Liceo Scientifico "Galileo Galilei"

Viale Bolognini, 88 - 38122 Trento

Font Size

Profile

Cpanel


E' nata la nuova GAJA - palestra virtuale di informatica

logo gajaCos'è Gaia
GAJA (Gaja is Another Judge for Algorithms) è una piattaforma informatica, ovvero uno spazio virtuale, sul quale i ragazzi iscritti possono trovare problemi divisi per argomenti e difficoltà, che possono risolvere off-line scegliendo tra i linguaggi C++ o Pascal; possono quindi sottometterli per verificarne l'esattezza, il tempo di esecuzione e seguire passo passo l'evolversi del programma.

I problemi possono essere svolti dagli studenti in tempi diversi oppure in uno specifico spazio temporale, qualora l'amministratore-esercitatore decida di organizzare degli allenamenti e/o gare tra gruppi di ragazzi iscritti.
La palestra GAJA ė stata aggiornata in questi giorni dal dottor Alessio Guerrieri, ricercatore presso il Dipartimento di Informatica e Telecomunicazioni della Facoltà di Scienze dell'Università di Trento, uniformandola a quella usata nelle competizioni nazionali e internazionali di informatica.
Un sincero ringraziamento ad Alessio Guerrieri, per il lavoro fatto.
Grazie anche a chi si occuperà di caricare sulla piattaforma esercizi.

La storia di Gaja

Dal 2000-2001 il Liceo Galilei partecipa alle Olimpiadi di Informatica diventando già l'anno successivo Sede Regionale e ospita nel 2003-2004 le Olimpiadi Nazionali.
La Sede, ora diventata Territoriale, accoglie l’invito del Comitato Olimpico, del MPI e di AICA di diffondere sul territorio la cultura informatica.
Ogni anno organizza allenamenti per gli studenti del Galilei, aperti anche alle altre scuole della Provincia e della Regione. Compatibilmente con i fondi a disposizione, e in alternanza con l'Alto Adige, riesce ad offrire agli studenti che hanno superato la fase di istituto delle gare uno stage di informatica a carattere residenziale di più giorni. Tali incontri hanno come docente il prof. Romeo Rizzi, sin dai tempi in cui lavorava presso il Dipartimento di Informatica e Telecomunicazioni della Facoltà di Scienze. Ora il prof. Rizzi, che insegna all'Università di Verona, collabora anche con altre sedi territoriali e con il Comitato Olimpico.
Nel maggio 2007 il Liceo Galilei chiede un’ulteriore collaborazione alla Facoltà di Scienze dell’Università di Trento per la realizzazione di una palestra informatica. Lo scopo non è solo quello di raggiungere studenti che abitano lontano, ma anche far sì che un numero sempre maggiore di ragazzi si avvicini al mondo della programmazione.
Questo nuovo strumento vuole essere non solo un supporto agli atleti che affronteranno la competizione, ma si prefigge anche di essere uno strumento di orientamento universitario.
Il Liceo Galilei ha acquistato, con i soldi accantonati dal contributo annuale dato dal Comitato Olimpico alla nostra sede territoriale, un server che è dato in comodato d’uso al Dipartimento di Informatica e Telecomunicazioni della Facoltà di Scienze Università di Trento, con il quale firma una convenzione di collaborazione.
Il Dipartimento ha creato una piattaforma open-source e studenti della Facoltà di Scienze dell’Università di Trento, coordinatati dal prof. Alberto Montresor si sono occupati della sua gestione.

Dall'8 al 10 marzo 2013 i ragazzi della Regione ammessi alla fase territoriale del 16 marzo 2013, si sono trovati a Candriai di Trento per uno stage intensivo di informatica. Docente il prof. Rizzi e tutor di eccezione: i dottori in informatica Alessio Guerrieri (medaglia d'argento alle Olimpiadi Internazionali di Informatica che si sono svolte nell'agosto del 2005 a Nowj Sacz in Polonia) e  Stefano Parmesan, ex atleta e finalista alle Olimpiadi Nazionali di Informatica del 2005 a Taormina, e medaglia di bronzo alle Nazionali del 2006 a Milano.
In quell'occasione è nata l'idea del rifacimento della piattaforma Gaia e di un suo adattamento alla piattaforma in uso alle Olimpiadi. In poco più di una settimana Alessio Guerrieri ha aggiornato la piattaforma, che inizialmente sarà utilizzata solo dai ragazzi della sede territoriale TRE (Province di Trento e Bolzano), ma che si prevede di allargare anche a studenti di altre Regioni.

prof.ssa Gabriella Armani

Sei qui: Home Docenti-Studenti-Genitori Studenti Progetti Didattici Olimpiadi Olimpiadi di informatica E' nata la nuova GAJA - palestra virtuale di informatica