’Ufficio Stampa del CNR e il MUSE e finanziato dal Miur: “Scienziati e Studenti - La scienza nella vita quotidiana”.

Le classi partecipanti sono chiamate a realizzare un breve filmato su tematiche diverse nelle varie città italiane partecipanti. Trento svilupperà il tema ‘Mutamenti nel consumo alimentare: opportunità offerte dalla scienza per una nutrizione ottimale’.

I video parteciperanno ad un concorso, in cui una giuria selezionata valuterà i tre lavori migliori. Le classi che li hanno realizzati vinceranno un viaggio-premio alla Città della Scienza di Napoli, nel maggio 2014, dove le opere audiovisive saranno proiettate in un evento organizzato ad hoc.

Il progetto prevede:

- un  incontro informativo sul progetto a cura dei responsabili dell’Ufficio Stampa del CNR (giornalista Rita Bugliosi) e i referenti del MUSE con le classi coinvolte (fine dicembre 2013 oppure inizio gennaio 2014 presso il MUSE oppure una scuola partecipante del Trentino). In questa occasione sarà illustrato il progetto e saranno forniti i materiali per l’approfondimento dell’argomento scelto e le regole del concorso, per mettere in grado i partecipanti di realizzare i video al meglio;

- l’elaborazione dei video a cura delle varie classi partecipanti;

- un  incontro previsto per il 28 febbraio 2014 pomeriggio, presso il MUSE di Trento, in cui le classi mostreranno i video realizzati ai ricercatori del CNR e ai referenti del MUSE, esperti nel settore specifico, confrontandosi con loro sulla tematica sviluppata;

- la valutazione dei video da parte della giuria e la scelta dei tre video vincitori.

In allegatola lettera invito, con la presentazione del progetto.

Sarà inaugurata venerdì 29 novembre alle ore 18.30 l’attesa mostra La città e l’archeologia del sacro. Il recupero dell’area di Santa Maria Maggiore, organizzata dal Museo Diocesano Tridentino in collaborazione con il Dipartimento di Storia Culture Civiltà – Sezione di Archeologia dell’Università di Bologna e l’Ufficio Beni Archeologici della Soprintendenza per i beni architettonici e archeologici della Provincia Autonoma di Trento. La mostra, ultima tappa di un complesso lavoro di ricerca, illustra gli esiti degli scavi archeologici condotti tra il 2007 e il 2011 all'interno della chiesa di Santa Maria Maggiore e ricostruisce il percorso della comunità trentina dalla vita della Tridentum romana all'erezione dei primi luoghi di culto cristiani. L'esposizione sarà visitabile nelle sale del piano terra fino al 24 febbraio 2014.

In occasione della mostra, il museo propone alle scuole uno speciale percorso di visita calibrato sulle diverse fasce di età degli alunni partecipanti. Per conoscere i contenuti dell'esposizione e le attività ad essa collegate, il museo invita tutti i docenti ad una visita guidata riservata che si terrà mercoledì 4 dicembre alle ore 20.30. Su richiesta, al termine dell’incontro, verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per problemi organizzativi è gradita la prenotazione (tel. 0461 234419).

Per saperne di più vi invitiamo a contattarci e visitare il nostro sito internet, dove troverete maggiori informazioni in merito alla mostra: www.museodiocesanotridentino.it
 
Ricordiamo inoltre che dal 7 marzo al 29 novembre 2014 il Museo Diocesano Tridentino ospiterà la mostra La strategia delle immagini dopo il Concilio di Trento, un'esposizione che mette in luce un aspetto importante e poco noto del grande evento conciliare. La proposta formativa rivolta alle scuole intende mediare i contenuti culturali e scientifici della mostra e coinvolgere gli alunni in una riflessione sul potere comunicativo delle immagini. La visita guidata riservata ai docenti è fissata per mercoledì 12 marzo 2014 alle ore 20.30; su richiesta, al termine dell’incontro, verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per problemi organizzativi è gradita la prenotazione (tel. 0461 234419).
 
Museo Diocesano Tridentino
Piazza Duomo, 18 - 38122 Trento
tel. 0461-234419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.museodiocesanotridentino.it

Tutti i docenti interessati sono invitati al seminario di presentazione del nuovo SITO SULLA DIDATTICA PER TASK (E NON SOLO), nato dalle esperienze sviluppate nei percorsi di formazione e ricerca-azione promossi dalla "Rete Intercultura Trento", a partire dall'anno scolastico 2008-09 e co-finanziati dal Dipartimento della Conoscenza della PAT e dalla Fondazione CARITRO.
Il sito nasce come spazio per la diffusione dell'approccio didattico per task a scuola. Si rivolge agli insegnanti delle classi di oggi, alle prese con l'eterogeneità linguistica dei loro studenti, dovuta anche, ma sicuramente non solo, alla presenza di studenti di madrelingua non italiana.
Il sito è ricco di materiali, molti dei quali prodotti da docenti trentini, da utilizzare in classe o in laboratorio, in diversi ambiti disciplinari. E' ricco anche di presentazioni teoriche ed esempi forniti da esperti, nonchè di indicazioni biblio-sitografiche.

Il seminario si terrà il giorno 29 novembre 2013 dalle ore 16.30 alle ore 18.30, presso l'aula magna del Palazzo Istruzione, via Gilli, 3 - Trento e sarà coordinato da Maria Arici.

Interverranno le linguiste Stefania Ferrari ed Elena Nuzzo.

 

oiiOlimpiadi di Informatica 2013-2014 - Iscrizioni
Sono aperte le iscrizioni alle Olimpiadi di Informatica 2013-2014. Alla selezione scolastica, che avverrà giovedì 21 novembre 2013 possono partecipare gli studenti di tutti gli indirizzi delle classi prime, seconde , terze e quarte.

Si fa presente che c’è una notevole differenza tra la selezione scolastica e quella territoriale:

  • nella selezione di istituto, che si svolge con carta e penna, gli studenti devono risolvere 20 esercizi di cui 5 a carattere logico-matematico, 8 a carattere algoritmico e 7 di programmazione
  • nella selezione territoriale, che si svolge al computer, gli studenti devono risolvere tre problemi usando, a scelta, uno dei seguenti linguaggi: Pascal o C++

E’ quindi opportuno che gli studenti iscritti abbiano competenze minime di programmazione in C o in Pascal.

Indicazioni per le iscrizioni (link all’avviso agli studenti)

Regolamento scolastiche (link al regolamento delle scolastiche)

logo pb sOLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING  2013-2014

INFORMATICA E PENSIERO ALGORITMICO NELLA SCUOLA DELL’OBBLIGO  www.olimpiadiproblemsolving.com

 

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica – promuove anche per l’anno scolastico 2013-2014 le competizioni di informatica denominate “Olimpiadi del Problem Solving”, rivolte agli studenti della scuola dell’obbligo. 
Il Liceo ‘G.Galilei’ aderisce per il quarto anno alla competizione, che è rivolta agli studenti del biennio di ogni indirizzo.
La competizione si articola in tre fasi (istituto, regionale e nazionale) precedute da una periodo di allenamento e si svolgono tra squadre costituite da quattro allievi.
Le prove hanno la durata di 90 minuti e consistono nella risoluzione di un insieme di problemi scelti dal Comitato organizzatore.
La competizione è gestita da un sistema automatico sia per la distribuzione dei testi delle prove sia per la raccolta dei risultati e la loro correzione.
Gli studenti interessati a partecipare devono dare il loro nominativo al proprio insegnante di matematica entro il 30 novembre 2013.

CALENDARIO DELLE GARE: 

prima gara di istituto: mercoledì 11 dicembre 2013:
ritrovo: ore 14.00 - laboratorio multimediale al quarto piano
inizio della gara: ore 14.30
termine della gara: 16.00

seconda gara di istituto: mercoledì 22 gennaio 2014:
ritrovo: ore 14.00 - laboratorio multimediale al quarto piano
inizio della gara: ore 14.30
termine della gara: 16.00

terza gara di istituto: venerdì 14 febbraio 2014:
ritrovo: ore 14.00 - laboratorio multimediale al quarto piano
inizio della gara: ore 14.30
termine della gara: 16.00

quarta gara di istituto: mercoledì 12 marzo 2014:
ritrovo: ore 14.00 - laboratorio multimediale al quarto piano
inizio della gara: ore 14.30
termine della gara: 16.00

gara regionale: mercoledì 9 aprile 2014:
Liceo Galilei - orario mattutino (da definire)

 

Una classifica interna alla scuola stabilirà la squadra che rappresenterà il Galilei alla fase regionale. 

gara regionale – al mattino solo per la squadra finalista (4 studenti) - 9 aprile 2014 

finalissima a Roma – solo se la squadra si è classificata - 24 maggio 2014 

prof.ssa Gabriella Armani

"Ricerca e conservazione della biodiversità mei monti Udzungwa della Tanzania: la ricerca del Muse"

Relatore il dott. Francesco Rovero

Venerdì 8 novembre 2013

ore 14.30

Aula magna grigia

Il 18 ottobre 2013 circa 200 studenti del Galilei hanno potuto incontrare Anna Lori Ambrosoli, moglie dell'avvocato Giorgio Ambrosoli che, con la sua vita, ha dimostrato che non si deve rinunciare ai propri ideali, non si può tradire sè stessi.

In allegato l'articolo pubblicato sul periodico "Vita Trentina" che sintetizza l'esperienza vissuta.

XXII OLIMPIADE DI FILOSOFIA
(riservata agli studenti e alle studentesse del triennio)

ARGOMENTO: “Abitanti del mondo fra identità e differenze

SELEZIONE DI ISTITUTO
Giovedì 20 febbraio 2014, ore 8.00 – 12.15, Aula multimediale

SELEZIONE REGIONALE
(vi accedono i vincitori della fase di Istituto)
Venerdì 21 marzo 2014

SELEZIONE NAZIONALE
(vi accedono i vincitori della fase regionale)
9 – 10 – 11 aprile 2014, Roma

CORSO DI PREPARAZIONE
Calendario degli incontri:
-    venerdì 22 novembre 2013, ore 14.30-16.35: prof. Paris
-    lunedì 16 dicembre 2013, ore 14.30-16.35: prof. Paris
-    venerdì 10 gennaio 2014, ore 14.30-17.00: prof. Paris
-    lunedì 20 gennaio 2014, ore 14.30-17.00: prof.ssa Paternolli

Eventuali variazioni di data saranno tempestivamente comunicate agli iscritti al corso.
Si precisa che:
a)    è possibile partecipare alla selezione di Istituto senza frequentare il corso;
b)    è possibile frequentare il corso senza partecipare alla selezione di Istituto.

ISCRIZIONE
Al corso di preparazione: entro sabato 16 novembre 2013 comunicare la iscrizione al proprio insegnante di filosofia.

Alla selezione di Istituto: entro giovedì 13 febbraio 2014 scaricare il modulo di partecipazione dal sito o ritirarlo in Vicepresidenza e riconsegnarlo, compilato in tutte le parti, sempre in Vicepresidenza.

MATERIALI
Il corso OLIMPIADI FILOSOFIA, sulla FAD, contiene indicazioni bibliografiche sull’area tematica “abitanti del mondo fra identità e differenza”, l’elenco degli argomenti proposti nelle precedenti edizioni delle Olimpiadi e alcuni elaborati svolti dagli studenti vincitori.

XXII OLIMPIADE DI FILOSOFIA

 

(riservata agli studenti e alle studentesse del triennio)

 

 

ARGOMENTO: “Abitanti del mondo fra identità e differenze”

 

 

 

SELEZIONE DI ISTITUTO

Giovedì 20 febbraio 2014, ore 8.00 – 12.15, Aula multimediale

 

SELEZIONE REGIONALE

(vi accedono i vincitori della fase di Istituto)

Venerdì 21 marzo 2014

 

SELEZIONE NAZIONALE

(vi accedono i vincitori della fase regionale)

9 – 10 – 11 aprile 2014, Roma

 

 

CORSO DI PREPARAZIONE

 

Calendario degli incontri:

-         venerdì 22 novembre 2013, ore 14.30-16.35: prof. Paris

-         lunedì 16 dicembre 2013, ore 14.30-16.35: prof. Paris

-         venerdì 10 gennaio 2014, ore 14.30-17.00: prof. Paris

-         lunedì 20 gennaio 2014, ore 14.30-17.00: prof.ssa Paternolli

 

Eventuali variazioni di data saranno tempestivamente comunicate agli iscritti al corso.

Si precisa che:

a)    è possibile partecipare alla selezione di Istituto senza frequentare il corso;

b)   è possibile frequentare il corso senza partecipare alla selezione di Istituto.

 

 

 

 

ISCRIZIONE

 

Al corso di preparazione: entro sabato 16 novembre 2013 comunicare la iscrizione al proprio insegnante di filosofia.

 

Alla selezione di Istituto: entro giovedì 13 febbraio 2014 scaricare il modulo di partecipazione dal sito o ritirarlo in Vicepresidenza e riconsegnarlo, compilato in tutte le parti, sempre in Vicepresidenza.

 

 

MATERIALI

 

Il corso OLIMPIADI FILOSOFIA, sulla FAD, contiene indicazioni bibliografiche sull’area tematica “abitanti del mondo fra identità e differenza”, l’elenco degli argomenti proposti nelle precedenti edizioni delle Olimpiadi e alcuni elaborati svolti dagli studenti vincitori.

Docente: Michaela Girschik
Numero partecipanti: 9
Giorno del corso: Lunedì
Numero incontri: 20
Orario: 14.00 – 16.00

Novembre:    11 -  25

Dicembre:     02 - 09 - 16

Gennaio:         13 - 20 - 27

Febbraio:         03 - 10 - 17 - 24

Marzo:    10 - 17 - 24 - 31

Aprile:        07 - 14 - 28

Maggio:    05 - 12 - 19

N.B.:  Gli incontri previsti sono 20, le date in calendario sono 22 per avere margine per un eventuale recupero.

Il collettivo degli studenti del Galilei è convocato per martedì 4 dicembre alle ore 14.00 in aula magna verde. Organizzeremo assieme l' Assemblea d'Istituto del 5 dicembre.

TI ASPETTIAMO

I rappresentanti d'Istituto

Udienze Pomeridiane I quadrimestre (attività rientranti tra quelle previste dall’art.26, comma 4-A3: fino a 10 ore per la realizzazione del progetto d’istituto):

I giornata:  giovedì 12 dicembre, ore 15.00-17.30
II giornata:  venerdì 13 dicembre, ore 15.00-17.30

 

Udienze pomeridiane II quadrimestre (attività rientranti tra quelle previste dall’art.26, comma 4-A3: fino a 10 ore per la realizzazione del progetto d’istituto):

I giornata:  lunedì 14 aprile 2014, ore 16.00-18.30 -  possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera A e la lettera L
II giornata:  martedì 15 aprile 2014, ore 16.00-18.30 - possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera M e la lettera Z

Modalità: ciascuna giornata sarà riservata alla metà dei genitori di ciascuna classe.

Secondo Quadrimestre

I giornata: giovedì 11 aprile, ore 16.00-18.30 (per gli studenti con cognome dalla A alla G)
II giornata: venerdì 12 aprile, ore 16.00-18.30 (per gli studenti con cognome dalla H alla Z)

Udienze Pomeridiane I quadrimestre:

I giornata:  martedì 9 dicembre 2014, ore 15.00-17.30 -  possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera A e la lettera L
II giornata:  mercoledì 10 dicembre 2014, ore 15.00-17.30 - possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera M e la lettera Z

 

Udienze pomeridiane II quadrimestre:

I giornata:  giovedì 16 aprile 2015, ore 16.00-18.30 -  possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera A e la lettera L
II giornata:  venerdì 17 aprile 2015, ore 16.00-18.30  - possono partecipare i genitori degli studenti il cui cognome è compreso tra la lettera M e la lettera Z

logo olimp matese la matematica è la tua passione...

Responsabile d'Istituto prof.ssa Lucia Rattin

 

Lo scorso anno a questo progetto hanno partecipato quasi 1.800 Istituti. Le gare si sono concluse con la finale nazionale a Cesenatico dal 3 al 6 maggio 2012.
La manifestazione ha permesso di individuare e preparare le squadre di sei ragazzi che hanno partecipato:
• Olimpiadi Internazionali della Matematica (Mar del Plata, Argentina, 4-16 luglio 2012). La nostra rappresentativa si è classificata al 38° posto assoluto (2 argenti, 1 bronzo, 2 menzioni d’onore);
• Romanian Master of Mathematics (Bucarest, 29 febbraio - 5 marzo 2012). Competizione internazionale su invito riservato alle “nazioni più forti”. La nostra rappresentativa si è qualifica al 6° posto (2 argenti, 1 bronzo, 3 menzioni d’onore):
• Balkan Mathematical Olympiad (Antalya, Turchia, 26 aprile – 2 maggio 2012). Campionato delle regioni balcaniche a cui vengono invitate le rappresentative europee più forti. La nostra rappresentativa si è qualificata al 4° posto (4 argenti, 2 bronzi)
• European Girls’ Mathematical Olympiad (Cambridge, UK, 10-16 aprile 2012). Campionato europeo riservato a squadre femminili. La nostra rappresentativa si è qualificata al 5° posto (1 oro, 1 argento, 2 bronzi)
Inoltre, a partire dal 2008, la Banca d’Italia premia i giovani particolarmente brillanti offrendo loro stages all’estero di matematica e di inglese.

CALENDARIO ALLENAMENTI

Testo Gara Biennio   -   Soluzioni

Testo Gara Triennio   -   Soluzioni

GARA DI ISTITUTO BIENNIO - Risultati

GARA DI ISTITUTO TRIENNIO - Risultati

Stage in preparazione alla gara provinciale delle Olimpiadi della Matematica   -   16-19 gennaio 2013

Testo Gara Promozionale Classi Prime

GARA PROMOZIONALE CLASSI PRIME

Testo Gara Provinciale individuale

GARA PROVINCIALE INDIVIDUALE - Risultati

GARA PROVINCIALE A SQUADRE - Risultati


    {jumi [/home/web/pub/ecdl/sessione_adv.php]}


Gli esami vanno prenotati almeno cinque giorni prima della data della sessione, compilando il scaricabile dal sito e riconsegnandolo alla segreteria ECDL, oppure scrivendo all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ragguagli sui programmi, per l'acquisto della tessera esami, per la richiesta di iscrizione agli esami e per qualunque altra delucidazione rivolgersi alla prof.ssa Franca Bosetti (vicepresidenza).

Liceo Scientifico "G.Galilei" di Trento
tel. 0461 913479
fax. 0461 913367
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si comunica che è convocata la Consulta dei genitori per giovedì 29 c.m. alle ore 18.00 presso l'aula "magna grigia" del liceo con il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del dirigente.

  1. Nomina del presidente e del segretario della Consulta.

  1. Elezione del rappresentante dei genitori nell'Organo di Garanzia.

  1. Designazione della componente genitori nel Nucleo Interno di Valutazione.

  1. Varie ed eventuali.

Gentile Dirigente Scolastico,

Novacorso, partner IRSAF per il Triveneto, chiede la Sua cortese collaborazione nella divulgazione, presso i docenti dell'Istituto/Scuola da Lei presieduto, dei bandi relativi ai Master e Corsi di perfezionamento di MONDO SCUOLA.

Tali Corsi vengono gestiti ed erogati dall'Università Sapienza Roma (unica Università telematica italiana sostenuta da un consorzio a maggioranza pubblica composto da Sapienza Università di Roma e Formez) in cooperazione con l’IRSAF.

I Corsi, Master e Perfezionamento, hanno frequenza telematica (internet) e riconoscono l'assegnazione di punti in graduatoria (come da tabella allegata alla presente).

Per l'iscrizione ai Corsi di Perfezionamento è richiesto il possesso, come titolo minimo di studio, il diploma quinquennale di scuola media superiore anziché di laurea, anche triennale, come invece previsto per l'iscrizione al Master di primo livello.

La frequenza al corso, le valutazioni intermedie, i materiali didattici, ovvero tutti i servizi formativi sono erogati per via telematica (basta una connessione internet, possibilmente ADSL). Sono previste valutazioni intermedie e finali che, al termine, consentono di ottenere titoli e crediti di cui al precedente punto.

L'esame finale di ciascun master si terrà in Veneto per coloro che avranno correttamente inserito la codifica del nostro centro nella domanda di iscrizione; il codice è TV297. Tale possibilità è condizionata all'invio a mezzo fax (0439847960) o e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) di copia della domanda di iscrizione, ovviamente, codificata con il codice del nostro Polo.

Tutta la documentazione è scaricabile al seguente indirizzo: www.novacorso.it sezione avvisi e bandi.

Tutta la documentazione, compilata in ogni parte, va inviata tramite posta con raccomandata a/r al seguente indirizzo:

Centro Servizi Territoriali IRSAF - UNITELMA SAPIENZA
Via Bugnano I Traversa, 6
81030 - Orta di Atella (CE)

Come segreteria territoriale per il Triveneto, siamo a completa disposizione per tutte le informazioni relative ai corsi Master e Perfezionamento di cui sopra.


Si comunica che il termine ultimo per la presentazione delle domande  d'iscrizione ai master, ai corsi di perfezionamento, di specializzazione e di  alta formazione "Mondo Scuola è fissato per il 30 novembre 2012.


Nova Corso di Istruzione Superiore Scientifica e Alta Formazione s.r.l.
Agenzia Servizi Universitari e Formativi - Certificazione lingue straniere
Feltre (BL) - Via Cornelio Castaldi n. 1 Tel 043981112 Fax 0439 847960
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Curto dott. Raffaele Responsabile Organizzativo Cell. 3407861485

In allegato il bando del concorso.

In allegato il bando del concorso.

Concorso internazionale ISLP: poster statistici sull'agricoltura

Come per la precedente edizione, la Società Italiana di Statistica e l’Istat sponsorizzano la competizione internazionale ISLP Poster Competition 2012-2013, organizzata dall'International Statistical Literacy Project (ISLP).

L'iniziativa è rivolta agli studenti delle scuole di tutto il mondo ed è finalizzata ad accrescere nei giovani la percezione della statistica ufficiale come strumento di conoscenza della realtà quotidiana.
Ai partecipanti è richiesto di creare un poster statistico su qualunque tema collegato all'argomento "Agricoltura" (ad es. agricoltura ed animali domestici, alimentazione, industria, sviluppo urbano e così via).

Tutte le informazioni sul concorso, quest'anno anche in lingua italiana, sono disponibili sul sito web dell'ISLP:

  •     flyer
  •     regolamento
  •     linee guida per la creazione dei poster
  •     informazioni per gli insegnanti

Le domande di partecipazione dovranno pervenire all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 14 dicembre 2012.

Gli elaborati dovranno pervenire allo stesso indirizzo di posta elettronica entro e non oltre il 22 febbraio 2013.

I poster vincitori a livello nazionale verranno esposti al World Statistics Congress che si terrà ad Hong Kong (Cina) ad agosto 2013.

Per maggiori informazioni è possibile contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato la presentazione dell'evento "La cura dei DCA sul territorio" organizzato da ARCA, APSS e dalla Fondazione Caritro.

In allegato la proposta di Assogestioni.

In allegato il bando di concorso con scadenza il 31maggio 2013.

In allegato una proposta ai docenti da parte dell'università di Verona.

oiiSono aperte le iscrizioni per la fase di Istituto delle Olimpiadi di Informatica. Alla selezione scolastica che avverrà il 30 Novembre 2012 possono partecipare gli studenti delle classi prime, seconde, terze e quarte.

Indicazioni per l'iscrizione e gli allenamenti

logo oli mate

 

Giovedì 22 Novembre 2012 si svolgeranno i Giochi di Archimede, fase di Istituto delle Olimpiadi della Matematica.

La gara si svolgerà dalle 8.25 alle 10.25 e impegnerà circa metà degli studenti della Scuola.

                     Orari e disposizione classi

FUNZIONI STRUMENTALI 2014-2015

 Certificazioni: prof.sse Lucia Rattin (ECDL), Emma Ronza (inglese) e Michaela Girshick (tedesco)

  • certificazioni linguistiche
  • soggiorni estivi
  • scambi di classe
  • corsi di inglese per docenti e personale ATA
  • corsi informatica
  • certificazioni E.C.D.L.

 

Progetto biblioteca: prof.ssa Federica Angeli

  • gestione biblioteca
  • catalogazione e restauro
  • acquisti
  • visite guidate
  • concorsi
  • consulenza bibliografica

 

 Orientamento: prof.ssa Silvia Defrancesco

  • orientamento in entrata
  • "Porte aperte"
  • orientamento in uscita

 

Autovalutazione di istituto: prof.ssa Maria Beatrice Paoli

  • analisi d'istituto
  • prolematiche legate ai nuovi ordinamenti

 

Studenti stranieri e con disabilità: prof.ssa Laura Bonvicini

  • studenti stranieri in entrata

Studenti con disabilità: prof.ssa Maria Martinelli

  • DSA
  • alunni con esigenze speciali

CLIL: prof.ssa Laura Bonvicini

  • supporto alle sperimentazioni CLIL

Il collettivo è un momento di ritrovo in cui gli studenti possono dialogare direttamente con i loro rappresentanti, discutendo insieme qualsiasi cosa riguardi la scuola dal loro punto di vista, e in particolare cercando di organizzare insieme le Assemblee d'Istituto ed altre attività .

E' aperto a tutti, purchè disposti a mettersi in gioco!

Venerdì 16, sesta ora, aula magna verde: TI ASPETTIAMO

I rappresentanti d'Istituto

Si allega proposta del Ministero Istruzione relativa ai Seminari SHOAH.

Dal 19 al 23 novembre 2012 il FAI – Fondo Ambiente Italiano invita gli studenti delle scuole a scoprire il patrimonio storico artistico delle loro città, accompagnati e guidati da altri studenti  appositamente preparati.

In allegato la proposta.

Come ormai è consuetudine da alcuni anni, nel mese di gennaio 2013 si svolgerà il viaggio ad Auschwitz con il Treno della memoria, iniziativa proposta ai giovani di età compresa fra i 17 e i 24 anni dall'Associazione Terra del Fuoco.

Il viaggio, che per il Trentino è alla quinta edizione e si svolgerà dal 15 al 21 gennaio 2013 (salvo conferma delle ferrovie), si inserisce nelle attività proposte dai piani giovani di zona, ai quali i ragazzi devono rivolgersi per procedere alla propria iscrizione.

Come lo scorso anno, allo scopo di permettere una partecipazione diffusa sul territorio provinciale estendendo l'offerta anche a giovani che sono ormai usciti dal circuito scolastico, non sono possibili iscrizioni come gruppo classe, ma sono i singoli studenti che, se interessati e motivati, effettuano personalmente l'iscrizione.

        L'attività prevede una fase preparatoria che si svolgerà entro Natale, con quattro incontri cui i ragazzi devono partecipare per poter poi effettuare il viaggio, e una fase di approfondimento successiva al viaggio che si concluderà alla fine di aprile e che prevede la partecipazione ad altri quattro incontri.

        Nonostante l'età dei partecipanti comprenda anche giovani che sono ormai inseriti nel mondo del lavoro o nell'università, gli anni scorsi la maggior parte dei partecipanti era costituita da ragazzi della scuola superiore, i quali sono stati successivamente protagonisti di incontri nei propri istituti durante i quali hanno raccontato ai compagni e agli insegnanti la propria esperienza. Per questa ragione, una volta raccolte le iscrizioni si informeranno le scuole coinvolte sul numero degli studenti iscritti, permettendo così ai singoli istituti di disporre in anticipo del quadro dei partecipanti.

        Gli insegnanti interessati a incontrare gli organizzatori del viaggio per averne informazioni relative alle modalità di svolgimento e ai contenuti trattati sono invitati a darmene tempestiva comunicazione, affinché sia possibile organizzare un momento di approfondimento e di scambio prima della partenza del Treno.

 

Riferimento:
Alberto Conci
Servizio Istruzione - Provincia Autonoma di Trento
Area cittadinanza, pace, solidarietà e consulta studenti
tel 0461 494322

link: http://trenodellamemoria.net/regioni/trentino-alto-adige/

Trento, 23 novembre 2012

AI GENITORI
AGLI STUDENTI

Vista le comunicazioni del Servizio Amministrazione e attività di supporto relative alla proclamazione dello “sciopero nazionale di tutto il personale del comparto scuola” per l’intera giornata del 24 novembre 2012
Visto l’art. 2 comma 6 della legge n. 146 del 12.06.90 e successive modifiche e integrazioni;
Visto il C.C.N.L. del 26.05.1999, art. 1;
Visto il C.C.P.L. 2002/05 – allegato F

si comunica che è stato indetto uno sciopero del comparto scuola per l’intera giornata di

sabato 24 novembre 2012.

Pertanto non si garantisce il servizio.

In base alle adesioni finora espresse dai docenti, per le classi indicate l'orario è così modificato:
3A esce alle 11.25
5F entra alle 9.35.

 

14.30-15.30 15.30 -16.00 * 16.00 -17.00 17.00 -17.30 * 17.30 -18.30 18.30 -19.00 *
Lunedì 19 novembre 5A - 3F 5A - 3F 4A - 4F 4A - 4F 3A - 5F 3A - 5F
Martedì 20 novembre 3D - 5G 3D - 5G 4D - 4G 4D - 4G 5D - 3G 5D - 3G
Mercoledì 21 novembre 4E - 3I 4E - 3I 5E - 2I 5E - 2I 2G - 2D 2G - 2D
Giovedì 22 novembre 1A - 1F 1A - 1F 4H - 1D 4H - 1D 5H - 1G 5H - 1G
Venerdì 23 novembre 1B - 1C 1B - 1C 5B - 2E 5B - 2E 4I - 3E 4I - 3E
Lunedì 26 novembre 2A - 3B 2A - 3B 2B - 4C 2B - 4C 4B - 5C 4B - 5C
Martedì 27 novembre 2C - 2H 2C - 2H 3C - 2F 3C - 2F 3L - 1E 3L - 1E

* sono convocati docenti e rappresentanti di studenti e genitori

 

Ordine del giorno

Prima parte (con i soli docenti)

  1. Approvazione verbale della seduta precedente.

  2. Verifica dell’andamento didattico con individuazione di situazioni in cui si siano palesate difficoltà nell’apprendimento (l’obiettivo è quello di far pervenire alle famiglie e agli studenti una tempestiva comunicazione sul rendimento scolastico. A tal fine si raccomanda di tener conto non solo del profitto, ma anche di tutti quegli elementi che possono configurare una situazione di difficoltà. Sarà successivamente cura del coordinatore di classe informare le famiglie).

  3. Programmazione di attività di sportello ed altri interventi di sostegno e approfondimento, se non già approvati nella seduta precedente.

  4. Eventuale aggiornamento e verbalizzazione della verifica delle carenze formative ed eventuale integrazione del credito scolastico.

  5. Definizione completa del viaggio di istruzione e individuazione delle altre attività integrative (si ricorda che il termine per la presentazione in segreteria didattica – sig.ra Mariarosa- delle proposte dei viaggi di istruzione è il 30 novembre 2011).

  6. Analisi e completamento della stesura del Progetto Formativo della classe (il modulo si può scaricare dal sito).

  7. Decisione circa l’apertura del Consiglio di classe, in qualità di uditori, ai genitori non rappresentanti.

  8. Nei casi in cui se ne presenta la necessità, individuazione del referente di classe per studenti con bisogni educativi speciali o per gli stranieri in situazioni di difficoltà.

  9. Varie.

 Seconda parte (con i rappresentanti dei genitori e degli studenti)

  1.  Insediamento dei rappresentanti eletti.
  2.  Relazione del coordinatore di classe sulla prima parte del Consiglio.
  3. Approvazione del Progetto Formativo della classe.

In allegato il pieghevole riferito al convegno internazionale:

“La storia attraversa i confini”
Esperienze e prospettive per l’insegnamento della storia.
Aula Kessler - Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale (via Verdi – Trento)
venerdì 23 e sabato 24 novembre 2012.

Il convegno è organizzato da Iprase in collaborazione con il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, la Fondazione Museo Storico del Trentino, il Bildungsressort-Bereich Innovation und Beratung della Provincia autonoma di Bolzano, il Landeschulrat für Tirol di Innsbruck e ha il patrocinio dell’Euregion Euregio.

Il convegno, a partire dalla sperimentazione didattica “Costruire storia: dalla dimensione locale alla prospettiva europea” coordinata dall’IPRASE e che ha coinvolto studenti e insegnanti del Trentino, del Sudtirolo e del Tirolo del Nord, intende promuovere una riflessione approfondita e aggiornata sulla didattica della storia nelle aree di confine, nonché un confronto tra sperimentazioni e buone pratiche a livello locale, nazionale e internazionale,

Vi chiediamo la cortesia di diffondere l’informazione presso i docenti delle Vostre scuole e, in particolare, presso i docenti di Storia, Filosofia e Italiano.
Il convegno può risultare interessante anche per gli studenti degli ultimi anni del ciclo secondario di secondo grado in quanto la proposta nasce dalla convinzione che le zone di confine possano diventare, in un’epoca caratterizzata da un indebolimento degli stati nazionali e dei relativi confini, laboratori di convivenza democratica e di educazione alla cittadinanza europea.

Per esigenze organizzative è gradita l’iscrizione on line entro il 22 novembre 2012 collegandosi al sito www.iprase.tn.it alla pagina Eventi
(http://www.iprase.tn.it/iprase/registrazione-evento?id=32).

Per ulteriori informazioni si può fare riferimento a Chiara Tamanini (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 0461-494380), coordinatrice della ricerca.

A breve verranno inviati nelle scuole le locandine e i pieghevoli da appendere e distribuire.

AGLI STUDENTI DELLE CLASSI TERZE ORDINAMENTALI E DI SCIENZE APPLICATE
AI LORO GENITORI

Considerando che la conoscenza di una seconda lingua straniera (livello indipendente-B1) fa parte delle competenze richieste dalla Comunità Europea, che tale conoscenza si acquisisce solo in parte al termine del biennio e che, pertanto, ha bisogno di essere esercitata e consolidata durante il triennio, la scuola, accogliendo la proposta delle docenti di tedesco, propone  agli studenti in indirizzo un corso di tedesco di perfezionamento delle competenze linguistiche di livello B1.

Il corso avrà luogo il  martedì dalle 14.00 alle 15.40 per un totale di 15 incontri a partire da martedì 13 novembre 2012.

Il corso è gratuito e sarà attivato in presenza di un numero adeguato di iscrizioni.

Gli interessati possono inviare una email al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

einsteinQuesta competizione, organizzata dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) con il coordinamento locale del Museo delle Scienze di Trento, consisteva nell’elaborare un video di divulgazione scientifica; la classe, quindi, ha realizzato il cortometraggio “Maledetta Prima Mela”, con tema: le nanotecnologie, ed è stata premiata insieme ad altre due classi (di Sesto fiorentino e Latina), ricevendo, così, in omaggio due giorni a Genova, le entrate al Festival della scienza e all’acquario.

Per questo motivo, nei giorni 30 e 31 ottobre 2012, gli studenti, che nel frattempo sono diventati di IV , sfidando le intemperie, sono sbarcati a Genova con i professori Giuseppe Ciola e Luca Pederiva, per visitare il Festival della Scienza (25 ottobre-4 novembre), che quest’anno è alla sua decima edizione, e l’acquario.Il primo giorno i ragazzi e gli accompagnatori, hanno avuto l’opportunità di assistere ad alcune conferenze a loro scelta, molto interessanti, quali ad esempio “Come la guerra di Troia: la battaglia contro i tumori”, e visitare alcune mostre come quella di fotografia di Steve Mc Curry, “Viaggio intorno all’uomo”. In serata, poi, hanno alloggiato all’Ostello della Gioventù, insieme alla classe di Latina avendo l’occasione di conoscere altri ragazzi. La mattina del 31 a Palazzo Rosso hanno partecipato alla presentazione dei tre video vincitori del concorso con le altre due classi, e alcuni studenti sono stati intervistati da Rai Educational. Oltre alla visione dei tre cortometraggi, i ragazzi hanno potuto assistere a estratti di fiction e documentari a tema scientifico, opera di importanti film maker che hanno spiegato il loro lavoro; è stata quindi l’occasione per capire come si possa fare divulgazione scientifica con le immagini. Nel pomeriggio c’è stata la visita all’acquario di Genova, sempre offerta come premio, e poi la partenza in direzione Trento!

Sicuramente questi due giorni a Genova sono stati un’esperienza interessante specialmente per la partecipazione al Festival, ma anche per l’opportunità di conoscere nuove persone. Che dire, speriamo che quest’occasione si ripresenti e…non si può mai sapere, magari a qualcuno è venuta la voglia di diventare un film maker!

Ilaria Pastore per la IV F

Olimpiadi Neuroscienze logoLe Olimpiadi delle Neuroscienze sono soltanto alla 4° edizione in Italia, ma hanno già riscosso l’interesse degli studenti, anche nella nostra Regione: lo scorso anno Flavio Miorandi, studente de Liceo scientifico Rosmini di Rovereto, vincitore della competizione Trentino Alto-Adige, si è classificato al 1° posto a livello italiano e ha partecipato ai mondiali a Città del Capo. 

Anche quest’anno il Liceo Galilei si è iscritto per partecipare alle fasi locale e regionale e gli studenti interessati possono già iniziare la preparazione.Partecipare alla competizione stimola l’interesse verso le materie biologiche, il desiderio di conoscenza e permette, soprattutto a quanti stanno ipotizzando un futuro proseguimento degli studi nel settore bio-medico o delle scienze cognitive, infermieristiche o motorie, di cimentarsi in una competizione su quesiti nell’ambito delle neuroscienze, già ampiamente presenti nei test d’ingresso per le facoltà a numero programmato. 

L’edizione 2013 vede registra una significativa novità: coordinatore nazionale è ora l’Università degli studi di Trento che ha aperto sul sito d’ateneo un’apposita sezione con informazioni e materiale didattico.

COORDINAMENTO NAZIONALE
dott. Yuri Bozzi (CIBIO)
Centre for Integrative Biology
Università di Trento

Fase locale d’Istituto: sabato 9 marzo 2013 (alla fase successiva partecipano i 5 studenti meglio classificati).

Le prove consistono in quesiti a risposta multipla, quesiti di neuroanatomia su mappe del cervello, quesiti vari (cruciverba e diagnosi patologie neurologiche).

Ulteriore materiale si trova nei Corsi online: https://www.lsgalilei.org/elearning/claroline/course/index.php?cid=OLINEURO2010

Docente referente d’Istituto: Maria Teresa Pontara

E' in scadenza il bando di concorso riservato ai giovani atletiresidenti in provincia e frequentanti un percorso di istruzione o formazione. Il bando tiene conto del merito sportivo e scolastico e della condizione economica familiare valutata attraverso l'ICEF.

Sul sito www.vivoscuola.it i criteri per la concessione e il modulo per la domanda. La scadenza è il 9 novembre 2012.

oiiVenerdì 2 dicembre ci sarà la selezione di istituto delle olimpiadi di informatica.
L'inizio della gara è fissato alle ore 10.45 e la durata sarà di 75 minuti.

Gli studenti interessati si rivolgano alla prof.ssa Armani entro la giornata di mercoledì 30 novembre.

Sul sito "Vivoscuola" è presente il catalogo 2011/2014 per la formazione del personale A.T.A., nonché i moduli per l'iscrizione.

L'indirzzo è www.vivoscuola.it

 

logo oli_multimedia  Il comitato Olimpico di Problem Solving ha accolto la richiesta di alcune scuole, (tra cui la nostra) di poter svolgere le selezioni di istituto di pomeriggio per venire incontro a quelle scuole che hanno difficoltà ad impegnare i laboratori di informatica.

Solo la selezione regionale del 19 aprile 2012, riguarderà 4 studenti della scuola, verrà invece giocata in orario mattutino.  

Le squadre iscritte per la nostra scuola sono 22 per un totale di 88 studenti del biennio. Il numero elevato di studenti partecipanti, la mancanza di aule libere (tre), la presenza di classi itineranti ci costringe a far disputare le gare di istituto al pomeriggio.

CLASSI COINVOLTE:
1C - 1D – 1F – 1H - 1I
2C – 2F – 2G – 2H – 2I


Le gare di Istituto sono finalizzate ad individuare la squadra che rappresenterà l’Istituzione scolastica alle gare regionali si terranno presso le aule multimediale e di informatica e altre tre aule site al quarto piano della scuola.

 

Calendario: orario

 

1° gara d’Istituto: 30 novembre 2011  14.30 – 16.00

2° gara d’Istituto: 26 gennaio 2012  14.30 – 16.00

3° gara d’Istituto: 2 marzo 2012  14.30 – 16.00

4° gara d’Istituto: 28 marzo 2012  14.30 – 16.00

 

Gara regionale: 19 aprile 2012  al mattino


CLASSIFICA GARA D'ISTITUTO  

 

 

I GARA 

30/11/'11
 

II GARA 

26/01/'12
 

III GARA 

2/3/'12

IV GARA 

28/3/'12
2GA

92.824

 60.417  88.194

 

 2F 69.213  77.083  74.722
 rapaci 66.435  71.528  60.417

1D

53.704

 61.806  70.556

1HE

53.611

 46.528  non disputata

GLI
UMPALUMPA

50.694

 68.750  58.750

1IA

37.778

 non disputata  non disputata

1F

37.269  58.333  51.389

1Fa

36.343  39.583  24.306

1HB

35.046  25.000  non disputata
 1Da 34.954  56.944  48.611
 1HD 33.796  non disputata  non disputata

2GB

31.944

 non disputata  non disputata

1HA

30.602

 67.361  67.361

1IB

25.000

 non disputata  non disputata

 

PARADISE

non disputata

 38.194  87.500

 

BEOTI non disputata  31.944  32.361
I PUFFI VERDI non disputata 29.861   51.389
BIANCHI non disputata non disputata  39.444
SKAF non disputata non disputata  14.583
MALGARI non disputata non disputata  6.250

 Posizione a livello nazionale nelle singole gare


Progetta

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università della Ricerca ed il Consorzio CEV indicono il Concorso “Progetta l’Energia!” (scadenza 21 Aprile 2012) rivolto a tutte le scuole nazionali primarie e secondarie, di primo e secondo grado.

L'’obiettivo è quello di promuovere il tema dell’efficienza energetica per sviluppare nelle giovani generazioni una nuova cultura dell’energia in grado di consolidare oggi i “modelli sostenibili” degli adulti di domani.

In linea con gli obiettivi della campagna europea SEE (Sustainable Energy Europe, www.sustenergy.org ), che chiede ai Paesi membri di attuare strategie per realizzare il pacchetto 20-20-20, “Progetta l’Energia!” coinvolge gli studenti partendo dallo studio attento dei luoghi d’appartenenza, per i quali dovranno rilevare le inefficienze e pianificare soluzioni e strategie per migliorarne la qualità energetica.

 

Olimpiadi di informatica

OLIMPIADI DI INFORMATICA 2013-2014

se l'informatica è la tua passione...

 

Siti per allenamenti

Sito ufficiale delle Olimpiadi
In attuazione del Protocollo di intesa tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico), del 1 aprile 2009, anche quest’anno, alla sua tredicesima edizione, viene promossa la partecipazione alle Olimpiadi Italiane di Informatica (OII) degli studenti che frequentano le istituzioni scolastiche secondarie di II grado.
L’evento assume particolare significato in quanto costituisce occasione per far emergere e valorizzare le "eccellenze" esistenti nella scuola italiana, con positiva ricaduta sull’intero sistema educativo. A maggior ragione se si considera che le discipline scientifiche hanno un valore strategico sia per lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica sia per la formazione culturale e professionale dei giovani. Inoltre, attraverso iniziative come le Olimpiadi di Informatica si creano le precondizioni per prepararli al lavoro e agli ulteriori livelli di studio e ricerca.

Condizioni per la partecipazione

Per partecipare lo studente deve:

  • essere iscritto alle prime 4 classi, nato dopo il 30 giugno 1994 e proveniente da Istituti iscritti alla competizione.
  • essere disponibile, qualora superi le prime prove di selezione, a frequentare i corsi di formazione che si terranno prima della competizione internazionale;

essere disponibile, qualora superi l'ultima selezione, a recarsi anche all’estero per partecipare alla gara internazionale con gli accompagnatori designati dal Comitato.

 

GARA INDIVIDUALE


Responsabile d'istituto prof.ssa Gabriella Armani

  • Selezione scolastica (21 novembre 2013): La prova consiste nella soluzione di problemi a carattere logico-matematico e di problemi di programmazione. In analogia alla norma internazionale, i problemi di programmazione sono proposti nelle due versioni C/C++ e Pascal fra le quali ciascun allievo è invitato a scegliere. Alcuni problemi possono utilizzare pseudo linguaggi, inclusi i diagrammi a blocchi.  Sulla piattaforma è stata allestita una FAD OLI_INF dedicata a questa fase.   Regolamento fase scolastica
  • Selezione territoriale (aprile 2014 gli studenti selezionati verranno sottoposti a un secondo test a livello territoriale, con prove che richiederanno la soluzione di problemi al computer. La selezione porterà all'individuazione di circa 80 studenti da ammettere alla fase successiva. Regolamento della gara di selezione territoriale
  • Olimpiadi Italiane di Informatica (settembre 2014): gli studenti selezionati a livello territoriale saranno chiamati a sostenere la gara nazionale con problemi di difficoltà simile a quelli delle gare internazionali. La gara designerà i vincitori della Olimpiade Italiana e selezionerà altresì i Probabili Olimpici (PO). Le sole spese di viaggio saranno a carico delle singole scuole.

Corsi di formazione ed ulteriori selezioni: i PO saranno chiamati a seguire corsi di preparazione a carattere residenziale e telematico tenuti da docenti universitari. Al termine si effettuerà un’ulteriore selezione che porterà alla costituzione della Squadra olimpica internazionale (4 titolari e 2 riserve) che parteciperà alle Olimpiadi Internazionali di Informatica del 2014 a Taiwan. Le spese di viaggio e soggiorno saranno a carico dell’organizzazione.

Sul sito www.olimpiadi-informatica.it  sono disponibili:

-    i collegamenti ai siti delle Olimpiadi Internazionali;

-    un'ampia raccolta delle prove assegnate nelle competizioni degli anni scorsi; esempi di soluzioni ad alcuni problemi di progettazione di programmi;

-    il syllabus delle competenze necessarie per affrontare le diverse selezioni ed una bibliografia per la preparazione alle gare;

-    il collegamento al correttore online: un supporto automatico che presenta una raccolta di problemi di programmazione (catalogati in base alla difficoltà di

-    soluzione) e consente allo studente di sottoporre la propria proposta di soluzione (scritta nei linguaggi Pascal oppure C/C++) per verificarne la correttezza.

 

 

 Guida alle selezioni territoriali

 

SITI PER ALLENAMENTI
Gaja: palestra virtuale
Archivio prove
Syllabus per le selezioni territoriali e per le gare olimpiche
Oltre 100 test delle passate edizioni con relative soluzioni
CodeForses
Timus Online Judge
Programming-challenges
TopCoder


 

 

GARA A SQUADRE:


Responsabile d'istituto: prof.ssa Franca Scarpa

Seguendo l'esperienza positiva dell'Emilia Romagna www.liceofermibo.net , anche il Trentino Alto Adige intende aderire al progetto di competizione a squadre; le prove saranno prelevate da internet, in particolare al sito http://www.hsin.hr/coci/ , sede di tutte le prove regionali e nazionale della Croazia; i programmi scritti dagli studenti saranno valutati online, da un correttore automatico che stilerà una graduatoria internazionale, visto che questo link è raggiungibile da tutti gli studenti del mondo, come d'altro canto è stato fatto nella precedente Olimpiade a Squadre. Ogni squadra sarà formata da 6 studentidello stesso Istituto. Ogni Istituto può presentare più squadre. Già fissato il calendario delle gare effettuate su COCI:

  • Prima gara: 14 Aprile 2012     ( link ad USACO Training gateway che, previa registrazione gratuita , assieme al sito del COCI permette a tutti di fare  training ottimale per la gara)
  • Seconda gara: maggio 2012
  • Terza gara: ottobre 2012
  • Quarta gara: Novembre 2012
Le squadre sono di 6 ragazzi + almeno 2 riserve (che il caposquadra puo' ruotare)
 
Ci sono 4 eliminatorie sul sito del COCI (http://www.hsin.hr/coci/) dalle 15 alle 17 in 4 giornate di sabato (marzo maggio ottobre novembre) che appariranno sul sito del COCI
 

Le squadre lavoreranno nelle proprie sedi di appartenenza.
E' prevista una gara finale fra le squadre vincenti il Campionato di ogni regione. Sede e tempi sono da definire.

 


SITI PER ALLENAMENTI
Gaja: palestra virtuale
Archivio prove
Syllabus per le selezioni territoriali e per le gare olimpiche
Allenamento online - sabato 19 novembre, ore 14.00
Oltre 100 test delle passate edizioni con relative soluzioni
CodeForses
Timus Online Judge
Programming-challenges
TopCoder



 

Archivio prove (fase istituto)

2004 2005
testo in C - testo in P - soluzioni

2005 2006
testo in C - testo in P - soluzioni

2006 2007
testo in C - testo in P - soluzioni

2007 2008
testo in C - testo in P - soluzioni

2008 2009
testo in C - testo in P - soluzioni

2009 2010
testo in C - testo in P - soluzioni

2010 2011
testo in C - testo in P - soluzioni

2011 2012

testo in C - testo in P - soluzioni

2012 2013

testo in C - testo in P - soluzioni

2013 2014

testo in C - testo in P - soluzioni

Archivio prove (fase territoriale)

2010 2011
primo problema - secondo problema - terzo problema 

2011 2012

primo problema - secondo problema - terzo problema

oiiSabato 19 novembre 2011 alle 14:00 (GMT/UTC) si terrà una gara on-line organizzata a livello internazionale dalla Croazia, nazione che da anni organizza gare di allenamento sullo stile delle nostre Olimpiadi.

Di seguito il sito web a cui collegarsi:

Croatian Open Competition in Informatics  http://www.hsin.hr/coci/

Si possono trovare oltre 100 test delle passate edizioni con relative soluzioni al link  http://evaluator.hsin.hr/

Mercoledì 23 novembre 2011 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 in Aula polivalente verrà allestito uno spazio espositivo per presentare le opportunità di viaggi, anno di studio e soggiorni scolastici all’estero e di soggiorni linguistici estivi per gli studenti della scuola superiore.

Il Liceo "Galilei" organizza direttamente un solo soggiorno linguistico estivo all'anno, ma pensa di fare cosa utile per gli studenti e le famiglie ospitando tre organizzazioni che operano in questo settore (BTS Viaggi, New Beetle Viaggi Studio, WEP) .

Presso i loro  stand genitori e  studenti interessati potranno conoscere le varie proposte per l’estate 2012 e per l’anno scolastico 2012-2013, illustrate direttamente dagli incaricati delle tre organizzazioni, a disposizione per dare informazioni e fornire indicazioni per chi pensa di fare un’esperienza formativa di questo genere.

biblioteca

Nell’ambito delle attività volte a promuovere la lettura, la biblioteca dell’istituto organizza una gara di lettura a squadre composte dalle singole classi (1B-1I; 2A-2B-2C-2E).

Il torneo prende il nome di Librovagando e prevede due manches. Alle gare parteciperanno contemporaneamente tutte le classi iscritte, divise per anno di corso. Il punteggio finale risulterà dalla somma dei punteggi conseguiti nelle singole prove.

La gara si svolgerà attraverso una serie di domande rivolte di volta in volta a due studenti diversi, uno per ciascuna squadra, o a tutta la classe; le risposte saranno valutate da una giuria di insegnanti. Le domande verteranno sulla vicenda e i personaggi del testo letto nonché su elementi di carattere interpretativo e narratologico.

Dovranno essere letti i seguenti testi:

 

Classi prime: BULGAKOV M., Le uova fatali

Classi seconde: STEVENSON R. L., Il dottor Jekyll e Mister Hyde

 

Le classi che si aggiudicheranno la vittoria finale riceveranno un premio.

La partecipazione attiva e informata potrà essere considerata titolo di merito nell’ambito delle discipline umanistiche.

Buona lettura e buona fortuna a tutti.

 

 

La responsabile

Prof. Federica Angeli

 

 

Il dirigente scolastico

Prof. Flavio Dalvit

La biblioteca dell’istituto bandisce un concorso aperto a tutti gli studenti del liceo che sono invitati a rintracciare frasi d’autore e immagini (filmiche, pittoriche o fotografiche, anche personali), entrambe sul tema del bosco.

Per partecipare è necessario produrre un libero abbinamento tra una frase e un’immagine e farne un commento personale.

I gruppi citazione + immagine (max tre per studente) dovranno essere consegnati nell’ufficio della biblioteca entro il 30/4/2012 in cartaceo e in formato digitale se possibile (su chiavetta o Cdrom).

Gli abbinamenti più riusciti saranno premiati a fine anno.

Tutti gli abbinamenti saranno pubblicati sul sito della scuola.

Per ulteriori informazioni rivolgersi in biblioteca.

La responsabile della biblioteca

Prof. Federica Angeli

 

Olimpiadi neuroscienze 2012
Olimpiadi Neuroscienze logo
Docente referente d’Istituto: Maria Teresa Pontara



Le Olimpiadi delle Neuroscienze sono soltanto alla 3° edizione in Italia, ma hanno già riscosso l’interesse degli studenti, anche nella nostra Regione, tanto che lo scorso anno una studentessa del Liceo scientifico Torricelli di Bolzano è giunta 3° alla competizione nazionale.

Da sempre, il cervello affascina l’uomo. Pesa circa 1500 grammi ed è appena più grande di un pugno, ma è l’organo più importante del nostro corpo. È costituito da un’intricata rete composta di cento miliardi di cellule nervose che orchestra ogni più piccolo aspetto del nostro pensiero, delle nostre percezioni, del nostro comportamento. È il cervello che definisce quello che siamo.

Oggi le Neuroscienze hanno ampliato le conoscenze sul funzionamento cerebrale, sull’origine delle malattie e sulla loro evoluzione. Un sofisticato arsenale di strumenti e di tecniche permette di applicare le nozioni acquisite e di accelerare il progresso nella ricerca cerebrale. Le Neuroscienze sono state, infatti, tra le discipline scientifiche a maggior crescita nell'ultimo decennio. Favorire la diffusione di queste conoscenze è l’obiettivo primario delle Olimpiadi delle Neuroscienze.

Esse costituiscono le fasi locale e nazionale della “International Brain Bee Competition”, una gara altamente competitiva che mette alla prova la conoscenza nel campo delle Neuroscienze degli studenti delle scuole medie superiori (dai 13 ai 19 anni). Ragazzi e ragazze di tutto il mondo competono duramente per stabilire chi ha il “miglior cervello” su argomenti come l’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso. L’iniziativa ha, come scopo principale, quello di aumentare fra i giovani l’interesse per la Biologia in generale e le Neuroscienze in particolare, accrescendo la loro consapevolezza nei confronti della parte più “nobile” del loro corpo, per la propria salute e nell’interesse della società in cui vivono e vivranno, sempre più segnata da problematiche e patologie di ordine neurologico. Partecipare alla competizione stimola l’interesse verso le materie biologiche, il desiderio di conoscenza e permette, soprattutto a quanti stanno ipotizzando un futuro proseguimento degli studi nel settore bio-medico o delle scienze cognitive, infermieristiche o motorie, di cimentarsi in una competizione su quesiti nell’ambito delle neuroscienze, già ampiamente presenti nei test d’ingresso per le facoltà a numero programmato.

Lo svolgimento prevede 3 fasi distinte:

1. Fase d’Istituto: 25 febbraio 2012

2. Fase Regionale: 17 marzo 2012 (in sede da destinarsi, probabilmente presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. a Povo). Partecipano i migliori 5 studenti di ogni Istituto.

3. Fase nazionale: 31 marzo a Trieste. Accedono i primi 3 studenti di ogni Regione.

Le prove consistono in quesiti a risposta multipla, quesiti di neuroanatomia su mappe del cervello, quesiti vari (cruciverba e diagnosi patologie neurologiche).

Le Olimpiadi a livello italiano sono promosse dal Centro Interdipartimentale per le Neuroscienze dell’Università di Trieste (coordinatore prof. Paolo Battaglin): http://www2.units.it/brain/olimpiadi/

A questo sito è possibile reperire e scaricare materiale per approfondimenti personali.

A livello locale referente per l’organizzazione è il CIBIO, Centro Interdipartimentale per la Biologia integrata dell’Università di Trento (prof. Yuri Bozzi).

Prove e soluzioni della fase di istituto del 2010

Prove e soluzioni della fase di istituto del 2011


Link ai Quadri Orari, evidenziati nei riquadri, in vigore nell'anno scolastico 2011-2012.
Da essi si possono anche ricavare le situazioni passate e future.