Liceo Scientifico "Galileo Galilei"

Viale Bolognini, 88 - 38100 Trento

Font Size

Profile

Cpanel


Ricordo del prof. Roberto Lorenzi

Ricordiamo con alcune espressioni dei suoi studenti il nostro stimato professore, che ci ha lasciato l'11 settembre 2013.

Il professor Lorenzi ci ha insegnato storia e filosofia l’anno scorso in terza e un solo anno di attività  ci è bastato per apprezzare le sue qualità non solo come professore ma soprattutto come persona: un uomo che aveva fatto della propria materia il proprio stile di vita, sempre gentile, molto pacato e tranquillo. Un uomo buono, sensibile e sempre disponibile con tutti noi …specie se non  avevamo studiato. Non era un professore da temere, ma un docente che insegnava con passione e che desiderava che anche noi fossimo appassionati alle sue materie. Autorevole, ma mai autoritario, teneva moltissimo al nostro apprendimento e noi ricambiavamo studiando volentieri le sue materie.

È stato un grande professore: con le sue citazioni e i suoi aneddoti riusciva sempre ad esemplificare i concetti trattati in classe che, a primo impatto, potevano risultare complessi. Nelle sue lezioni non mancava mai un tocco di umorismo: amava strapparci un sorriso con la sua autoironia ed i suoi aneddoti, senza scendere mai nel ridicolo.

Quando il primo giorno di scuola ci hanno comunicato la notizia della sua morte ci siamo ricordati di tutte le volte che gli abbiamo chiesto di poterlo avere come insegnante fino in quinta. Ci rispondeva sempre:” A Dio piacendo.” 

Questa consapevolezza e questo sguardo sulla vita, ora lo capiamo meglio,  era all’origine di quella sua pace interiore che infondeva in noi una profonda tranquillità ed grande apertura nei suoi confronti.

Grazie, Professor Lorenzi!

Classe 4c ordinamentale

 


 

Buongiorno Professore
Eccoci qua, alla sua ultima lezione…
Dopo tanti anni di fatica, lezioni, interrogazioni, ma anche chiacchiere, risate, momenti più o meno seri, più o meno felici, ci ha voluti tutti qua per un’ulteriore spiegazione, dato che, a quanto pare, non avevamo capito bene.
Oggi lei ci insegna per l’ennesima volta che ogni singolo giorno dato è importante, che non può essere sprecato, che non deve essere lasciato al caso! Quante volte ce lo ha ripetuto in classe, con il suo celebre motto “A Dio piacendo”, quante volte… e noi quante volte non lo abbiamo capito, lo abbiamo preso come una frase messa così, quasi a caso. Ma lei no prof, lei sapeva bene che ogni giorno era un dono e lo sfruttava al meglio, riempiendolo con i suoi sorrisi, i suoi rimproveri bonari, i suoi aneddoti famosi.
Oggi lei ci dice che la vita è un po’ come la scuola, solo che non sappiamo quando finiscono le giustifiche, non sappiamo quando verremo chiamati alla lavagna per l’interrogazione decisiva!!
Quindi, a Dio piacendo, vediamo di usarla al meglio questa nostra vita.
Grazie per tutti i suoi preziosi insegnamenti e alla prossima lezione!!
Arrivederci Prof. !!

Un ex studente

Sei qui: Home Docenti-Studenti-Genitori Docenti Avvisi e Notizie Ricordo del prof. Roberto Lorenzi