Liceo Scientifico "Galileo Galilei"

Viale Bolognini, 88 - 38100 Trento

Font Size

Profile

Cpanel


"Scienza dietro le quinte", primo appuntamento 23 aprile

Scienza dietro le quinte

Ciclo di conferenze

Luogo:
Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tomaso Gar 14, Trento - Aula 7 e Terrazza

Primo appuntamento: 23 aprile 2013

ore 18:00, Aula 7
La scienza e il teatro: quale connubio?
Tavola rotonda, conduce Emanuela Rossini

ore 20:30, Terrazza
Il Principio dell'Incertezza
Spettacolo teatrale, Compagnia Arditodesìo / Teatro Portland

Scienza dietro le quinte si ripropone, nella sua seconda edizione, con cinque eventi, quattro dei quali saranno le conferenze: Piccole dosi di scienza in cucina (7 maggio, con Dario Bressanini), Scienza e salute: maneggiare con cura (21 maggio, con Giorgio Dobrilla), Pregiudizi bestiali (4 giugno, con Giorgio Vallortigara), Stella che vai pianeta che trovi (18 giugno, con Raffaele Gratton).

L’offerta di questa nuova edizione non si esaurisce con le conferenze: in occasione dell'evento inaugurale, previsto per il 23 aprile, la scienza è infatti condotta a teatro, esplorando l'abbinamento tra il mondo artistico e il mondo scientifico. Andrea Brunello, attore e fisico, presenterà la prima dello spettacolo Il Principio dell’Incertezza, liberamente ispirato alla vita del Premio Nobel per la fisica Richard Feynman. Il monologo teatrale prende il nome da uno dei principi fondanti della fisica quantistica, il principio di indeterminazione, frutto della mente di un’altro Premio Nobel, Werner Heisenberg. Lo spettacolo, proposto dalla Compagnia Arditodesìo/Teatro Portland, si inserisce in un progetto più ampio, il Jet Propulsion Theatre, che vede coinvolta una collaborazione di ricerca tra il gruppo teatrale di Andrea Brunello e il Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento. L’accesso allo spettacolo teatrale è gratuito, previo ritiro del biglietto (qui tutte le informazioni).

La prima teatrale sarà preceduta da una tavola rotonda dal titolo La scienza e il teatro: quale connubio?. La tavola rotonda sarà condotta dalla giornalista ed esperta di teatro Emanuela Rossini, alla presenza di esponenti del mondo del teatro e della comunicazione scientifica, in cui si discuterà sul ruolo, le prospettive e le potenzialità didattiche e artistiche di questo peculiare formato comunicativo.

Questa seconda edizione di Scienza dietro le quinte si prefigge dunque nuovamente di gettare un ponte tra tecnologia e arte, tra fatti scientifici e libere parole, tra osservazioni e opinioni, tra la nostra mente e il nostro cuore, tra ragione e sentimento. Il tutto esplorando fatti apparentemente lontanissimi fra di loro: atomi e molecole in cucina, cure più o meno ingannevoli per il nostro corpo, il nostro essere animale, pianeti lontani nell'universo.

Per maggiori informazioni sul programma, s'invita a consultare la locandina pubblicata nel box di download.

Il ciclo di conferenze è organizzato dal Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche, del Dipartimento di Fisica.

Informazioni: prof. Stefano Oss, Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche
Organizzatore: Dipartimento di Fisica

Allegati:
Scarica questo file (117_13_scienzadietrolequinte_30x70_web.pdf)117_13_scienzadietrolequinte_30x70_web.pdf[Locandina]276 Kb
Scarica questo file (spettacolo teatrale FISICA.doc)spettacolo teatrale FISICA.doc[Informazioni relative allo spettacolo]23 Kb
Sei qui: Home Docenti-Studenti-Genitori Proposte didattiche del territorio "Scienza dietro le quinte", primo appuntamento 23 aprile